Uomo con smartphone di fascia alta in mano
 | 

I migliori smartphone di fascia alta e top di gamma del 2023

Dopo aver approfondito le offerte del mercato attuale in tutte le altre fasce di prezzo, era inevitabile per il nostro sito ospitare una guida sui migliori smartphone di fascia alta e i migliori top di gamma di questo 2023. Oggigiorno il mercato degli smartphone è più florido che mai, con una costante gara tra produttori per creare il dispositivo che ridefinisce l’idea di ciò che uno smartphone può fare.

Di anno in anno i nostri amati smartphone diventano sempre più potenti, intuitivi, versatili e raffinati. Il 2023 in ciò non fa certo eccezione: come scoprirai a breve anche tu, ci aspetta una gamma di smartphone che sicuramente lasceranno un segno indelebile nel panorama tecnologico. Da nuove innovazioni nel campo dell’intelligenza artificiale alla tecnologia delle fotocamere, quest’anno i migliori smartphone e top di gamma stanno portando la tecnologia mobile a nuovi sorprendenti livelli.

I migliori smartphone di fascia alta e top di gamma

Se pensiamo allo smartphone come a un’estensione della nostra personalità, un mezzo attraverso il quale interagiamo con il mondo digitale, allora la scelta del dispositivo giusto diventa una decisione cruciale. Non si tratta più solo di fare una chiamata o inviare un messaggio, ma di avere un dispositivo che ci permette di esprimerci, di lavorare in mobilità, di catturare i momenti speciali e di rimanere connessi con il mondo.

Ecco perché ho voluto creare questa guida all’acquisto: per aiutarti a navigare nel vasto mare dei migliori smartphone di fascia alta del 2023. Nelle proposte che vedrai di seguito non farò distinzioni tra smartphone di fascia alta e top di gamma, ma ti suggerirò solo i migliori smartphone in assoluto da scegliere in questo 2023 in base alle tue preferenze e necessità.

1. Il miglior top di gamma del 2023 per qualsiasi uso

Ci risiamo. Ancora una volta mi urge proporre il fantastico Samsung Galaxy S23 Ultra come uno dei migliori smartphone del momento, specialmente se punti al meglio del meglio. Essendo uno dei primi top di gamma lanciati in questo 2023, infatti, puoi già acquistarlo con un notevole sconto, il che lo rende più appetibile rispetto a tante altre alternative. Oltre a ciò, si tratta in effetti di uno smartphone particolarmente equilibrato e versatile, capace di adattarsi perfettamente a ogni utilizzo.

L’ampio display da 6,8″ vanta una risoluzione QHD+ ed è di eccellente qualità. Il comparto fotografico è tra i migliori in assoluto, sia sul fronte che sul retro. Il pennino integrato e la tecnologia Samsung DeX lo rendono inoltre il miglior smartphone per il lavoro, senza ombra di dubbio. L’autonomia della batteria è elevata e puoi scegliere tra vari colori. Puoi ancora acquistarlo e ottenere un cashback, e la confezione include anche il caricatore. Insomma, che altro chiedere a uno smartphone top di gamma?

Se comunque non ti convince, puoi sempre per optare per i più piccoli S23+ e S23, con display e autonomia inferiori, meno RAM e un teleobiettivo in meno.

1.191,58 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Samsung S23 Ultra

  • Specifiche molto equilibrate
  • Fotocamere eccellenti
  • Display ampio e nitido
  • Certificato IP68
  • Ideale per prendere appunti e uso business

Svantaggi Samsung S23 Ultra

  • Piuttosto ingombrante
  • Ricarica rapida inferiore ad altri top di gamma

2. Il miglior smartphone di fascia alta per rapporto qualità-prezzo

Il OnePlus 11 è indubbiamente uno degli smartphone di fascia alta con il miglior rapporto qualità-prezzo di quest’anno, soprattutto se cerchi uno smartphone generalmente buono senza caratteristiche specifiche. È uno dei pochi flagship che puoi trovare a meno di 1000 euro, eppure rispetto ad alternative di poco più costose, come lo Xiaomi 13 e il Samsung Galaxy S23, il nuovo OnePlus 11 garantisce un display più grande e una migliore autonomia. Il Pixel Pro 7 ha una fotocamera posteriore migliore, ma il resto dell’hardware è inferiore. L’assenza di una certificazione IP67 o superiore è forse l’unico difetto rispetto a gran parte della concorrenza.

Sotto la scocca di questo smartphone troviamo il nuovissimo Snapdragon 8 Gen 2, processore top di gamma sul lato Android che garantisce prestazioni eccezionali. È equipaggiato con 8 GB di RAM e puoi scegliere tra 256 e 512 GB per lo storage, con una differenza di prezzo decisamente accettabile. Il comparto fotografico è notevole, anche se lo zoom è limitato a 2x. Come anticipato poi l’autonomia è davvero eccellente, confermandosi come una delle migliori tra i suoi simili. Anche la ricarica ultrarapida è effettivamente tra le più efficaci in circolazione, anche se a qualcuno può dispiacere l’assenza della ricarica wireless.

685,83 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi OnePlus 11

  • Costo conveniente
  • Prestazioni elevate
  • Autonomia ottima
  • Carico in 25 minuti

Svantaggi OnePlus 11

  • Ricarica wireless assente
  • “Solo” IP64

3. Il miglio smartphone di fascia alta se ami scattare foto ma vuoi spendere poco

Una menzione d’onore va fatta per il Pixel 7 Pro, in effetti uno dei miei preferiti della lista a causa dell’eccellente rapporto qualità-prezzo che offre. Non è certo uno smartphone privo di difetti: l’autonomia è un po’ scarsa, si surriscalda piuttosto in fretta, e la ricarica rapida è sotto la media; eppure resta un ottimo smartphone per via del suo prezzo competitivo e dei suoi tanti pregi.

Il suo punto di forza è senza dubbio la fotocamera, che a poco più della metà del prezzo riesce comunque a rivaleggiare con gli altri top di gamma di Samsung, Apple, Vivo e Xiaomi. A rendere possibile tutto ciò, oltre all’ottimo gruppo ottico che equipaggia, troviamo un software fotografico coadiuvato dall’intelligenza artificiale, che consente di ottenere scatti nitidi e naturali in ogni condizione.

Per il resto sono ottimi anche gli altoparlanti stereo, la qualità costruttiva e il display AMOLED da 6,7″ con risoluzione QHD+, che ancora una volta non ha nulla da invidiare agli smartphone più costosi. Il nuovo Pixel 8 Pro perfeziona la formula del predecessore, ma li suo costo è ancora un po’ troppo altino, e il rapporto qualità-prezzo di conseguenza cala. È comunque anch’esso uno smartphone da acchiappare al volo se lo trovi in offerta.

584,74 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Pixel 7 Pro

  • Rapporto qualità-prezzo eccellente
  • Camera posteriore fantastica
  • Sistema operativo fluido
  • Sonoro molto buono
  • Certificato IP68

Svantaggi Pixel 7 Pro

  • Selfie camera meno entusiasmante
  • Autonomia sotto la media
  • Ricarica rapida non tanto rapida

4. Il miglior smartphone di fascia alta pieghevole

Visto che stiamo parlando dei migliori smartphone di fascia alta e top di gamma del 2023, sono obbligato a portare in ballo anche gli smartphone pieghevoli. I tempi ormai sono maturi per questo tipo di design e il pubblico è sempre più interessato all’acquisto di un dispositivo del genere, talvolta per avere uno smartphone più compatto e altre volte per disporre di uno schermo più grande.

Attualmente in commercio troviamo smartphone con design pieghevole realizzati da Samsung, Motorola, Oppo, Vivo, Huawei, Xiaomi, e probabilmente me ne sfugge anche qualcuno. La mia scelta come miglior smartphone di fascia alta con design pieghevole ricade sul nuovissimoo Samsung Z Flip5, o sul Flip4 se vuoi uno smartphone pieghevole economico (o comunque che costi meno di 1000 euro).

Escludendo i pieghevoli più grossi come il Fold5 e simili, poiché troppo ingombranti per la maggior parte delle persone e sinceramente non sopporto il segno della piega sul display, il Flip5 è uno smartphone molto più intrigante. È uno smartphone pieghevole moderno caratterizzato da un’eccellente qualità costruttiva, merito di un design che è stato perfezionato da Samsung negli ultimi anni. Vanta infatti una certificazione IPX8 e un Gorilla Victus 2 come protezione esterna, assieme a un hardware di tutto rispetto. Le fotocamere sono buone, anche se a questo prezzo si trova di molto meglio. Ottima invece la qualità dei display; la miglioria più importante, in effetti, riguarda proprio il display esterno, che ora raggiunge i 3,4″.

1.099,00 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Galaxy Z Flip5

  • Splendido design
  • Ottima qualità costruttiva
  • Display molto buoni
  • Certificato IPX8

Svantaggi Galaxy Z Flip5

  • Ricarica rapida sotto la media
  • Autonomia non eccelsa

5. Il miglior smartphone di fascia alta se ami fare foto

Se le foto sono la tua passione, allora pochi possono contendere il podio con il nuovo Xiaomi 13 Ultra, di cui abbiamo una recensione dedicata. Propone un set di fotocamere posteriori ai vertici della categoria, con ben 4 obiettivi da 50 MP, che lo rendono uno dei migliori smartphone per qualità della fotocamera. La qualità è ottima sia di giorno che di notte con ognuno di essi, regalando foto e video di qualità eccellente. L’unica macchia sul suo curriculum è la fotocamera frontale, mediocre se confrontata con gli altri top di gamma.

Per il resto questo smartphone offre davvero di tutto, tranne forse lo slot microSD, che trovarlo su smartphone di fascia alta è oramai quasi impossibile. Lo Xiaomi 13 Ultra offre infatti memorie UFS 4.0 da 256 GB a 1 TB, RAM da 8 a 12 GB e un display curvo tra i migliori sul mercato. Notevole la presenza del blaster IR, utile per chi come me è abituato a usare lo smartphone come telecomando universale. L’autonomia è buona, anche se non fantastica.

In Italia purtroppo è molto difficile trovare questo splendido smartphone top di gamma. Ti consiglio quindi di comprarlo dal mio importatore di fiducia: TradingShenzen. Può contare su migliaia di recensioni positive su TrustPilot e hanno dei magazzini in Germania. Puoi così scegliere se acquistare lo smartphone dalla Cina senza pagare la dogana o fartelo spedire direttamente dalla Germania, pagando qualcosina in più per una spedizione più rapida.

Acquista su TradingShenzen.com

da 900,00 EUR

Vantaggi Xiaomi 13 Ultra

  • Design singolare
  • Foto eccellenti
  • Ottimi video stabilizzati
  • Potente e versatile
  • Blaster IR
  • Certificato IP68

Svantaggi Xiaomi 13 Ultra

  • Selfie camera deludente

6. I migliori top di gamma Apple

Come ogni anno Apple aggiorna la sua gamma di iPhone con smartphone sempre più potenti e innovativi. Questo 2023 non è da meno, grazie a una nuova generazione di iPhone che continuano a perfezionare una formula già ottima. Le migliori proposte di Apple sono indubbiamente l’iPhone 15 Pro e l’iPhone 15 Pro Max, che rispetto agli iPhone 15 e iPhone 15 Plus propongono un hardware più potente. Di particolare interesse sono il nuovo processore Bionic A17 Pro, il display da 120 Hz, l’obiettivo telescopico (3x sul 15 Pro e 5x sul 15 Pro Max) e naturalmente la struttura in titanio.

A questo punto, dunque, la scelta dipende da quanto ingombrante vuoi che sia il tuo smartphone:

  • Se vuoi uno smartphone top di gamma potente ma compatto, scegli l’iPhone 15 Pro con il suo display da 6,1″.
  • Se invece preferisci il top di gamma con schermo più grande e autonomia potenzialmente superiore, opta per l’iPhone 15 Pro Max con il suo display da 6,7″.

1.509,00 EUR
Vedi su Amazon

1.279,00 EUR
Vedi su Amazon


Guida all’acquisto: il formidabile hardware dei migliori smartphone di fascia alta e top di gamma

Dell’hardware degli smartphone ne abbiamo già parlato tantissimo nelle nostre guide all’acquisto sugli smartphone più consigliati. Ma essendo questo un articolo sui migliori smartphone di fascia alta, e comprendendo anche alcuni dei migliori smartphone top di gamma del 2023, non potevo non parlarti e approfondire l’hardware di questi dispositivi. Avremo a che fare con l’avanguardia tecnologica su dispositivi mobili, il meglio del meglio, perciò ci ci sarà tanto di cui parlare.

CPU dei migliori smartphone di fascia alta

L’unità di elaborazione centrale (CPU, o processore) è il cuore di ogni elaboratore, sia esso un PC da gioco, un portatile per il lavoro, una smart TV o, come in questo caso, uno smartphone. È il componente responsabile dell’esecuzione di tutte le istruzioni del sistema operativo e delle applicazioni installate, e a cui ogni altro componente fa in qualche modo riferimento. Nel 2023, le CPU degli smartphone di fascia alta sono diventate ancora più potenti ed efficienti dal punto di vista energetico.

Le architetture a 5 e 4 nm (nanometri), impiegate per i nuovi chip Bionic di Apple o il Qualcomm Snapdragon, offrono prestazioni eccezionali con un consumo energetico minimo. Questi chip consentono di gestire applicazioni impegnative, multitasking senza interruzioni e una navigazione fluida nel sistema operativo. Se fino agli anni scorsi i chip Bionic di Apple rappresentavano l’avanguardia sia in fatto di prestazioni che di efficienza, le ultime generazioni di Snapdragon e Dimensity hanno regalato grosse sorprese. Il nuovo Tensor G3, presente sull’avanguardia di Google, guadagna alcuni posti sul predecessore, ma resta sostanzialmente meno prestante ed efficiente rispetto alla concorrenza.

Indipendentemente da ciò, si tratta comunque di processori di fascia alta davvero potenti che fino ad alcuni anni fa fa sarebbero sembrati fantascienza. Qui di seguito ti propongo una lista aggiornata di alcuni dei processori per smartphone di fascia alta più potenti sul mercato, ordinati da Nanoreviews.net in base ai test effettuati con GeekBench 6 (single thread/multithreading).

  1. 2953 / 7494 – A17 Pro
  2. 2200 / 7343 – Snapdragon 8 Gen 3
  3. 2225 / 7321 – Dimensity 9300
  4. 2637 / 6873 – A16 Bionic
  5. 2351 / 5761 – A15 Bionic
  6. 2098 / 5584 – Dimensity 9200 Plus
  7. 2008 / 5319 – Snapdragon 8 Gen 2
  8. 1950 / 5317 – Dimensity 9200
  9. 1768 / 4634 – Snapdragon 8 Plus Gen 1
  10. 1765 / 4474 – Tensor G3

GPU dei migliori smartphone in commercio

La GPU, o unità di elaborazione grafica, è la parte responsabile della creazione delle immagini sullo schermo del tuo smartphone. La troviamo integrata direttamente nei processori degli smartphone (che sono di tipo SoC, o “system on chip”), perciò è generalmente possibile dedurre quale processore grafico è presente su uno smartphone in base al modello della CPU. Questo potente chip è fondamentale per tutte le attività che richiedono grafica intensiva, come i videogiochi.

I migliori smartphone di fascia alta del 2023 montano processori grafici top di gamma, con prestazioni incredibilmente elevate. In effetti, unità grafiche equipaggiate sui nuovi smartphone sono talmente tanto potenti che di solito è impossibile riuscirne a sfruttare tutta la potenza, specialmente sui nuovi Snapdragon 8 Gen 3 e sugli A17 Pro.

Talvolta ciò accade perché è la CPU che in qualche modo limita le prestazioni di un videogioco, perché non riesce a stare al passo con la generazione di frame elevati della GPU. Inoltre bisogna anche considerare il problema del surriscaldamento: il calore generato da entrambi rischierebbe di diventare insostenibile per un dispositivo raffreddato passivamente come uno smartphone, motivo per cui i giochi più complessi vengono renderizzati a una risoluzione più bassa di quella del telefono.

RAM nei migliori smartphone di fascia alta

La RAM, o memoria ad accesso casuale, è la memoria temporanea del tuo smartphone che viene condivisa tra CPU e GPU. Ogni volta che apri un’applicazione, i dati di quell’app vengono caricati nella RAM per consentire un accesso veloce e fluido. In un mondo in cui il multitasking è diventato la norma, avere una grande quantità di RAM è essenziale. Gli smartphone di fascia alta del 2023 offrono spesso da 8 a 16 GB di RAM, permettendo agli utenti di passare senza sforzo tra diverse applicazioni e mantenere un’esperienza utente fluida.

Un’elevata quantità di RAM è utile soprattutto per gli smartphone Android, le cui applicazioni possono richiedere una maggiore quantità di risorse laddove i dispositivi Apple, anche quelli top di gamma, hanno una quantità di RAM molto inferiore. In base alla velocità della RAM, inoltre, migliorano anche le prestazioni: i moduli più recenti presenti sugli smartphone più costosi sono di tipo LPDDR5, e raggiungono velocità estremamente elevate. Grandi quantità di RAM consentono inoltre a smartphone top di gamma di emulare un ambiente desktop, come accade con la tecnologia Samsung DeX.

Memoria interna e microSD degli smartphone di fascia alta

La memoria interna è dove vengono salvati tutti i tuoi dati personali quali foto, video, documenti applicazioni. Qui trovi anche il sistema operativo e vari file di sistema, perciò non stupirti se la memoria a tua disposizione sarà minore di quanto dichiarato: è normale.

Negli smartphone di fascia alta del 2023, le opzioni di storage partono generalmente da 256 GB e arrivano fino a 1 TB negli smartphone più costosi. Potrebbero ancora esserci in giro top di gamma con 128 GB di storage (come per il Pixel 7 Pro), ma è piuttosto raro nel 2023. Le memorie si differenziano anche in base alle velocità di lettura e scrittura che offrono, come ho già discusso nel mio articolo sugli ultimi smartphone Samsung. I moderni top di gamma equipaggiano solitamente memorie UFS 4.0, ma potresti comunque trovare memorie UFS 3.2 su alcuni smartphone di fascia alta (più lente, ma sempre molto veloci).

Nonostante l’aumento dello spazio di archiviazione interno, la presenza di uno slot per microSD in uno smartphone è sempre un bonus apprezzato. Installare una microSD è semplice e indolore, oltre che economico, e ti consentirebbe di espandere facilmente lo spazio di archiviazione.Purtroppo, questa caratteristica è diventata sempre più rara negli smartphone di fascia alta, a favore di un design più sottile e compatto.

Display dei migliori smartphone di fascia alta

Il display è uno degli elementi più importanti di uno smartphone, poiché è il mezzo attraverso il quale interagiamo con il dispositivo. Nel 2023, gli schermi degli smartphone di fascia alta offrono risoluzioni straordinarie, colori vivaci e alti livelli di luminosità. I display di tipo OLED, generalmente AMOLED, sono in grado di mostrare neri profondi e un contrasto superiore rispetto ai tradizionali schermi LCD, che sembrano ormai scomparsi dagli smartphone di fascia alta.

Nella maggior parte dei casi troviamo risoluzioni di tipo FHD+, mentre i migliori smartphone di fascia alta arrivano anche alla risoluzione QHD+. Pressoché tutti i modelli di fascia alta moderni, inoltre, offrono anche una frequenza di aggiornamento elevata, fino a 120 Hz o addirittura 144 Hz per i migliori smartphone da gaming. Ciò fornisce un’esperienza visiva incredibilmente fluida, ma può anche avere un impatto molto negativo sull’autonomia del telefono. Per compensare a ciò, molti produttori consentono ai propri dispositivi di ridurre, anche in maniera dinamica (cioè in base alle applicazioni in uso), il rendering da QHD+ a FHD+ e la frequenza di aggiornamento da 120 FHz a 30 Hz o anche meno.

Fotocamere top di gamma

L’evoluzione delle fotocamere negli smartphone è stata impressionante negli ultimi anni, coinvolgendo anche i dispositivi più economici e trasformandoli in veri e propri strumenti fotografici tascabili. Al giorno d’oggi la maggior parte degli smartphone è dotata di più obiettivi che svolgono funzioni diverse, tra cui:

  • obiettivo principale, quello che utilizzi per la maggior parte delle tue foto;
  • ultra-grandangolare, che cattura immagini con un campo visivo più ampio;
  • macro, che ti consente di scattare foto a oggetti molto vicini con dettagli nitidi;
  • obiettivo zoom, che ti permette di avvicinarti a soggetti lontani senza perdere in qualità.

Puoi trovare ottiche di buona qualità anche negli smartphone più economici, con prestazioni crescenti negli smartphone più costosi e all’avanguardia. Nei migliori smartphone di fascia alta e top di gamma troverai infatti solo il meglio che la tecnologia moderna ha da offrire, con caratteristiche avanzate tra cui:

  • sensori fotografici più grandi per catturare più luce e dettagli;
  • diaframma variabile per una messa a fuoco più precisa;
  • obiettivo principale con zoom lossless integrato e/o obiettivi zoom dedicati multipli;
  • stabilizzazione ottica (OIS) per registrare video mossi e foto con più lunga esposizione di migliore qualità.

L’hardware superiore degli smartphone più costosi consente inoltre loro di catturare immagini e soprattutto video in maniera migliore e più efficiente. Se vuoi saperne di più sugli smartphone con miglior fotocamera del 2023, abbiamo una guida dedicata.

Altoparlanti stereo e di qualità

Gli altoparlanti sono un elemento spesso trascurato negli smartphone, ma sono fondamentali per un’esperienza multimediale di qualità. Fortunatamente per gli smartphone di fascia alta del 2023 c’è poco su cui riflettere, poiché praticamente tutti sono ormai dotati di altoparlanti stereo che offrono un suono ricco e pieno. Alcuni modelli includono anche la tecnologia Dolby Atmos, che migliora la spazialità del suono per un’esperienza audio davvero immersiva (pur sempre entro i limiti di un dispositivo piccolo come uno smartphone).

Batterie e autonomia negli smartphone più costosi

La batteria è l’elemento che alimenta ogni componente dello smartphone. Nel 2023, le batterie degli smartphone di fascia alta hanno una capacità che va dai 4000 agli oltre 5000 mAh, garantendo un’autonomia sufficiente per almeno un giorno intero di uso intenso. Smartphone più grandi hanno anche batterie più capienti, per compensare il maggiore consumo del display.

Ma non è solo la capacità della batteria che conta, è anche la velocità di ricarica. Molti modelli top di gamma offrono la ricarica rapida, consentendo di ricaricare la batteria all’80% o più in meno di un’ora. Smartphone come lo Xiaomi 13 Pro, ad esempio, può caricarsi al 100% in meno di mezz’ora grazie ad lla ricarica ultrarapida da 120 W.

La maggior parte degli smartphone di fascia alta poi offrono anche la ricarica wireless (più lenta e meno efficiente) e la ricarica inversa, che permette di utilizzare lo smartphone per ricaricare altri dispositivi. Come ho già spiegato nella mia guida all’acquisto per gli smartphone con la migliore autonomia, però, la ricarica wireless e soprattutto la ricarica ultrarapida possono deteriorare più rapidamente la qualità della batteria di uno smartphone.

Connettività degli smartphone di fascia alta

Un’altra caratteristica fondamentale degli smartphone di fascia alta del 2023 è la connettività. Oltre al supporto per il Wi-Fi 6 e il Bluetooth 5.0, la maggior parte dei modelli top di gamma ora supporta anche il 5G. Questa tecnologia di rete di quinta generazione offre velocità di download e upload incredibilmente veloci, latenza ridotta e una connettività più affidabile. Questo rende il 5G ideale per lo streaming di video in alta definizione, il gioco online e l’utilizzo di applicazioni in realtà aumentata.

La presenza del 5G non è sempre scontata però. Come ho già spiegato nelle FAQ della mia guida sui migliori smartphone 5G e sul funzionamento di tale tecnologia, i nuovi Huawei vengono venduti sprovvisti di antenna 5G a causa delle tensioni tra USA e Cina. Ciò non esclude naturalmente gli smartphone top di gamma Huawei, e coinvolgerà anche la prossima generazione di cellulari ZTE.

Sistemi di sicurezza per gli smartphone migliori sul mercato

La sicurezza è un aspetto fondamentale degli smartphone di oggi. Molti modelli di fascia alta offrono una serie di funzioni di sicurezza:

  • un riconoscimento facciale rapido e affidabile, anche al buio;
  • un sensore di impronte digitali efficace sul display;
  • la crittografia dei dati in memoria.

Queste funzioni consentono di proteggere i tuoi dati personali e di mantenere il tuo dispositivo al sicuro da accessi non autorizzati. Se vuoi saperne di più, abbiamo anche una guida su come proteggere il tuo smartphone, sia dai danni digitali che da quelli fisici. Se hai acquistato uno smartphone di fascia alta, sono senz’altro informazioni che non devono mancarti se vuoi salvaguardare il tuo investimento.

Design e materiali dei migliori smartphone in assoluto

Infine, ma non meno importante, il design e i materiali utilizzati in uno smartphone di fascia alta sono anch’essi all’avanguardia e di grande importanza. Nel 2023 la tendenza è verso dispositivi sottili, leggeri, robusti ma comunque molto grandi, con una combinazione di vetro e metallo per un aspetto elegante e premium. Molti modelli offrono anche la resistenza all’acqua e alla polvere, con certificazioni IP67 e IP68 che garantiscono la durabilità del dispositivo in varie condizioni ambientali.

In termini di design, molti smartphone di fascia alta hanno ridotto al minimo le cornici attorno al display, lasciando solo un piccolo spazio per la selfie camera. Si intravedono già le prime le fotocamere frontali nascoste dietro il display, come sul top di gamma ZTE Axon 40 Ultra, ma la strada per risultati ottimali è ancora lunga. Alcuni modelli, come i dispositivi della serie Z di Samsung o di altri brand, hanno invece introdotto degli schermi pieghevoli, che offrono una nuova dimensione all’esperienza dello smartphone.

Concludendo…

Le caratteristiche hardware degli smartphone di fascia alta del 2023 sono realmente impressionanti, con avanzamenti tecnologici che spingono sempre più aggressivamente i limiti di ciò che uno smartphone può fare. Se scegli di acquistare uno smartphone di fascia alta o addirittura un top di gamma da oltre 1000 euro, sai già che comprerai uno smartphone in grado di darti soddisfazioni per diversi anni. Oppure puoi sempre rivenderlo a un ottimo prezzo l’anno successivo e puntare al nuovo campione.

Ma come si svilupperà la tecnologia degli smartphone in futuro? Possiamo aspettarci che i progressi continuino a un ritmo sostenuto, con nuove innovazioni in aree come l’intelligenza artificiale, la realtà aumentata e la connettività 5G che renderanno gli smartphone ancora più potenti e versatili.

Articoli simili