4 cellulari samsung
 | 

Ultimi Samsung 2023: quale nuovo modello Samsung comprare in ogni fascia di prezzo

Cerchi informazioni e prezzi sul del nuovo modello Samsung di smartphone? In questo articolo ti parlerò nel dettaglio degli ultimi Samsung lanciati sul mercato, esponendoti anche le differenze tra i modelli e le serie di cellulari prodotte dall’azienda.

Oltre a scoprire l’ultimo modello Samsung di ogni fascia di prezzo, inoltre, ti aiuterò a decidere quale smartphone scegliere tra le tante varianti di Samsung spiegandoti al meglio i loro componenti. Ti parlerò quindi delle tipologie di display, dei processori, delle memorie, delle fotocamere e del resto dell’hardware degli smartphone, sempre con un occhio di riguardo nei confronti dei più recenti modelli Samsung.

Infine, come ciliegina sulla torta, ti illustrerò le novità Samsung in fatto di tablet, televisori e altri dispositivi ed elettrodomestici hi-tech prodotti dal gigante sudcoreano.

Ultimi modelli Samsung: smartphone di fascia bassa ed entry-level

La fascia bassa di smartphone, come per tutte le superiori, non è delimitata da un vero e proprio confine. Tuttavia è questa la terminologia con cui ci si riferisce agli smartphone che orbitano attorno ai 200 euro, e fino a circa 250 euro, dove potremmo iniziare a collocare la fascia medio-bassa. Vengono definiti invece entry-level quei modelli particolarmente economici, che vengono venduti al prezzo minimo per garantire l’accesso a una tipologia di beni.

Alla base della gamma di smartphone Samsung troviamo una serie di nuovi modelli davvero interessanti, distribuiti in un range di prezzi che si adattano a diversi portafogli. Si tratta di smartphone versatili quel poco che basta e caratterizzati da un hardware più che sufficiente per le attività più comuni. Nonostante la spietata concorrenza in questa fascia di prezzo da parte di numerosi altri brandi, specialmente quelli cinesi, Samsung con i suoi ultimi modelli riesce a difendersi molto bene.

Samsung Galaxy A04s

L’ultimo modello Samsung per la fascia più bassa di prezzo è il Samsung Galaxy A04s, affiancato dai poco più economici Galaxy A04 e Galaxy A04e. Tuttavia questi ultimi sono poco diffusi in Italia, e restituiscono un rapporto qualità-prezzo un filo più basso rispetto al Galaxy A04s, a causa di diverse feature mancanti a fronte di un risparmio piuttosto esiguo.

Lanciato a inizio 2023, il nuovissimo Samsung Galaxy A04s monta un display HD+ da 6,5″ di tipo PLS, con una frequenza di aggiornamento da 90 Hz. La RAM è da 3 o 4 GB, mentre la memoria interna parte da 32 GB. La fotocamera frontale da 5 MP lascia un po’ a desiderare, mentre sul retro abbiamo un buon obiettivo primario da 50 MP affiancato da macro e profondità da 2 MP ciascuno.

La durata della batteria è molto buona, anche se la ricarica rapida si ferma a 15 W. Comoda anche la presenza dell’uscita per le cuffie con jack da 3,5 mm. A differenza delle varianti appena più economiche, inoltre, il nuovo Samsung Galaxy A04s è fornito di lettore di impronte digitali e chip NFC. Comprensibilmente gode di ottime recensioni, nelle quali viene acclamato per la sua convenienza. Non ci si può aspettare uno smartphone fluido e versatile, ma se hai poco da spendere, e in fondo non hai bisogno di tutta questa versatilità, è sicuramente una proposta molto valida.

96,00 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung A04s

  • Costo bassissimo
  • Buona autonomia
  • Ampio schermo
  • Chip NFC
  • Ottima autonomia

Svantaggi Samsung A04s

  • Selfie camera mediocre
  • Ricarica rapida fino a 15 W

Samsung Galaxy A14

Il Galaxy A14 è certamente uno dei cellulari di fascia bassa più venduto e apprezzato dagli italiani. Rispetto al modello precedente non porta grosse migliorie, ma nel complesso resta uno smartphone uscito da poco e dal buon rapporto qualità-prezzo. Anche design e qualità costruttiva non sono male, confermandosi come uno dei migliori smartphone economici del 2023.

Sotto la scocca resta quasi tutto invariato, così come per il display, mentre il comparto fotografico posteriore perde l’obiettivo ultragrandangolare. La selfie camera riceve invece un upgrade, che monta ora lo stesso gruppo ottico presente sul vecchio S21 (mica male!). Ciò lo rende anche uno dei migliori smartphone per i selfie di quest’anno, almeno finché si resta sui 150 euro circa. L’autonomia invece resta ottima, anche se la ricarica rapida resta relativamente lenta rispetto alla concorrenza cinese.

130,00 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung A14

  • Selfie camera ottima
  • Obiettivo primario buono
  • Ampio schermo
  • Ottima autonomia

Svantaggi Samsung A14

  • Ricarica rapida fino a 15 W
  • Ultragrandangolare assente

Samsung Galaxy A13

Il Galaxy A13 resta uno smartphone ancora molto venduto e visto di buon occhio da molti utenti. Pur non essendo l’ultimo Samsung della linea A1, si tratta comunque di un’ottima soluzione per chi vuole risparmiare, senza però doversi accontentare dei modelli più economici in assoluto. Rispetto al modello successivo non cambia molto, ma il costo medio è di circa 20 euro più basso.

Entrando nel dettaglio, il modello A13 è disponibile in vari colori e con 32 GB, 64 GB e 128 GB di storage. Il Galaxy A13 è certamente un dispositivo più versatile rispetto al modello Samsung di fascia inferiore, perciò ti consiglio di puntare alla versione da 64 o 128 GB per una maggiore flessibilità, anche perché hanno anche 4 GB di RAM. Buona l’autonomia così come lo schermo da 90 Hz, con una diagonale di 6,6″ e risoluzione Full HD+. Buono anche il comparto fotografico, con quattro obiettivi sul retro e uno frontale da 8 MP.

215,00 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung A13

  • Prezzo accessibile
  • Fotocamere buone
  • Ampio schermo
  • Autonomia molto buona

Svantaggi Samsung A13

  • Ricarica rapida fino a 15 W

Samsung Galaxy M13

Presente esclusivamente sul mercato online, come per tutti i modelli Samsung della famiglia M, il nuovo Galaxy M13 è diretto concorrente del Galaxy A13, con il quale condivide molte caratteristiche tecniche oltre che il prezzo.

Ritroviamo quindi un display Full HD+ da 6,6″ e una buona batteria da 5000 mAh, ma è disponibile solo da 64 e 128 GB e sempre con 4 GB di RAM. Il comparto fotografico comprende tre obiettivi posteriori e uno frontale da 8 MP, e regalano foto di buona qualità in relazione alla sua fascia di prezzo.

185,47 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung M13

  • Prezzo accessibile
  • Buone fotocamere
  • Ampio schermo

Svantaggi Samsung M13

  • Ricarica rapida fino a 15 W
  • Obiettivo macro assente

Nuovi Samsung A13 vs Samsung M13: differenze e confronto

Come ho già detto, i recenti Samsung A13 e M13 sono modelli estremamente simili. Memorie e CPU sono uguali, così come anche altre caratteristiche quali la presenza del chip NFC, la buona batteria e il lettore di impronte digitali sul tasto di sblocco. Anche il sistema operativo è il medesimo, nonostante in passato la serie M avesse un sistema operativo con alcune, seppur marginali, mancanze.

Le differenze si notano principalmente nel design e nell’assenza dell’obiettivo macro nel Galaxy M13; non che nel modello A13 faccia miracoli, ma è pur sempre qualcosa in più che può tornare utile. Il modello M13 è un po’ più sottile ma leggermente più grande, differenza comunque quasi impercettibile. Sono inoltre disponibili con alcune colorazioni diverse. Nel complesso, essendo pressoché uguali, ti consiglio di acquistare quello che costa meno.

Samsung Galaxy A23

Il meglio che Samsung ha da offrire nella sua fascia bassa è il Galaxy A23, uno smartphone equilibrato e versatile che si adatta benissimo a qualsiasi utente. È affiancato dal Galaxy M23, ma dato che anche in questo caso le differenze sono minime e il prezzo del modello A23 è spesso più basso, ti consiglio direttamente quest’ultimo.

Il nuovo Samsung A23 è un modello caratterizzato da un ottimo rapporto qualità-prezzo, che vanta tra le altre cose anche un’antenna 5G. È più performante del modello A13, sebbene display e comparto fotografico siano i medesimi; il primo ci può anche stare, ma per il secondo dispiace un po’. Sempre buona l’autonomia così come il responso degli acquirenti.

153,00 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung A23

  • Versatile e conveniente
  • Adatto a chiunque
  • Antenna 5G

Svantaggi Samsung A23

  • Fotocamere uguali al più economico Galaxy A13

Ultimi modelli Samsung: smartphone di fascia media

Anche la fascia media di Samsung è ben popolata, almeno per la porzione più bassa dove puoi trovare diversi smartphone a buon prezzo. Orientativamente parlando si tratta di smartphone attorno ai 300 euro, con prezzi che spaziano dai 250 ai 450 euro. Nella fascia media, inoltre, gli ultimi modelli Samsung hanno sempre l’antenna 5G.

Al confine tra fascia media e alta dovremmo trovare il nuovo modello di Samsung Galaxy A73, un cellulare performante e versatile ma anche piuttosto costoso. Questo specifico segmento di mercato non è particolarmente gremito di alternative, poiché in genere, chi vuole spendere tanti soldi per uno smartphone, punta direttamente ai top di gamma, quindi nel caso di Samsung parliamo della serie S.

Per questo motivo l’ultimo Samsung A73 non gode di molta attenzione ed è sempre più difficile trovarlo disponibile. Il Samsung Galaxy A74, atteso per questo 2023 come nuovo anello di congiunzione tra fascia medio-alta e alta, manca all’appello per gli stessi motivi che hanno coinvolto il predecessori. Sembra quindi che il Galaxy A74 sia stato cancellato, come i rumor dello scorso anno lasciavano presagire.

Samsung Galaxy A33

Il nuovo Samsung Galaxy A33 è uno dei re della fascia media, merito principalmente dell’ottimo display Super AMOLED da 6,4″ e 90 Hz, con risoluzione Full HD+. Questa caratteristica fondamentale lo differenzia dal modello M33, teoricamente più economico anche se ormai introvabile, sebbene quest’ultimo abbia lo schermo leggermente più grande e goda dell’uscita per cuffie con filo, che nel nuovo modello Samsung A33 invece manca.

Per il resto, il processore Exynos 1280 è lo stesso che per il modello M33, e anche qui ritroviamo il modello con 128 GB di capacità e 6 GB di RAM come il più gettonato. Il secondo miglioramento va invece riscontrato nel comparto fotografico, che riceve finalmente un upgrade tangibile. Sul retro troviamo sempre quattro obiettivi, ma qualità e risoluzione superiore, così come la selfie camera raggiunge ora i 13 MP e può registrare in 4K.

389,99 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung A33

  • Video e foto ottimi
  • Display AMOLED
  • Lettore di impronte su schermo

Svantaggi Samsung A33

  • Uscita jack assente

Samsung Galaxy A34

Il nuovo Samsung Galaxy A34 non è molto differente dal suo predecessore, ma porta qualche novità che può giustificare il costo leggermente più alto. Innanzitutto il display è ora più grande e fluido, con una diagonale di 6,6″ e un refresh rate di 120 Hz. È indubbiamente più piacevole da usare, anche se la frequenza di aggiornamento non è adattabile, comportando quindi un lieve spreco di batteria. Ciononostante l’autonomia dello smartphone è ottima, superiore anche al suo predecessore.

Oltre a ciò, restano gli altoparlanti stereo di buona qualità così come il comparto fotografico, rimasto pressoché invariato se non per la rimozione dell’obiettivo macro (usato raramente). Resta anche lo slot microSD e la certificazione IP67, nonché la qualità dei materiali generalmente buona. La CPU Exynos è invece stata sostituita con un’alternativa Dimensity, con prestazioni di poco superiori.

230,89 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung A34

  • Video e foto ottimi
  • Display AMOLED da 120 Hz
  • Ottima autonomia
  • Lettore di impronte su schermo

Svantaggi Samsung A34

  • Uscita jack assente
  • Frequenza dello schermo non adattabile

Samsung Galaxy A53

Nella nuova gamma medio-alta di Samsung troviamo il Galaxy A53, uno smartphone sufficientemente potente e versatile da durare diversi anni. Come al solito, anche in questo caso le recensioni sono ottime e il rapporto qualità-prezzo è molto buono, come per tutti gli ultimi modelli Samsung di smartphone.

Monta un display Super AMOLED da 6,5″ da 120 Hz, mentre sotto la scocca trova posto una CPU Exynos 1280. È la stessa dei modelli un gradino più basso, perciò non vanta un grande salto di prestazioni da questo punto di vista. La vera differenza viene fatta dal comparto fotografico, ottimo sotto tutti i punti di vista grazie a obiettivo principale, secondari e selfie ad alta risoluzione.

240,72 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung A53

  • Comparto fotografico eccellente
  • Display AMOLED

Svantaggi Samsung A53

  • Uscita jack assente
  • Stesso processore del modello inferiore

Samsung Galaxy A54

L’ultimo modello Samsung di fascia media è il Galaxy A54, un nuovo smartphone che ha davvero tanto in comune rispetto al predecessore. In effetti non è facile trovare sempre un modo per migliorare qualcosa che va già bene, e a dimostrare ciò troviamo anche un prezzo estremamente simile.

Il nuovo Samsung Galaxy A54 si conferma quindi come uno dei migliori smartphone di fascia media sul mercato, complice un’ottimo comparto fotografico e prestazioni buoni in ogni contesto. Nel primo caso troviamo un obiettivo principale rinnovato, più moderno, mentre nel secondo un processore Exynos un po’ più potente. Molto gradito lo slot microSD, mentre dispiace per il display da 6,4″ contro i 6,5″ del predecessore, che vantava anche un rapporto display-corpo migliore. In compenso, il display è ora più luminoso e supporta l’HDR.

281,00 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung A54

  • Comparto fotografico eccellente
  • Display AMOLED HDR
  • Slot microSD

Svantaggi Samsung A54

  • Uscita jack assente
  • Display più piccolo rispetto al predecessore

Ultimi modelli Samsung: smartphone fascia alta e top di gamma

Di seguito troverai i nuovi migliori modelli di Samsung in campo smartphone. Essendo uno dei settori dove l’azienda riscuote maggiori consensi, probabilmente si tratterà di smartphone che già conoscerai e che non hanno bisogno di presentazioni.

Samsung Galaxy S23

Il nuovissimo Samsung Galaxy S23 è uno smartphone di fascia alta compatto e versatile, che promette di offrire prestazioni elevate per gli anni futuri. Equipaggia un processore Qualcomm SM8550-AC con relativa scheda grafica Adreno 740, al pari dei suoi fratelli maggiori Galaxy S23 Plus e S23 Ultra. Come essi monta memoria interna ultrarapida UFS 4.0, fatta eccezione per la versione da 128 GB che è invece 3.1 (ma pur sempre ottima). La RAM è sempre da 8 GB.

Il display è di tipo Dynamic AMOLED 2X HDR10+, un piacere per gli occhi, anche se i suoi soli 6,1″ oramai sembrano davvero pochi per un cellulare del genere. Il comparto fotografico è ottimo e regala foto e video di qualità notevole, arrivando a registrare anche in formato 8K. L’autonomia è anch’essa piuttosto buona e non manca la ricarica wireless da 15 W, sebbene la ricarica rapida via USB sia ferma a 25 W. Come per le sue varianti più costose, è estremamente robusto e durevole.

699,00 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung S23

  • Ottimo comparto fotografico
  • Dimensioni compatte
  • Elevate prestazioni
  • Certificato IP68

Svantaggi Samsung S23

  • Schermo un po’ piccolo
  • Nessuno slot microSD
  • Ricarica rapida fino a 25 W.

Samsung Galaxy S23 Plus

Il Samsung Galaxy S23 Plus (o S23+) è il nuovo modello top di gamma per la serie S. Disponibile in vari colori e con capacità a partire da 256 GB, è senza dubbio uno smartphone più equilibrato e versatile rispetto al fratello minore, anche se il prezzo lievita sensibilmente.

A ricevere un grosso miglioramento è lo schermo, che con i suoi 6,6″ risulta molto più grande e piacevole da usare, sia per la navigazione web e le app di messaggistica ma soprattutto per guardare serie o giocare. Ciò influisce negativamente sul peso e sull’ingombro, ma la differenza è minima e ne vale sicuramente la pena.

Dispiace un po’ per la risoluzione che resta Full HD+, e di conseguenza offre una densità dei pixel inferiore al modello S23, ma non è un difetto che salta all’occhio. Ottima anche l’autonomia grazie alla batteria migliorata.

1.349,00 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung S23+

  • Ottimo comparto fotografico
  • Ottima autonomia
  • Elevate prestazioni
  • Certificato IP68
  • Ricarica rapida da 45 W

Svantaggi Samsung S23+

  • Risoluzione solo Full HD+
  • Nessuno slot microSD

Samsung Galaxy S23 Ultra

Se ti stavi chiedendo che fine avesse fatto la serie Galaxy Note, spero di averti risposto con il nuovissimo Samsung Galaxy S23 Ultra. Dalla defunta famiglia Samsung Note eredita il display generoso, il design squadrato e naturalmente il pennino incluso. Com’è comprensibile eredita anche il peso elevato, che arriva a poco più di 230 g, e le dimensioni non proprio compatte.

Trattandosi del vero top di gamma Samsung, è indubbiamente uno smartphone che fa gola a tutti, ma non è certo un modello per chiunque sia per prezzo che dimensioni sopra la media. Le prestazioni sono ottime come per gli altri modelli della gamma S23, ma migliorate nel multitasking grazie alla presenza di 12 GB di RAM oltre che alla compatibilità con Samsung DeX.

Ottima anche la memoria, che arriva fino a 1 TB, così come la risoluzione del display Quad HD+, consentendo di ottenere immagini estremamente nitide su uno schermo da 6,8″. Rispetto ai modelli meno costosi, infine, troviamo il meglio che Samsung ha da offrire in fatto di fotocamere per smartphone.

1.062,16 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung S23 Ultra

  • Display ad alta risoluzione
  • Comparto foto eccezionale
  • Elevate prestazioni
  • Pennino incluso
  • Ottimo per il multitasking
  • Certificato IP68

Svantaggi Samsung S23 Ultra

  • Prezzo esorbitante
  • Piuttosto pesante
  • Nessuno slot microSD

Samsung Galaxy Z Flip5

Dulcis in fundo, siamo giunti ai nuovi modelli di smartphone pieghevoli di Samsung. Si tratta di dispositivi che ormai non possiamo più ritenere sperimentali, sebbene restino dispositivi di nicchia. In attesa di smartphone pieghevoli più economici, il nuovo Samsung Flip5 è il meglio che puoi avere.

La sua peculiare caratteristica di chiudersi come i cellulari a conchiglia di una volta gli permette di raggiungere dimensioni molto compatte, anche se restando piuttosto spesso. Si tratta di un ottimo espediente per riporre lo smartphone in taschini e borsette, motivo per cui è un modello particolarmente apprezzato dalle donne.

Parlando di dati tecnici, da aperto sfoggia un ampio display Dynamic AMOLED 2X da 6,7” che si affianca a un più piccolo display esterno da 3,4″. Le prestazioni così come le fotocamere sono piuttosto buone, anche se inferiori ai modelli della serie S e più simili alle alternative di fascia media. L’autonomia è discreta se si sfrutta a dovere lo schermo esterno, ma non è comunque alta poiché in questi pieghevoli c’è poco spazio per una batteria più capiente.

663,66 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung Z Flip5

  • Compatto e pieghevole
  • Doppio schermo
  • Certificato IPX8

Svantaggi Samsung Flip5

  • Slot microSD assente
  • Prezzo alto

Samsung Galaxy Fold5

I modelli Samsung Fold sono smartphone per chi vuole avere un tablet in tasca, e non si tratta certo di dispositivi economici. Il loro prezzo è altissimo, ma offrono prestazioni appena di fascia alta e sicuramente inferiori ai nuovi modelli Samsung della serie S. Cionostante, è uno smartphone che incuriosisce tutti e ogni tanto qualcuno se lo compra pure.

Il nuovo modello Samsung Galaxy Fold5 propone un grandissimo schermo da ben 7,6″ di tipo Dynamic AMOLED 2X. La densità dei pixel è di circa 373 ppi ed è piuttosto buona, grazie alla risoluzione di 1812 x 2176 pixel. Il display esterno misura invece soli 6,2″ ed è appena più ampio di quello che troviamo sul nuovo modello Samsung S23.

Buona la presenza di 12 GB di memoria per sfruttare le potenzialità multitasking del dispositivo, sebbene il modello S23 Ultra resti più performante in diverse circostanze. Notevole anche il comparto fotografico, superiore al fratellino Flip5 anche se ancora dietro ai modelli della famiglia S.

663,66 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung Fold5

  • Schermo primario da 7,6″
  • Buone fotocamere
  • 12 GB di RAM
  • IPX8

Svantaggi Samsung Fold5

  • Prezzo molto alto
  • Pesante e ingombrante
  • Slot microSD assente
  • Pennino venduto separatamente

Ultimo modello di smartphone rugged Samsung

Forse non lo sai, ma Samsung ha ancora attiva la sua serie di smartphone dedicati al mondo dell’outdoor ma impiegati anche in ambito lavorativo. Si tratta di dispositivi più robusti e con caratteristiche spesso introvabili negli smartphone convenzionali, e se vuoi saperne di più ti invito a dare uno sguardo alla nostra guida sui migliori smartphone rugged. Se sei un amante del trekking o fai un lavoro nel quale il tuo smartphone è spesso esposto a intemperie o piccole cadute accidentali, allora questi sono gli smartphone che fanno per te.

Samsung Galaxy Xcover 6 Pro Enterprise

Il Galaxy Xcover 6 Pro, con la sua Enterprise Edition, rappresenta l’ultimo modello Samsung per quanto riguarda la serie Xcover. Sostituisce i vecchi Xcover 5 e sarà affiancato da versioni di poco più economiche. Il prezzo non è tra i più invitanti, ma rappresenta comunque uno smartphone che anche nella sua nicchia garantisce caratteristiche invidiabili rispetto alla concorrenza.

Si tratta di uno smartphone con prestazioni di fascia media, e garantisce dunque un’esperienza fluida e dinamica, adattandosi a ogni uso. Ha 128 GB di spazio e 6 GB di RAM, e supporta due SIM e una microSD fino a 1 TB su slot separati. Non mancano poi LED di notifica, antenna 5G e uscita per le cuffie. Il comparto fotografico è discreto, consentendo di effettuare foto più che buone e in linea con la fascia media; offre tuttavia solo due obiettivi sul retro mentre il sensore frontale non ha un campo molto ampio.

La robustezza del dispositivo è certificato IP68 e MIL-STD-810H. Tra le sue peculiarità troviamo due tasti programmabili e la possibilità di aggiungere funzioni extra anche a un terzo tasto, quello per lo standby. Insolita anche la soluzione di adottare una batteria sostituibile, che per un cellulare di questo tipo è molto apprezzata. Con i suoi 235 g di peso, inoltre, è anche uno degli smartphone rugged più leggeri.

459,96 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung Xcover 6 Pro

  • Robusto e leggero
  • Diversi tasti programmabili
  • Batteria facilmente sostituibile

Svantaggi Samsung Xcover 6 Pro

  • Costo non indifferente
  • Fotocamere limitate
  • Display PLS

Come vengono classificati i nuovi modelli di smartphone Samsung

Curioso di sapere come vengono classificati gli ultimi modelli Samsung di smartphone? Non sei sicuro di quale nuovo modello Samsung comprare perché i nomi dei modelli sembrano avere poco senso? Nei prossimi paragrafi proverò a dare delle risposte concrete a questi eterni quesiti.

Serie e modelli dei nuovi Samsung Galaxy

In linea generale, ogni nuovo modello Samsung di smartphone, fatta eccezione per alcuni modelli di fascia alta e alcuni modelli particolari, viene indicato con una sigla di 3 o più caratteri di significato differente.

Lettera iniziale

La lettera maiuscola all’inizio del nome indica la serie di appartenenza, chiamata anche famiglia. Le più comuni serie di nuovi smartphone Samsung attualmente sul mercato sono:

  • serie A, che comprende prodotti dalla fascia più bassa a quella medio-alta;
  • serie M, che comprende i dispositivi di fascia bassa e media meno focalizzati sul comparto fotografico;
  • serie S, che rappresenta i nuovi modelli Samsung di fascia alta e top di gamma;
  • serie Z, che rappresenta gli smartphone Samsung pieghevoli.

La serie Samsung Galaxy Note è invece stata abbandonata di recente, e per questo non vedi più nuovi modelli. Samsung ha inglobato i phablet della serie Note nella serie S con il nuovissimo Samsung Galaxy S23 Ultra e, prima di essa, con il Galaxy S22 Ultra. Possiamo inoltre considerare anche i Galaxy Z Fold come eredi spirituali dei Galaxy Note, dato l’ampio display che li caratterizza una volta aperti.

Se usi smartphone Samsung da molto, probabilmente ti chiederai che fine hanno fatto le serie J, Y e C. Ebbene, anche esse sono state cancellate da un bel po’ e sostituite con A, M, e in alcuni Paesi F. La serie F è una variante delle prime due diffuse in alcuni stranieri Paesi come l’India, e che in Italia molto probabilmente non vedremo mai.

Doppia cifra

Le due cifre seguenti indicano il modello e la potenziale fascia di prezzo. Nelle serie A e M, queste due cifre hanno un valore crescente in base alla fascia di mercato in cui lo smartphone andrà a piazzarsi (prima cifra) e al periodo in cui è stato realizzato (seconda cifra). Ogni nuovo modello Samsung di smartphone di tali serie avrà quindi una cifra finale pari a “4” per la gamma di dispositivi rilasciati a partire dal 2023, mentre quelli precedenti vengono identificati dal numero “3”.

I modelli S hanno un valore incrementale, e nei nuovi modelli Samsung S di smartphone il modello coincide con l’anno, quindi nel 2023 avremo i nuovi Galaxy S23. La serie Z comprende invece i modelli Flip e Fold, la cui generazione viene espressa sempre dalla cifra finale. Di conseguenza abbiamo l’ultimo modello Samsung Z Flip4 e il Samsung Z Fold4. La serie S dei tablet invece mantiene la singola cifra incrementale, e attualmente l’ultimo modello è il Samsung Galaxy Tab S8 con le sue varianti.

Suffisso

Un suffisso finale può indicare diverse varianti di un dato modello. È il caso ad esempio di versioni rivisitate di modelli Samsung paralleli, come per i recenti Samsung Galaxy A04s e A04e che affiancano il Galaxy A04 come versioni rispettivamente migliorata e più economica.

Basandoci su questo esempio, dunque, le differenze tra il Samsung Galaxy A04, A04e e A04s sono davvero minime: il nuovo Samsung Galaxy A04e è un tantino più lento e ha una fotocamera peggiore rispetto al modello A4; il Galaxy A04s, invece, ha in più un obiettivo macro da 2 MP, il chip NFC e un display da 90 Hz rispetto al modello base A04.

In altri casi invece il suffisso indica modelli più grandi e/o potenti della versione base. È questo il caso del nuovo Samsung Galaxy S23 e delle sue varianti S22+ e S22 Ultra, ma qui le differenze tra i diversi modelli sono un po’ più tangibili. Tali diversità si rispecchiano anche nel prezzo, che si vede variare di qualche centinaio di euro.

Guida all’acquisto per gli ultimi modelli di smartphone Samsung

Ora che sai come riconoscere l’ultimo modello Samsung di uno smartphone, scopriamo insieme cosa indicano le principali specifiche tecniche che differenziano un modello dall’altro. Pur scendendo nello specifico dei più recenti modelli Samsung di smartphone, queste definizioni si applicano in linea più generale a tutti gli smartphone in commercio e tangenzialmente anche ad altri dispositivi simili, in particolare i tablet.

Schermi usati dagli smartphone Samsung

Gli ultimi modelli di smartphone Samsung di fascia media e alta montano uno schermo AMOLED, di cui esistono alcune varianti sebbene abbiano tutti gli stessi punti di forza: contrasto elevato e neri perfetti, con la possibilità di sfruttare l’always-on display e funzioni correlate. Fanno eccezione alcuni modelli di fascia medio-bassa o di nicchia, come nel caso della serie di smartphone rugged Xcover.

Nei modelli di fascia bassa troverai schermi di tipo PLS, una variante degli schermi LCD IPS denominata così da Samsung per i propri dispositivi. Sono più economici e hanno una resa cromatica inferiore, ma restano comunque buoni schermi e si vedono generalmente molto bene, soprattutto in ambienti luminosi. Sono immuni al burn-in, ma non garantiscono i colori vividi e i neri profondi degli AMOLED.

CPU e RAM negli smartphone Samsung

I nuovi modelli di smartphone Samsung impiegano una gran varietà di processori diversi, di cui i Qualcomm per la fascia alta e parte della media. Nelle altre fasce di prezzo puoi trovare differenti brand più economici per contenere i prezzi, inclusi gli Unisoc nella fascia più bassa. Trovano ancora posto alcuni Samsung Exynos, che vengono prodotti dalla medesima azienda; si tratta di chip basati, negli ultimi modelli Samsung, su architettura ARM Cortex, sebbene il loro futuro sia incerto.

RAM veloce e abbondante contribuirà alla reattività del dispositivo e alla sua versatilità. Pur essendo scomparsi i modelli da 2 GB, alcuni nuovi modelli Samsung di fascia molto bassa vengono prodotti con varianti da 3 GB, sufficienti per un uso generico ma poco intenso dello smartphone; quantità più elevate ti daranno molta più libertà. La velocità (espressa in MHz) aumenta invece in base al prezzo dello smartphone, e troverai RAM più veloce sui nuovi modelli Samsung di fascia superiore rispetto a quelli più economici.

Capacità di archiviazione negli ultimi Samsung

Parlando di spazio di archiviazione, Samsung parte ancora da 32 GB per i modelli di fascia bassa come i nuovi modelli di Galaxy A04, ma ti suggerisco di puntare alle versioni da almeno 64 GB per avere più libertà, a meno che tu non sia costretto a risparmiare. Nei modelli top di gamma Samsung troverai le nuovissime memorie UFS 3.1 e 4.0, che garantiscono prestazioni in scrittura e lettura elevatissime. Nei modelli più vecchi troverai versioni UFS precedenti, mentre negli smartphone di fascia bassa e gran parte della fascia media troverai memorie eMMC più lente.

Tra le novità degli ultimi modelli, Samsung nei suoi nuovi smartphone di fascia alta non include più uno slot microSD. Ciò significa che i nuovi Samsung Galaxy S23 e derivati non dispongono di uno slot microSD, e per aumentare lo spazio di archiviazione si deve necessariamente ricorrere a soluzioni alternative come i servizi cloud. Fortunatamente questa novità non coinvolge i modelli meno costosi, dove invece troverai sempre lo slot microSD, talvolta condiviso con lo slot per la seconda SIM mentre altre volte è indipendente.

Comparto fotografico dei nuovi modelli Samsung

I nuovi modelli Samsung di smartphone, anche per la fascia più bassa, integrano oramai più di un obiettivo posteriore per aumentare la versatilità del comparto fotografico. Il tipo di obiettivo e la sua risoluzione (espressa in MP) indicano le sue potenzialità.

Ne ho già parlato nel dettaglio nella mia guida sui migliori smartphone sotto i 200 euro, perciò se vuoi scoprirne di più di invito a visitare quell’articolo. Gli ultimi modelli Samsung di fascia alta garantiscono fotocamere di eccellente qualità, ma se vuoi spendere poco troverai più che soddisfacenti anche le foto scattate con i modelli più economici.

Infine, in molti saranno felici di sapere che ogni nuovo modello Samsung supporta pienamente lo sblocco facciale, molto comodo data l’assenza del sensore di impronte digitali nei modelli di fascia più bassa quali il Galaxy A04. Tuttavia è bene ricordare che le fotocamere frontali ad alta risoluzione dei modelli più costosi, così come i loro processori più performanti, garantiranno un più rapido sblocco dello smartphone con il volto.

Antenna 5G negli ultimi modelli Samsung

La maggior parte degli ultimi modelli Samsung disporrà di un’antenna per rete 5G. A differenza delle scorse generazioni, inoltre, troviamo sempre meno modelli con varianti 4G e 5G nella fascia media. Infine, Samsung ha ridotto ulteriormente il prezzo di accesso alla rete 5G per i suoi dispositivi grazie al nuovissimo modello Samsung Galaxy A14 5G, acquistabile a un prezzo estremamente accessibile.

Tuttavia scegliendo il modello A14 5G si è costretti a spendere qualcosina in più, e salendo ancora di prezzo si arriva ai nuovi modelli M23 e A23, entrambi con antenna 5G e decisamente più versatili. Per questo motivo ho preferito consigliare il modello A14 4G.

Nuovi modelli Samsung in altre categorie hi-tech

Vuoi conoscere le altre novità di Samsung nel settore hi-tech? Avendo a disposizione più prodotti Samsung potrai rendere più versatile il loro assistente virtuale, Bixby, che trovi sui loro prodotti smart quali TV, lavatrici, asciugatrici e naturalmente telefoni cellulari. Inoltre, potrai anche godere dell’ottimo servizio assitenza Samsung fornito su tutto il nostro territorio, reso possibile grazie a una rete capillare di professionisti del settore.

Ultimo modello Samsung tablet: Galaxy Tab S8

Il Samsung Galaxy Tab S8, con le sue varianti Plus e Ultra, è indubbiamente uno dei miglior tablet in commercio. Lo schermo ampio e le prestazioni di alto livello lo rendono un dispositivo molto versatile e utilizzabile anche come notebook, previa l’aggiunta di mouse e tastiera acquistabili a parte.

Queste sue caratteristiche lo rendono inoltre particolarmente portato per il multitasking e quindi per l’uso lavorativo. È anche un eccellente tablet per lo studio e per prendere appunti, oltre che per lo svago. Samsung resta comunque presente anche nelle fasce di mercato più economiche con numerosi modelli di tablet, caratterizzati da un buon rapporto qualità-prezzo.

Tablet S8 con pen

Prezzo non disponibile Vedi su Amazon


Ultimi modelli Samsung TV QLED

L’azienda sudcoreana è molto presente sul mercato delle smart TV, dove offre svariati nuovi modelli in ogni fascia di prezzo. I più famosi sono tuttavia quelli appartenenti alla gamma Samsung QLED, di cui tutti i modelli recenti sono indicati con l’iniziale Q. Le due cifre successive indicano quanto avanzato è il modello, mentre l’eventuale suffisso indica solitamente una versione aggiornata; non necessariamente migliore né peggiore, ma solo prodotta l’anno successivo o con una caratteristica differente come il colore.

Una delle smart TV più consigliate e maggiormente adatte alla famiglia media è il nuovo Samsung Q65B o Q60B, disponibile in misure che vanno dai 43 ai 75 pollici. Rappresentano il punto di accesso per la gamma di televisori Samsung QLED e soddisferà praticamente chiunque, grazie a una buona luminanza di picco e ai colori vividi dei pannelli QLED. Monta inoltre un display VA, che pur offrendo un campo di visione ristretto, garantisce un ottimo contrasto a un prezzo contenuto.

Si comporta discretamente anche con i videogiochi, grazie a una latenza molto bassa. Tuttavia in questi casi, se si vuole sfruttare al meglio le potenzialità di un computer da gaming o di una console di nuova generazione, è preferibile scegliere un televisore per giocare che abbia caratteristiche di cui il Q65B/Q60B non dispone, come il supporto per il refresh rate variabile (VRR). In tal caso di consiglio di optare per il modello Q70.

Tablet S8 con pen

893,00 EUR Vedi su Amazon

Articoli simili