Persona che scatta una foto con lo smartphone
 |  | 

Smartphone con miglior fotocamera 2024: i migliori telefoni per gli amanti della fotografia

Sei un amante della fotografia e ti piace fare video con il tuo cellulare? In questa guida ti parlerò degli smartphone con miglior fotocamera del 2023, e scoprirai quale smartphone scegliere per avere la fotocamera migliore in base al tuo budget. Come sempre mi assicurerò di mantenere la lista sempre aggiornata, affinché comprenda i migliori smartphone del momento in base al comparto fotografico ma anche al rapporto qualità-prezzo.

Naturalmente gli smartphone con la fotocamera migliore del 2023 saranno tutti dispositivi di fascia alta e top di gamma, i quali garantiscono le migliori fotocamere per smartphone in circolazione. Tuttavia, se sei un amante del risparmio ma cerchi comunque uno smartphone con la miglior fotocamera possibile all’interno del tuo ridotto budget, ho qualcosa in serbo anche per te.

Nella seconda parte del mio articolo, infatti, ti proporrò alcuni smartphone di fascia media e bassa che garantiscono la migliore fotocamera per la propria fascia di prezzo, affinché tu possa scattare foto magnifiche e video impeccabili anche spendendo qualcosa in meno. Infine, l’ultima sezione di questa guida sugli smartphone con la miglior telecamera ti sarà d’aiuto per approfondire quest’argomento e darti tutte le informazioni necessarie se non sai quale smartphone scegliere, com’è nostra abitudine fare.

I migliori smartphone per gli amanti della fotografia 2023: fascia alta e top di gamma

A breve scoprirai i migliori smartphone in assoluto per gli amanti della fotografia. Sono i modelli più costosi proposti dalle tante aziende che ogni anno si danno battaglia nel campo degli smartphone, con prezzi che oscillano tra gli 800 e gli oltre 1500 euro. Si tratta degli smartphone con miglior fotocamera del 2023, usciti negli ultimi 12 mesi, e anche questa volta offrono tutti una qualità molto simile ma con alcuni piccoli vantaggi e svantaggi di cui ti parlerò.

1. Xiaomi 13 Ultra: in assoluto lo smartphone migliore per foto e video del 2023

Il nuovo top di gamma del colosso cinese, lo Xiaomi 13 Ultra, viene da molti considerato come il camera phone migliore del 2023. Non è lo smartphone con il miglior zoom, o con la maggior definizione, o le migliori potenzialità nella macro fotografia; certamente non è lo smartphone più adatto se ami scattare selfie. Ma riesce a fare molto bene un po’ tutto, grazie a un perfetto bilanciamento tra un hardware di qualità e un software studiato ad hoc. Tutto ciò è anche il risultato della fortunata collaborazione tra Xiaomi e Leica, storico produttore tedesco di macchine fotografiche e obiettivi.

Insomma, lo Xiaomi 13 Ultra è in grado di scattare foto di altissima qualità, con una resa molto simile a quella di una classica macchina fotografica professionale. Anche i video non sono da meno, con registrazioni fino a 8K a 24 FPS o 4K fino a 60 FPS con ogni obiettivo, e una stabilizzazione ottica sui tre obiettivi primari (1x, 3,2x e 5x). I quattro obiettivi, inoltre, possono tutti scattare foto da 50 MP, ma il primario ha un sensore da 1″.

Potrei parlarti a lungo del nuovo Xiaomi 13 Ultra, ma la verità è che l’ho già fatto in un articolo dedicato. Perciò, se vuoi saperne di più, ti invito a leggere la nostra recensione dello Xiaomi 13 Ultra, scritta in anteprima grazie all’uscita anticipata del dispositivo in Cina.

Vantaggi Xiaomi 13 Ultra

  • Foto e video eccezionali
  • 4 obiettivi da 50 MP
  • 3 obiettivi con OIS
  • Ottica e software Leica
  • Obiettivo zoom 3,2x e 5x
  • Certificato IP68

Svantaggi Xiaomi 13 Ultra

  • Selfie camera mediocre
  • Pesante e ingombrante
  • Nessuno slot microSD
  • Costo in Europa probabilmente sopra la media

1.1 Come acquistare lo Xiaomi 13 Ultra dalla Cina

Dato che in Europa non è ancora disponibile, se proprio non riesci ad attendere (o se vuoi risparmiare anche qualche centinaio di euro), ti suggerisco di acquistarlo direttamente da un rivenditore cinese fidato.

Nel mio caso, il rivenditore di fiducia che preferisco è TradingShenzen, di cui ho parlato in maniera più approfondita anche nella recensione dello Xiaomi 13 Ultra. Acquistando dalla Cina rinunci alla garanzia legale sul territorio europeo, ma questo store offre comunque un anno di garanzia gratuita tramite il loro centro riparazioni in Germania.

Acquistando dalla Cina hai inoltre la possibilità di scelta tra ROM cinese ed europea, oltre a qualsiasi configurazione disponibile in commercio. Sono quindi inclusi anche i colori in edizione limitata (giallo, blu e arancione), oltre agli standard verde, nero e bianco.


2. Samsung Galaxy S23 Ultra: lo smartphone più completo del 2023

Per molti il Samsung Galaxy S23 Ultra è il miglior smartphone Android acquistabile in questo 2023. Si tratta di un dispositivo estremamente versatile, apprezzatissimo anche per gli amanti della fotografia. Su di esso troviamo infatti un comparto fotografico completo ed equilibrato, che rende questo smartphone fantastico per scattare foto e registrare video in ogni condizione.

Completano il quadro un ampio schermo sul quale visionare nitidamente le proprie opere, e un hardware di prima categoria che rendono l’intera esperienza fluida e priva di intoppi. Date le dimensioni abbondanti risulta tuttavia scomodo in tasca, e da usare con una sola mano siamo sicuramente al limite. È decisamente più pesante della media, ma perlomeno non è molto spesso, perciò almeno si impugna molto bene.

Del Galaxy S23 Ultra in realtà ne ho già parlato anche nella mia guida agli ultimi modelli Samsung, articolo nel quale esploro i più recenti modelli di smartphone Samsung. Se questa recensione sul Samsung Galaxy S23 Ultra non ti basta, ti consiglio di visitare il link per saperne di più sugli altri ottimi cellulari della gamma Samsung, inclusi i modelli pieghevoli della serie Z, gli altri membri della famiglia S, e i più economici Samsung Serie A e Serie M.

2.1 La completissima fotocamera del Samsung Galaxy S23 Ultra

Entrando nel dettaglio di questo straordinario ma costoso smartphone, top di gamma Samsung per questo 2023, troviamo un obiettivo principale che consente di scattare foto da 200 MP (f/1.7, 24mm), con una risoluzione di 12000×9000 pixel, e di registrare video in 8K alla considerevole risoluzione di 7680×4320 pixel.

Il contorno è invece composto da una fotocamera ultra-grandangolare da 12 MP, un primo teleobiettivo da 10 MP con zoom ottico 3x, e un secondo teleobiettivo da 10 MP con zoom ottico che arriva a 10x. Sul fronte, invece, troviamo una fotocamera da 12 MP capace di registrare video anche in 4K@60 FPS.

Per quanto riguarda le foto, come anticipato, questo smartphone si comporta splendidamente in qualsiasi condizione, sia con forte luce ambientale che in penombra, sia con soggetti ravvicinati che sulle lunghe distanze. Particolarmente interessanti sono gli scatti con lo zoom ottico da 10x, che se confrontati con altri smartphone top di gamma risultano quasi sempre un po’ più nitidi. È poi in grado di scattare ottime fotografie da breve distanza grazie alla sua capacità di mettere a fuoco soggetti molto vicini, nonostante l’assenza di un obiettivo macro dedicato.

Anche i video risultano generalmente ottimi, con un’eccellente flessibilità favorita da hardware e software di altissimo livello. Ottima la possibilità di registrare video in slow motion estremamente fluidi, catturando fino a 960 frame al secondo, nonché il supporto per la registrazione stereo del sonoro. Degna di nota, infine, è la capacità dello smartphone di registrare video molto a lungo senza dover interrompere la registrazione per surriscaldamento.

1.161,83 EUR Vedi su Amazon

2.2 Hardware per fotografi e videomaker, ma anche gamer e uso business

Anche il resto dell’hardware che troviamo sul Samsung Galaxy S23 è di altissimo livello, e consente di avere un’esperienza senza compromessi in ogni campo e in particolare con i videogiochi. È inoltre il miglior smartphone per la produttività, grazie alla S Pen in dotazione, all’ampio schermo, e naturalmente alla tecnologia Samsung Dex, che ti permette di trasformare il cellulare in un vero e proprio PC.

Partendo dallo schermo, troviamo un display Dynamic AMOLED da 6,8″ con risoluzione di 1440 x 3080 pixel (500 ppi). Risulta quindi non solo uno dei cellulari con lo schermo più grande attualmente in commercio, ma anche uno dei più nitidi grazie all’elevata densità di pixel. La frequenza di aggiornamento dello schermo, inoltre, raggiunge i 120 Hz, e a protezione del display troviamo un Gorilla Glass Victus 2.

All’interno del frame in alluminio troviamo invece un processore Qualcomm SM8550-AC Snapdragon 8 Gen 2, uno dei migliori e meglio recensiti di questo 2023, che consente allo smartphone un’operatività fluida e un’affidabilità garantita in ogni circostanza. Trovano infine posto 12 GB di RAM (o 8 GB sulla variante più economica) e memoria UFS 4.0 da 256 GB fino a 1 TB.

Vantaggi Samsung S23 Ultra

  • Foto eccezionali
  • Video ottimi
  • Obiettivo zoom 3x e 10x
  • Ampio display QHD+
  • Pennino incluso
  • Certificato IP68

Svantaggi Samsung S23 Ultra

  • Pesante e ingombrante
  • Nessuno slot microSD
  • Ancora piuttosto costoso
  • Ricarica non rapidissima

3. Apple iPhone 15 Pro Max: il miglior smartphone per i video

Giungiamo al nuovissimo iPhone 15 Pro Max, smartphone completo e affidabile che non ha certo bisogno di presentazioni. Il prezzo, si sa, è sicuramente sopra la media rispetto alle altre proposte della categoria, ma è comunque un dispositivo che ha tanto da offrire. L’iPhone 15 Pro Max si distingue senz’altro per il suo design raffinato e la garanzia offerta da Apple. Ottimo anche il sistema il sitema operativo iOS, efficiente e completo, e il buon set di fotocamere.

Uno dei maggiori progressi è nell’ambito della videografia, permettendo di registrare video ProRes 4K60 direttamente su SSD esterni grazie alla nuova porta USB-C, aprendo nuove possibilità di utilizzo anche a livello professionale. iPhone resta per molti la scelta migliore per la qualità dei video e le possibilità di processarli direttamente sul dispositivo, e mi sento di consigliarlo anche a te se i video sono la tua passione. Ciò non vuol dire che è una spanna superiore alla concorrenza, però. Possiamo ben dire, infatti, che le ultime due generazioni di smartphone top di gamma garantiscono foto e video di qualità sorprendente.

Sul nuovo iPhone 15 Pro Max troviamo tre obiettivi di eccellente qualità. Il principale è in grado di effettuare foto da 48 MP con video in 4K a 60 FPS di eccelsa qualità e con una stabilizzazione ottica tra le migliori in circolazione. Buono l’ultragrandangolare e ottimo il telescopico 5x, anche se non raggiunge i livelli dello Xiaomi 13 Ultra o del Huawei P60 Pro.

Qui troviamo tuttavia uno dei più grandi difetti dell’iPhone 15 Pro Max, che son certo risolveranno con le prossime generazioni. L’assenza dell’obiettivo da 3x, presente invece sul modello 15 Pro al posto del 5x, fa perdere la lunghezza focale ideale per scattare ritratti. Ma a parte ciò, lo smartphone offre un set di caratteristiche all’avanguardia, capaci di soddisfare anche i videogiocatori.

1.599,00 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi iPhone 15 Pro Max

  • Foto e video ottimi
  • Stabilizzazione ottica notevole
  • Buona autonomia
  • Ottimo display
  • Certificato IP68
  • Leggero

Svantaggi iPhone 15 Pro Max

  • Costo eccessivo
  • Nessuno slot microSD
  • Obiettivo 3x assente
  • Ingombrante
  • Ricarica non rapidissima

4. OnePlus 11: smartphone con miglior fotocamera 2023 per rapporto qualità-prezzo

Quello che un tempo sarebbe stato il posto del Pixel 7 Pro è ora occupato dall’ottimo OnePlus 11, dispositivo uscito nel primo trimestre del 2023 che puoi spesso trovare tra gli smartphone in offerta a un prezzo davvero interessante. Sebbene l’uso dell’IA possa su Pixel 7 Pro e Pixel 8 Pro sia estremamente efficace, regalando foto di qualità un tantino superiore, il primo è ormai troppo vecchio e difficile da recuperare a un prezzo onesto; il secondo invece è da poco uscito a un costo troppo alto, dove trova la spietata concorrenza di iPhone 15 Pro, Samsung S23 Ultra e Xiaomi 13 Pro, tutti potenzialmente migliori.

Il risultato è che se vuoi risparmiare e cerchi uno smartphone di fascia alta per scattare e registrare foto e video di buona qualità, ma non vuoi spendere quasi 1000 euro o più, allora ti consiglio il OnePlus 11. Ha un display AMOLED grande e di ottima qualità, una notevole autonomia, processore Snapdragon 8 Gen 2 e un comparto fotografico completo e versatile; lo zoom arriva solo a 2x, ma regala comunque ottimi ritratti. Bisogna scendere ad alcuni compromessi, in particolare per l’assenza della ricarica wireless e di una certificazione waterproof, ma per il resto è uno smartphone da meno di 800 euro davvero interessante.

685,83 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi OnePlus 11

  • Foto ottime
  • Prestazioni elevate
  • Display ampio e di qualità
  • Autonomia molto alta
  • Ricarica ultra rapida

Svantaggi OnePlus 11

  • Niente ricarica wireless
  • Certificato solo IP64

5. Huawei P60 Pro: l’elefante nella stanza

Non potevo non spendere due parole per il Huawei P60 Pro, uno degli smartphone meglio capace di rivaleggiare con lo Xiaomi 13 Ultra e gli altri top di gamma (vincendo anche diversi confronti diretti). L’obiettivo principale è indubbiamente uno dei più avanzati in circolazione, grazie al sensore da 1″ e al diaframma variabile su 10 step. Lo smartphone riesce anche particolarmente bene ad estrarre dettagli dagli scatti molto ravvicinati tanto quanto dai soggetti in lontananza, grazie anche all’ottima elaborazione software. Anche i ritratti escono perfettamente, perciò dov’è il problema?

Il suo difetto principale è l’assenza dei servizi Google, che privano lo smartphone del supporto nativo per applicazioni come Gmail, YouTube, Google Maps e così via. È lo stesso Play Store di Google a essere assente, anche se Huawei Gallery può finalmente fare affidamento su una grande varietà di applicazioni. Anche l’impiego di un processore di scorsa generazione lo rende meno capace rispetto ai suoi avversari, anche se la differenza è generalmente impercettibile per l’utente medio. L’assenza del 5G sugli smartphone Huawei, inoltre, può sicuramente allontanare un’altra possibile fetta di utenza.

Il nuovo Huawei P60 resta uno dei migliori camera phone sul mercato; il migliore, se vogliamo dar fiducia ai risultati di DxOMark). Eppure sono le sue gravi mancanze, prima tra tutte quella dei servizi Google, a renderlo una spesa tutt’altro che appetibile per la maggior parte degli appassionati. Se tuttavia hai già familiarità con l’esperienza software offerta da Huawei, e cerchi lo smartphone con la miglior fotocamera per te, allora la scelta è molto più semplice.

979,99 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Huawei P60 Pro

  • Foto eccezionali
  • Scatti macro fantastici
  • Video ottimi
  • Altoparlanti di qualità
  • Ottimo display
  • Certificato IP68

Svantaggi Huawei P60 Pro

  • Servizi Google assenti
  • 5G assente
  • Si surriscalda facilmente
  • Slot microSD proprietario
  • Autonomia non eccelsa

6. Sony Xperia 1 V: foto e video ottimi con qualche chicca in più

Altro immancabile dispositivo da annoverare tra gli smartphone con miglior fotocamera del 2023 è il Sony Xperia 1 V. Si tratta di telefono davvero completo e versatile, pensato proprio per soddisfare le esigenze di fotografi e videomaker. Tuttavia viene anche venduto a un prezzo piuttosto alto, dove trova la concorrenza di altri top di gamma come Samsung S23 Ultra, Xiaomi 13 Ultra e iPhone 25 Pro Max, che potrebbero essere in grado di soddisfare ancor meglio i capricci degli appassionati.

Il Sony Xperia 1 V resta comunque uno smartphone davvero intrigante. Vanta un display AMOLED 4K con rapporto d’aspetto 21:9 ininterrotto dalla fotocamera posteriore. Nonostante la luminosità massima sia inferiore alle alternative sopracitate, resta un piacere per gli occhi per la visione di contenuti multimediali e videogiochi. Con i suoi 6,5″ è relativamente compatto, e se consideriamo il fatto che è piuttosto leggero e che ha un’impugnatura eccellente, possiamo reputarlo anche uno degli smartphone più comodi da usare.

A ciò si unisce anche la completissima suite fotografica messa appunto da Sony, assieme a un sistema operativo pulito e leggero, molto simile a ciò che troviamo anche su smartphone Motorola, LG e naturalmente Google. L’autonomia di conseguenza è molto buona e di gran qualità sono anche gli speaker frontali. Ultimi non per importanza troviamo l’uscita per le cuffie con cavo e uno slot per microSD, due veri e propri unicorni tra i top di gamma.

1.021,90 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Sony Xperia 1 V

  • Foto ottime
  • App fotografica completa
  • Pulsante dedicato per scatto
  • Display di qualità e ininterrotto
  • Comodo da impugnare
  • Audio eccellente
  • Slot microSD e uscita cuffie

Svantaggi Sony Xperia 1 V

  • Costo elevato
  • Funzione macro assente

7. Xiaomi 13 Pro e VIVO X90 Pro 5G: due smartphone da considerare

Altri due smartphone per gli amanti della fotografia che voglio assolutamente segnalarvi sono lo Xiaomi 13 Pro e il VIVO X90 Pro 5G. In effetti si tratta di top di gamma che hanno ben poco da invidiare alle proposte che ti ho già suggerito, e indubbiamente risultano due tra gli smartphone con miglior fotocamera del 2023. Nel caso di Xiaomi il comparto fotografico è stato sviluppato in collaborazione con Leica, mentre Vivo è affiancato da Zeiss.

In entrambi i casi regalano scatti fantastici e video generalmente buoni, ma trattandosi di modelli da poco lanciati sul mercato non li trovi facilmente tra gli smartphone in offerta. Per questo motivo, il Pixel 7 Pro o il Samsung Galaxy S23 Ultra restano opzioni preferibili perché offrono un rapporto qualità-prezzo migliore, anche se di poco. Tuttavia, trattandosi appunto di cellulari di ottimo calibro e con una fotocamera tra le migliori in assoluto, se hai già familiarità con smartphone Xiaomi o Vivo allora ha più senso acquistare i rispettivi top di gamma.

Nessun prodotto trovato
Nessun prodotto trovato

Prezzo non disponibile
Vedi su Amazon


I migliori smartphone per gli amanti della fotografia 2023: fascia media e fascia bassa

In questa seconda parte ti proporrò invece gli smartphone con miglior fotocamera del 2023 per quanto riguarda le fasce di prezzo meno importanti. È chiaro che se vuoi il meglio dovrai necessariamente spendere di più, puntando agli smartphone di cui ho già parlato. Ciononostante, nei prossimi paragrafi scoprirai quali sono i migliori smartphone per gli amanti della fotografia che non possono permettersi di acquistare uno smartphone di fascia alta.

1. Smartphone con miglior fotocamera 2023 di fascia media

Il Pixel 7a è indubbiamente uno dei migliori smartphone fotografici di fascia media, specialmente se tutto ciò che vuoi fare è scattare ottime foto. Vanta infatti un rapporto qualità-prezzo ottimo e caratteristiche che lo rendono molto interessante.

È uno smartphone piccolo e maneggevole, con un display FHD+ da 6,1″ da 90 Hz. È dotato di un obiettivo principale grandangolare da 64 MP affiancato da un ultra-grandangolare da 13 MP, notevolmente migliorati rispetto al predecessore 6a. Questo smartphone eccelle nella modalità ritratto, facendo concorrenza a cellulari moderni che costano il doppio. Naturalmente a tutto ciò contribuisce anche il software messo appunto da Google per perfezionare gli scatti grazie all’uso dell’IA. Molto buona anche la selfie camera da 13 MP, almeno per la sua fascia di prezzo.

395,40 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Pixel 7a

  • Foto ottime
  • Obiettivo primario da 64 MP
  • Ottimo uso dell’IA per le foto
  • Costo conveniente
  • Piccolo e comodo

Svantaggi Pixel 7a

  • Scarsa autonomia
  • Nessuno slot microSD
  • Nessuno zoom

2. Smartphone economico con miglior fotocamera 2023

Scegliere lo smartphone con miglior fotocamera 2023 nella fascia di prezzo più basso diventa un po’ più complesso, poiché si tratta di dispositivi oramai in grado di fare foto piuttosto buone e di qualità molto simile. Offrono anche diversi obiettivi per perfezionare gli scatti in alla situazione, come in questo caso, ma sono comunque di qualità bassina.

Detto ciò, se dovessi consigliare il miglior smartphone economico per scattare foto, attualmente sceglierei lo Xiaomi Redmi Note 11S. Non è uno smartphone nuovissimo, ma è acquistabile con un ottimo rapporto qualità-prezzo. E cosa più importante, dispone di un comparto fotografico tra i migliori e più completi sotto i 200 euro. L’obiettivo principale scatta foto da ben 108 MP, mentre trovano posto anche un obiettivo ultra-grandangolare da 8 MP, un obiettivo macro da 2 MP e un sensore di profondità da 2 MP. Ottima anche la fotocamera selfie da 16 MP.

129,50 EUR Vedi su Amazon

Vantaggi Xiaomi Redmi Note 11S

  • Ottimo prezzo
  • Foto piuttosto buone
  • Buona autonomia
  • Uscita per cuffie
  • Slot microSD

Svantaggi Xiaomi Redmi Note 11S

  • Niente 5G
  • Sensore di prossimità problematico

Guida all’acquisto: come scegliere smartphone con miglior fotocamera del 2023

Nei prossimi paragrafi approfondiremo meglio il discorso degli smartphone nel loro insieme, concentrandoci soprattutto sul mondo dell’ottica fotografica per decifrare come funzionano le migliori fotocamere degli smartphone. Capiremo quale smartphone scegliere con la miglior fotocamera del 2023 tra le tante proposte del mercato, e confronteremo le migliori fotocamere di uno smartphone con le macchine fotografiche digitali convenzionali.

Fotocamere digitali e principali specifiche

Le fotocamere digitali sono dispositivi elettronici in grado di catturare immagini e video tramite un sensore, che converte la luce in segnali elettronici. Il sensore è il cuore di una fotocamera: più grande è il sensore, migliore sarà la qualità delle immagini, con una maggiore gamma dinamica e meno rumore. Un sensore più grande, infatti, può assorbire maggiore luce e regalare maggiori dettagli.

Un altro importante fattore delle fotocamere digitali è l’apertura del diaframma, che regola la quantità di luce che entra nel sensore e influisce sulla profondità di campo; nelle macchine fotografiche è variabile, mentre negli smartphone è quasi sempre fisso. La lunghezza focale è un’altra caratteristica degli obiettivi che determina l’ingrandimento e l’angolo di vista delle immagini.

Come ti spiegherò fra poco, queste caratteristiche sono molto diverse tra smartphone e macchine fotografiche, a causa delle diverse dimensioni di obiettivi e sensore. Se vuoi saperne di più sul mondo della fotografia, ti invito a dare uno sguardo alla nostra guida sulle migliori macchine fotografiche per iniziare.

Peculiarità delle fotocamere di uno smartphone

Gli smartphone con le migliori fotocamere utilizzano diversi obiettivi per ottenere risultati diversi (zoom, macro e profondità di campo). Oltre all’obiettivo principale, quindi, la quasi totalità degli smartphone moderni possono avere:

  • un obiettivo grandangolare per scattare foto di paesaggi;
  • un teleobiettivo (o obiettivo zoom) per avvicinare soggetti lontani;
  • un obiettivo macro per mettere a fuoco dettagli ravvicinati.

Talvolta, come nel caso del Samsung Galaxy S23, si possono trovare anche due obiettivi ripetuti per una maggiore versatilità. In questo caso, infatti, ti ho parlato di come sono presenti due diversi teleobiettivi, uno con ingrandimento da 3x e uno da 10x. A tal proposito, se ti affascina osservare e fotografare dettagli in lontananza, puoi dare uno sguardo alla mia guida sui migliori binocoli da comprare; puoi anche agganciare uno smartphone a un binocolo o un monocolo con un adattatore, ottenendo un fantastico teleobiettivo spendendo pochissimo.

Vantaggi e svantaggi delle fotocamere degli smartphone

A questo punto ti chiederai quali sono le differenze tra le fotocamere degli smartphone e le macchine fotografiche digitali, e quali vantaggi e svantaggi comportano. Alcune di queste risposte sono piuttosto scontate, ma mi sembra giusto affrontarle comunque.

Punti deboli degli smartphone

Innanzitutto, le fotocamere degli smartphone sono soggette a limiti fisici più restrittivi rispetto alle macchine fotografiche digitali convenzionali, e di conseguenza usano diversi obiettivi per aumentare la versatilità della fotocamera nel tentativo di eguagliare le macchine fotografiche professionali.

A causa delle dimensioni ridotte, infatti, i cellulari hanno sensori più piccoli e meno spazio per gli obiettivi, il che limita enormemente la qualità delle immagini e la versatilità dell’apparato fotografico di uno smartphone. Ciò non vuol dire che i cellulari facciano foto e video di bassa qualità, anzi, i moderni smartphone sono strumenti davvero eccezionali che consentono a tutti noi di improvvisarci fotografi.

Punti di forza degli smarpthone

Scattare foto e registrare video con uno smartphone è infatti più semplice rispetto a una DSLR o una mirrorless. Gli smartphone sono sempre con noi e, grazie alle loro interfacce user-friendly, permettono a chiunque di scattare foto e video di buona qualità senza dover imparare le tecniche fotografiche avanzate. Ovviamente, i risultati ottenuti con uno smartphone non saranno mai equiparabili a quelli di una fotocamera professionale, ma per molti utenti potrebbero essere più che sufficienti. E persino molti fotografi professionisti ormai confidano negli smartphone con miglior fotocamera come strumento di scorta o point-and shoot.

Similarità con fotocamere per principianti

A proposito di point-and-shoot, questo genere di macchine fotografiche rappresenta un buon compromesso tra i due mondi. Sono compatte e facili da usare come gli smartphone, ma offrono una qualità d’immagine generalmente superiore se confrontate con gli smartphone più economici. Un discorso simile va fatto anche per le action cam, anche se sono pensate per l’uso in situazioni specifiche.

Se stai cercando uno strumento per scattare foto di buona qualità senza doverti preoccupare di imparare tutte le tecniche fotografiche, una point-and-shoot potrebbe essere la scelta giusta. Una fotocamera cosiddetta bridge può invece offriti una maggiore personalizzazione degli scatti, per farti avvicinare maggiormente al mondo delle DSLR e mirrorless professionali. Le point-and-shot sono fotocamere molto compatte, ideali da tenere in una tasca, ma puoi trovare anche fotocamere digitali compatte più professionali.

Ad ogni modo, gli smartphone con miglior fotocamera 2023 sono senza dubbio dispositivi ideali per amanti della fotografia e videomaker amatoriali, e rappresentano uno strumento incredibilmente utile e versatile che abbiamo sempre con noi. Tuttavia, se sei appassionato di fotografia e video, anziché optare per i più costosi smartphone con la miglior fotocamera, puoi anche scegliere di comprare un prodotto più professionale che ti dia più versatilità e che non risparmi la batteria del tuo smartphone.

Domande comuni sulle fotocamere degli smartphone

Concludiamo con alcune FAQ sugli smartphone con miglior fotocamera 2023, ricordandoti che se hai altri dubbi puoi lasciarci un commento con il form qui sotto.

Cos’è la risoluzione della fotocamera di uno smartphone?

La risoluzione indica il numero di pixel che compongono un’immagine, e viene espressa in megapixel (MP). Uno smartphone con una fotocamera ad alta risoluzione cattura immagini con più dettagli, ma una risoluzione maggiore non garantisce sempre una migliore qualità dell’immagine. Ciò accade anche perché molti sensori in realtà hanno una risoluzione inferiore a quella dichiarata, e l’ingrandimento viene fatto digitalmente dal software della fotocamera.

Cosa fa il software di elaborazione delle immagini negli smartphone?

Il software di elaborazione delle immagini è un componente fondamentale delle fotocamere degli smartphone che si occupa di ottimizzare le foto scattate. Questo software può migliorare la nitidezza, il contrasto, la saturazione dei colori e altri aspetti delle immagini. Gli smartphone con la miglior fotocamera spesso utilizzano algoritmi avanzati e intelligenza artificiale per migliorare ulteriormente la qualità delle foto, e tra i migliori devo citare nuovamente i Pixel 7 e 6. Ciò consente anche di ottenere risultati ottimali in un lampo senza passare attraverso software di fotoritocco.

Cosa sono gli obiettivi grandangolari e teleobiettivi negli smartphone?

Gli obiettivi grandangolari offrono un ampio campo visivo, ideali per paesaggi e gruppi di persone. I teleobiettivi, invece, offrono uno zoom ottico per avvicinare i soggetti lontani. Gli smartphone con la miglior fotocamera solitamente presentano entrambi questi obiettivi.

Cos’è la stabilizzazione dell’immagine negli smartphone?

La stabilizzazione dell’immagine è una tecnologia che riduce le vibrazioni e le sfocature causate dai movimenti della fotocamera durante le riprese. Gli smartphone con miglior fotocamera spesso includono questa funzione per migliorare la qualità delle foto e dei video, ed è solitamente una stabilizzazione elettronica che sfrutta il giroscopio del dispositivo. Tuttavia iniziamo a vedere anche i primi smartphone con stabilizzazione ottica del sensore, come nel caso dell’iPhone 14 Pro Max di cui ti ho parlato.

Cosa significa apertura del diaframma (f/numero) negli smartphone?

L’apertura del diaframma indica la dimensione dell’apertura attraverso la quale passa la luce nell’obiettivo. Un’apertura più ampia (indicata da un numero f/ più basso) permette l’ingresso di più luce e produce foto più luminose in condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre, teoricamente un’apertura ampia consente di ottenere una profondità di campo ridotta, creando un effetto sfocato nello sfondo delle immagini. I piccoli obiettivi degli smartphone, tuttavia, assorbono una quantità ridotta di luce, perciò sfruttano un obiettivo secondario per creare l’effetto della profondità di campo (modalità ritratto). Funziona molto bene con le foto, mentre nei video è generalmente molto scarsa.

Cos’è la modalità notturna negli smartphone?

La modalità notturna è una funzione che migliora la qualità delle foto scattate in condizioni di scarsa illuminazione. Gli smartphone con la miglior fotocamera utilizzano algoritmi avanzati per combinare più scatti con diverse esposizioni e ridurre il rumore nelle immagini notturne, oltre a sensori sempre più sensibili alla luce e alla bassa luminosità. Ciò coinvolge anche la fotocamera frontale, che consente all’utente di sbloccare lo schermo con il volto anche di sera.

Cos’è la registrazione video in 4K e 8K negli smartphone?

La registrazione video in 4K e 8K indica la risoluzione dei video registrati dagli smartphone. Un video 4K ha una risoluzione di 3840×2160 pixel, mentre un video 8K ha una risoluzione di 7680×4320 pixel. Gli smartphone con la miglior fotocamera offrono la registrazione video in 4K o addirittura 8K, garantendo una qualità video superiore e più dettagli rispetto ai video in Full HD (1920×1080 pixel). Affiancando un’alta risoluzione a un alto numero di frame (60 anziché i soliti 30), i migliori smartphone moderni possono registrare video particolarmente nitidi e fluidi.

Quali sono i vantaggi di avere uno smartphone con una fotocamera di alta qualità?

Uno smartphone con una fotocamera di alta qualità ti consente di scattare foto e video di ottima qualità in diverse situazioni e condizioni di illuminazione. Questo può essere particolarmente utile per chi ama la fotografia e desidera avere sempre a disposizione un dispositivo per immortalare i momenti importanti. Gli smartphone con la miglior fotocamera offrono spesso funzionalità avanzate, come la stabilizzazione dell’immagine, la modalità notturna e diverse lunghezze focali, che consentono di ottenere risultati più professionali.

Articoli simili