Serie TV da non perdere: tutti titoli da non farti scappare

Ragazzo che sceglie una serie tv da non perdere

Scrivere un elenco di serie TV da non perdere è tutt’altro che semplice, vista la sempre miglior qualità dell’intrattenimento disponibile sul piccolo schermo nonché la semplicità con cui possiamo fruirne grazie ai servizi di streaming, sia a pagamento che gratuiti, che ha permesso negli ultimi la produzione di un numero esponenziale di serie televisive.

Nonostante questa premessa, e la lunga lista che ci attende, proviamo a dare un nome alle migliori serie TV da guardare in base al genere e alla loro disponibilità sulle varie piattaforme di streaming.

Serie TV da non perdere di genere comedy

Il mondo della TV è sempre stato ricco di commedie, essendo un genere godibile sia dagli adulti che dai più giovani, ed è proprio in questo modo che abbiamo scelto di suddividere i nostri consigli.

Le commedie per tutta la famiglia

Non possiamo non iniziare questa lista senza citare le più celebri sitcom degli ultimi anni già concluse, tra cui: The Big Bang Theory, esilarante serie rivelazione con protagonisti un gruppo di giovani nerd alle prese con la normalità di tutti i giorni; The Office, un falso documentario sulle strampalate giornate di un ufficio americano (o inglese, per la più corta serie anglosassone originale); How I Met Your Mother, divertentissima serie con protagonisti un gruppo di amici e le loro avventure giovanili; Modern Family, altro falso documentario familiare; e per finire Friends, sempreverde serie romantica che continua a essere tra le più viste anche tra le nuove generazioni.

Passando invece a serie comiche meno conosciute, una serie TV da non perdere è senza dubbio la brillante Community, sitcom cult che recentemente viene apprezzata da sempre più persone grazie alla sua disponibilità su Netflix. Tra metaumorismo e omaggi al mondo del cinema e della TV, la serie racconta le avventure scolastiche di un gruppo di studio di un community college americano.

Altra serie TV consigliatissima, italianissima, e non abbastanza conosciuta, è Boris, la quale è ambientata nel dietro le quinte di una soap opera italiana girata a Roma e segue la quotidianità della troupe. È guardabile gratuitamente su YouTube o in alternativa su Netflix. Conta tre stagioni più un film, e una quarta stagione attualmente in produzione per conto di Disney+.

Tra le opere ancora in produzione, segnaliamo in particolare What We Do in the Shadows, un altro falso documentario (sembra vadano proprio di moda) ma questa volta riguardante un gruppo di vampiri e la loro vita notturna. È disponibile su Sky/NOW e Disney+.

Boris, una serie TV da ridere
Boris: immagine tratta da www.mymovies.it

Le commedie per un pubblico più maturo

Una commedia in tre stagioni, che ci sentiamo di consigliare specificatamente a un pubblico più adulto, è Il Metodo Kominsky. Qui Michael Douglas e Alan Arkin interpretano rispettivamente un attore che insegna recitazione e il suo agente, mentre affrontano l’avanzare della vecchiaia con tutto ciò che ne deriva, dal pensionamento ai problemi di salute, dalla morte dei propri coetanei ai problemi sotto le lenzuola.

Altre serie TV da non perdere per chi non disdegna lo stile animato sono invece Rick and Morty, tanto divertente quanto brillante e ideale anche per gli amanti della fantascienza, e BoJack Horseman, una serie tanto surreale quanto profonda, ambientata in un mondo di animali antropomorfi. Della prima si è in attesa di una sesta stagione, mentre la seconda è già conclusa.

Serie TV da non perdere di genere drammatico

Il mondo delle serie TV è molto vasto, ma il genere drammatico è quello che ne accomuna di più.

Serie TV da non perdere per gli amanti della fantascienza

Agli amanti della fantascienza consigliamo di recuperare anzitutto Battlestar Galactica, serie TV conclusa nel 2009 che conta quattro stagioni e una serie di spin-off, film e webisodi. Narra della lotta tra quel poco che resta dell’Umanità, costretta al rifugio su navi spaziali in cerca di una nuova terra promessa, e i Cyloni, macchine senzienti create dagli umani che hanno scelto di ribellarsi ai propri padroni.

Altre serie che consigliamo, tutte già concluse e pronte per un binge watching sono: Lost, una delle serie più note di sempre in cui un gruppo di superstiti deve sopravvivere su un’isola fuori dal comune; Orphan Black, serie biopunk in cinque stagioni sulla clonazione umana; e infine Dark, serie Netflix in tre stagioni sui viaggi nel tempo.

Serie TV storiche e fantasy da guardare

Per quanto riguarda questi due generi, serie TV da non perdere assolutamente sono: Game of Thrones, che nonostante il calo di qualità nelle ultime due stagioni rappresenta uno dei migliori drammi fantasy di tutti i tempi; Rome, serie storica in due stagioni ambientata nell’antica Roma; Vikings, da poco conclusa dopo sei stagioni in cui vengono narrate le mitologiche gesta di Ragnar Lodbrok e dei suoi figli; The Crown, una delle serie più seguite su Netflix, che racconta la vita della Regina Elisabetta II; e infine Black Sails, un’affascinante serie piratesca in quattro stagioni che funge da antefatto per L’Isola del Tesoro di Stevenson.

Suggeriamo inoltre di recuperare due miniserie apprezzatissime da pubblico e critica: Band of Brothers, ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, e Chernobyl, agghiacciante rivisitazione dei tragici eventi del 1986.

Chernobyl: serie TV drammatica
Chernobyl: immagine tratta da elconfidencial.com

Thriller e crime consigliati

Per questa categoria proponiamo tre serie TV da non perdere assolutamente per l’ottima trama che offrono: Person of Interest, procedurale fantascientifico ricco di azione e colpi di scena; Dexter, crime in otto stagioni (più una miniserie sequel da poco uscita) il cui protagonista è un serial killer che lavora alla omicidi; e infine Bosch, splendido poliziesco prodotto da Amazon Studios appena conclusosi.

Una piccola chicca guardabile gratuitamente su RaiPlay è infine Pagan Peak, serie poliziesca europea sulla quale due poliziotti indagano su misteriosi omicidi sul confino austro-tedesco, ideale per gli amanti del mistery.

Serie TV medical drama imperdibili

Oltre alle serie poliziesche, uno dei generi più prolifici è quello dei medical drama, tra i migliori dei quali possiamo annoverare alcuni grandi classici della televisione: Scrubs, commedia drammatica di enorme successo composta da otto stagioni (oppure da nove, secondo alcune scuole di pensiero); E.R. – Medici in prima linea, storica serie con George Clooney e con un totale di oltre 300 episodi; e Dr. House – Medical Division, un medical che prende spunto dal genere giallo e che nelle sue otto stagioni ha catturato e fatto riflettere milioni di telespettatori in tutto il mondo.

Medical drama da non perdere attualmente in programmazione sono invece: New Amsterdam, dove un nuovo medico prende le redini di uno dei più vecchi ospedale della città, nel tentativo di ridargli lustro; The Good Doctor, che segue i prodigi di un giovane e brillante dottore autistico; e infine Grey’s Anatomy, medical drama sentimentale produzione dal 2005 e che continua a raggiungere ascolti record.

Serie TV da non perdere su droga e criminalità organizzata

Questa particolare sottocategoria di serial televisivi non poteva non avere una sezione tutta per sé, vista la mole di titoli prodotti e la loro qualità, nonché l’apprezzamento del grande pubblico. In questo caso non mancano esempi di grande televisione italiana, di cui citiamo in particolare Romanzo Criminale e Gomorra, disponibili su Sky/NOW e Suburra, esclusiva invece di Netflix.

Altre serie TV da non perdere sono sicuramente Narcos, disponibile su Netflix, in cui viene ripercorsa la storia di Pablo Escobar e di altri malavitosi sud-americani, e degli uomini che hanno portato alla loro cattura. Un classico indimenticabile del genere è anche The Wire, serie americana in 5 stagioni in cui vengono narrate con particolare realismo le storie di agenti e malavitosi di Baltimora. Una serie ancora in corso è invece Snowfall, disponibile su Disney+, che narra la diffusione del crack in una Los Angeles degli anni Ottanta. Da non sottovalutare è infine la commedia per adulti in 102 episodi di Weeds, nella quale una madre sceglie di dedicare il suo tempo allo spaccio di marijuana dopo la morte del marito.

Tuttavia la più celebrata serie di questo tipo resta probabilmente Breaking Bad, in cui seguiamo le vite di un professore di chimica e di un suo ex alunno alle prese con la produzione di metanfetamina, per assicurare alla famiglia del professore, malato terminale, un sostentamento economico per quando egli non potrà più farlo. Tra le più amate e conosciute serie TV di sempre, ha generato anche un film e uno spin-off su Netflix, Better Call Saul, serie incentrata su un avvocato dalla dubbia moralità e altri personaggi della serie originale.

Better Call Saul
Better Call Saul: immagine tratta da shock.co

Serie TV drammatiche per tutti i gusti

Altre serie TV da non perdere di genere drammatico sono: The Walking Dead, appena conclusa dopo 10 stagioni, ideale per gli amanti di zombie e mondi post-apocalittici; Peaky Blinders, un period drama ambientato durante la prima guerra mondiale con protagonisti un gruppo di fuorilegge; L’Amica Geniale, una collaborazione tra Rai Fiction e HBO, ambientata negli anni Cinquanta a Napoli e disponibile gratuitamente su RaiPlay; e infine Yellowstone, un dramma western di enorme successo giunto alla sua quarta stagione.

Una particolare menzione vogliamo farla a una delle serie da non perdere che più hanno avuto successo in Spagna ma che, purtroppo, Netflix non ha tradotto per l’Italia. Stiamo parlando di Merlì, 3 stagioni e 40 episodi che sanno emozionare, far ridere e piangere qualunque spettatore. La storia? Un professore di filosofia lontano dagli schemi spiega ai suoi studenti alcuni concetti a cui tutti noi diamo poca importanza. Da questa serie è nato anche un sequel, Merlì Sapere Aude da cui abbiamo tratto uno spezzone che ha riscosso molto successo sulla nostra pagina Facebook.

Serie TV da non perdere su Netflix

Netflix è certamente il più famoso servizio di streaming video, presente da numerosi anni e con un catalogo di esclusive sempre crescente. Ricco tanto di serie quanto di film da non perdere, è proprio di serie TV Netflix esclusive che parleremo in questo paragrafo, ovvero quei serial che troveremo solamente su tale piattaforma.

Conviene iniziare subito con quelle serie che sono sulla bocca di tutti, seguitissime in tutto il mondo: La Casa di Carta, serie spagnola con protagonisti una banda di rapinatori; e Stranger Things, omaggio al cinema d’avventura fantastico degli anni Ottanta e Novanta con protagonisti un gruppo di ragazzi e fenomeni inspiegabili.

Le serie TV da non perdere per gli amanti del genere true crime sono senza dubbio: Evil Genius, che ripercorre una tra le più assurde rapine americane; la prima stagione di Manhunt, incentrata sul criminale americano noto come Unabomber; Unbealiveable, incentrata su un stupratore seriale americano; e infine When They See Us, che documenta un celebre caso di stupro per il quale vengono ingiustamente coinvolti dei ragazzi di colore. Crime di fantasia è invece L’uomo delle castagne, di cui è disponibile solo una stagione ma che ha già conquistato l’interesse di pubblico e critica.

Per gli amanti del romanticismo, serie TV da non perdere sono invece: Dinasty, seguito spirituale della celebre serie anni Ottanta omonima; Le ragazze del centralino, ambientata negli anni 20 e conclusasi dopo quattro stagioni; e Grace and Frankie, nella quale due donne settantenni tornano single dopo il coming out dei rispettivi mariti. Menzione d’onore per l’italianissima commedia romantica Generazione 56K.

Chi conosce la serie cinematografica di Karate Kid apprezzerà enormemente la Kobra Kai, splendida serie TV sequel in cui gli attori originali riprendono il ruolo dei film. Anche gli amanti dei supereroi avranno molto da guardare su Netflix, grazie a cinque serie esclusive ambientate nel medesimo universo Marvel: Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Defenders e The Punisher.

Tra le serie di maggior successo su Netflix troviamo poi The Witcher, una serie fantasy seguita da milioni di fan in tutto il mondo da poco giunta alla seconda stagione in cui osserviamo come il destino leghi le vite di un abile cacciatore di mostri, di una potente maga e di una giovane principessa. Netflix ha dedicato all’universo di The Witcher una sezione tutta sua, che conta anche un film animato e tantissimi contenuti speciali, ai quali si aggiungeranno presto ulteriori spin-off. Alcuni sembrano tuttavia ignorare come la serie sia nata dal successo di una serie letteraria polacca (di cui la serie TV è una reinterpretazione) e di una serie di tre videogiochi per PC e console (ambientati invece dopo i libri), che consigliamo caldamente ai veri appassionati della saga.

The Witcher tra le serie TV da non perdere
The Witcher: immagine tratta da YouTube

Serie TV da non perdere su Amazon Prime Video

Amazon Prime Video è la piattaforma di streaming video inclusa con Amazon Prime, il servizio di spedizione rapida e gratuita del colosso americano dello shopping, ed è seconda per numero di utenti solo a Netflix. Il suo catalogo offre numerosi film e serie da non perdere, di cui alcune disponibili esclusivamente lì.

Consigliamo in particolare di seguire: The Expanse, serie TV fantascientifica in onda dal 2015, tra le più seguite e apprezzate della piattaforma; The Boys, serie su supereroi anticonvenzionale tratta da un fumetto, consigliata per un pubblico adulto; e infine La fantastica signora Maisel, commedia drammatica ambientata negli anni Sessanta. Una motivante commedia drammatica conclusa in soli 12 episodi è infine Fleabag.

I titoli da non perdere su Disney+

Pur essendo una new entry nel panorama dei servizi di streaming, Disney+ conta oltre un centinaio di milioni di utenti in tutto il mondo, grazie a un catalogo sempre più ricco e caratterizzato da serie esclusive la cui trama si interseca con i film campioni d’incassi al cinema.

L’esempio più lampante di quanto appena detto è rappresentato dalle serie TV Marvel disponibili solo su Disney+, assolutamente da non perdere per tutti i fan del Marvel Cinematic Universe. Soltanto nel corso del 2021 sono state rilasciate 5 serie TV ambientate nell’universo cinematografico Marvel: Wandavision, The Falcon and the Winter Soldier, Loki, la serie animata What if…? e infine Hawkeye, uscita e ambientata durante il periodo natalizio. Il 2022 iniziera con Moon Knight e She-Hulk, alle quali seguiranno almeno altre due serie TV.

Numerose sono anche le serie TV ambientate nell’universo di Star Wars disponibili in esclusiva su Disney+. In particolare si contano due riuscitissime serie live action, l’acclamatissimo The Mandalorian con le sue due stagioni campioni di visualizzazioni, e The Book of Boba Fett, ambientata dopo la precedente. A queste si aggiungono le tante serie animate uscite negli anni scorsi oltre a quelle attualmente in produzione.

Hai dei titoli da suggerirci? Contattaci con la tua lista! Se invece di una serie TV vuoi leggere qualcosa, visita la nostra sezione tutta da leggere!

Serie TV da non perdere: tutti titoli da non farti scappare
Francesco

Francesco

Mi piace videogiocare, leggere, guardare film e serie tv, ascoltare musica, montare modellini, passare l'aspirapolvere, andare a caccia di tesori e di mostri sotto il letto; tutto pur di non lavorare!!

Torna su