Mini PC su scrivania

Migliori mini PC 2024: i modelli top per ogni esigenza

Questo articolo ti guiderà nel processo di acquisto per il miglior mini PC da collegare alla TV, agganciare dietro un monitor o sistemare su una scrivania. Le possibilità in questo caso sono piuttosto varie, e mi assicurerò di spiegarti al meglio quale mini PC scegliere in base alle tue necessità e al tuo budget.

Anche noti come small form factor PC, si tratta appunto di computer di piccolo formato adatti a diversi utilizzi, sia in campo lavorativo che per lo svago. Nonostante si tratti di una fetta dell’informatica spesso poco conosciuta, i mini PC differiscono ampiamente tra loro per costo, forma, dimensioni e prestazioni, e in questa mia guida cercherò di essere quanto il più esaustivo possibile.

I migliori mini PC per lavoro e uso quotidiano

I mini PC della mia lista variano molto fra loro, e cercherò di suddividerli in base al modo in cui puoi sfruttarli meglio e alla fascia di prezzo. Salvo che per eventuali modelli barebone, sono tutti dei piccoli PC pronti all’uso. Mancano ovviamente le periferiche esterne quali schermo, mouse, tastiera e altoparlanti, anche se occasionalmente potresti trovare venditori con bundle completi di accessori.

1) Il miglior mini PC di fascia economica

Non è il più economico mini PC che puoi trovare, ma se cerchi un computer pronto all’uso da utilizzare in vario modo, sia per lo studio che per la riproduzione di contenuti multimediali, allora ti consiglio di tralasciare le opzioni sotto i 150 euro e puntare a qualcosa di più sostanzioso, come questo AGEMAGICIAN Mini PC W-11 Pro.

Al suo interno trovano spazio un Intel Alder Lake N95 di 12a generazione, che certamente non possiamo considerare potente ma è comunque in grado di agevolare le operazioni quotidiano di studio e svago, mantenendo consumi bassi e in generale un’ottima efficienza. A rendere possibile ciò contribuiscono anche gli 8 GB di RAM e l’SSD da 256 GB su slot M.2, con Windows 11 Pro installato. L’SSD non è affatto veloce, ma è comunque meglio di niente e adatto all’uso quotidiano. Buona anche la connettività e la possibilità di installare drive da 2,5″

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

179,99 EUR
Vedi su Amazon

Vantaggi Mini PC W-11 Pro

  • Rapporto qualità-prezzo molto buono
  • Ideale per l’uso quotidiano
  • Ventola inclusa

Svantaggi Mini PC W-11 Pro

  • SSD incluso mediocre

2) Il mini PC perfetto per NAS, piccoli server e uso occasionale

Se stai cercando un mini PC economico e che consumi poco, allora ti propongo questo piccolissimo BMAX B1Pro. Gode di numerose recensioni ed è un prodotto molto gettonato online, proprio perché costa pochissimo ed è pronto all’uso. Parlando di prestazioni, non devi aspettarti granché. È certamente il più lento tra i consigli della mia lista comparativa di mini PC. Non lo consiglio agli utenti avanzati per un uso quotidiano, poiché sicuramente lo troveranno lento. È comunque un mini PC conveniente per chi lo userebbe saltuariamente, come muletto, come server o come NAS.

Monta un processore Intel Celeron N4000 dal consumo molto basso, con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio su eMMC. C’è la possibilità di aprirlo e installare un drive SATA da 2,5″. Dall’esterno invece puoi facilmente accedere a uno slot per l’installazione di un drive su slot M.2. È piccolo e leggero, e design piace piace molto. La connettività è soddisfacente, con uscite video HDMI e VGA. Molto gradita la presenza in confezione per un cavo HDMI e staffa per il montaggio dietro monitor o TV.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

149,99 EUR
Vedi su Amazon

Vantaggi mini PC BMAX B1Pro

  • Costo bassissimo
  • Consuma davvero poco
  • Senza ventola
  • Slot M.2 facilmente accessibile
  • Supporto VESA incluso

Svantaggi mini PC BMAX B1Pro

  • Piuttosto lento
  • Sconsigliato come mini PC per uso frequente

3) Il mini PC di fascia media meglio accessoriato

Questo ACEMAGICIAN TK11-A0 è senza dubbio uno dei migliori mini PC di fascia media, secondo me ma anche secondo molti acquirenti. Il suo costo è molto equilibrato, offrendo ottime prestazioni e una connettività tutto sommato buona. Molto interessanti i due extra che lo distinguono dalla norma: l’altoparlante da 3 W integrato, per riprodurre il suono anche senza casse esterne, e al lettore di impronte digitali posto sul tasto di accensione.

Per il resto, al suo interno monta un Intel Core i5 1135G7 con scheda integrata Iris Xe, 16 GB di RAM e SSD NVMe da 512 GB. Un sistema di raffreddamento con ventola consente al mini PC di operare senza temere di surriscaldarsi, e a detta dei recensori è anche piuttosto silenziosa. Troviamo inoltre installato Windows 11 Pro.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

Prezzo non disponibile
Vedi su Amazon

4) Il miglior mini PC per uso professionale e svago se hai soldi da spendere

I nuovissimi Apple Mac Mini 2023 M2 e M2 Pro sono computer miniaturizzati completi, versatili ed efficienti. Garantiscono prestazioni di ottimo livello in ogni circostanzia, sia nello svago che nello studio e nelle attività professionali, mantenendo i consumi energetici sorprendentemente bassi. Si parte dalla versione base con 256 GB di SSD per poi salire di livello con quella da 512 GB e la versione Pro. Molto comoda la possibilità di installare un drive SATA sotto il dispositivo.

La qualità generale di questi prodotti è senza dubbio molto alta e il design tipico di Apple è anch’esso un altro punto a favore, ma c’è da dire che non costano affatto poco e pecca sicuramente sul piano della personalizzazione dei componenti. Questi Mac mini sono infatti ideali per chi non ha una spiccata propensione all’informatica, poiché si tratta di mini PC completi e affidabili, che però offrono una scarsa espandibilità e un numero limitato di interfacce esterne.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

1.475,91 EUR
Vedi su Amazon

Vantaggi Apple Mac mini M2 Pro

  • Prestazioni molto buone in ogni contesto
  • Efficienza energetica elevata
  • Compatto ed elegante
  • Pratico slot per drive SATA

Svantaggi Apple Mac mini M2 Pro

  • Costo eccessivo
  • Connettività limitata
  • RAM non espandibile

5) Il miglior mini PC barebone per ogni utilizzo

Come spiegherò meglio anche più in là, molto spesso si usa acquistare mini PC in formato barebone. Si tratta generalmente dei mini PC nel formato più piccolo, come questo, ma senza le memorie. È una soluzione molto comoda che ti può consentire di risparmiare o di scegliere RAM e SSD o hard disk secondo le tue necessità, ed è spesso quella preferita dagli utenti con un qualche esperienza in campo informatico o che riutilizzano memorie di altre configurazioni.

Nel caso specifico di questo Intel NUC11PAHi5 si tratta di un ottimo mini PC di fascia media che garantirà buone prestazioni in ogni contesto per gli anni a venire, grazie al processore di undicesima generazione Intel Core i5-1135G7. Ha ormai almeno un paio di anni alle spalle, e la sua efficienza non è elevata, ma resta comunque potente e versatile, e con scheda video integrata relativamente capace. Ottima anche la connettività, dato che non si fa mancare proprio nulla. Troviamo spazio per due banchi di RAM DDR4 Dual Channel, Wi-Fi 6 e slot M.2 e da 2,5″.


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

359,00 EUR
Vedi su Amazon

Vantaggi mini PC Intel NUC 11

  • Buone prestazioni
  • GPU Intel Iris Xe da 28 W
  • Slot per drive SATA
  • Ottima connettività

Svantaggi mini PC Intel NUC 11

  • CPU di vecchia generazione

I migliori mini PC per il gaming

Se invece sei un appassionato di videogiochi, o è la passione di tuo figlio e cerchi idee regalo per un gamer, per te ho preparato una sezione a parte con i mini PC più convenienti sul mercato, suddividendoli in base a quanto puoi spendere e al range di prestazioni che puoi ottenere. Come sempre sarà nostra premura mantenere la lista aggiornata con i migliori mini PC per rapporto qualità-prezzo e sulla base delle recensioni di utenti ed esperti del settori.

1) Il miglior mini PC da gaming dal costo accessibile

Questo accattivante mini PC da gioco proposto da ‎ACEMAGICIAN si pone nella fascia di prezzo più bassa per un sistema adatto allo scopo. Grazie al versatile processore AMD Ryzen 5 5600U e alla scheda grafica integrata AMD Radeon Vega RX 7, sarai in grado di giocare a molti dei titoli e-sport senza grosse difficoltà e a buona risoluzione, pur non trattandosi di un prodotto capace di far girare i giochi con grafica più moderna.

Il design del mini PC AMR5 RGB piace molto, il suo prezzo è molto allettante, e sul lato connettività non si fa mancare nulla. È acquistabile con 16 oppure 32 GB di RAM DDR4, ma ti consiglio la configurazione con 16 GB poiché mantiene alto il rapporto qualità-prezzo e probabilmente non avrai bisogno di molta RAM. Completano il quadro un SSD da 512 GB con Windows 11 installato.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

389,00 EUR
Vedi su Amazon

Vantaggi mini PC ‎AMR5 RGB ACEMAGICIAN

  • Poco costoso
  • Ottimo processore
  • Buona connettività
  • Due slot M.2

Svantaggi mini PC AMR5 RGB ‎ACEMAGICIAN

  • I LED RGB non piacciono a tutti
  • Inadatto ai giochi moderni o con grafica avanzata

2) Il miglior mini PC da gaming per stile e qualità dell’hardware

Rispetto a ciò che ti ho mostrato finora, se vuoi un mini PC che sia in grado di far girare qualcosa di più moderno allora dovrai sborsare un bel po’ di soldi e prepararti a sistemi sempre meno “mini”. Per tale motivo, come ti spiegherò meglio nel corso di questa mia guida all’acquisto, puoi anche prendere in considerazione l’idea di acquistare un buon portatile. Se comunque cerchi un prodotto di qualità, gli Intel NUC sono sistemi notoriamente costosi ma realizzati in maniera pressoché impeccabile.

All’interno di questo NUC trovano posto una CPU Intel Core i7-1165G7 con GPU integrata, più una GPU dedicata NVIDIA RTX 2060 da 6 GB. Ha due slot M.2 e supporta fino a 64 GB di RAM, e puoi scegliere tra la versione barebone e diverse configurazioni di memoria. Il costo, lo avrai capito, non è indifferente, anche considerata la scheda video vecchia di qualche anno, ma nel complesso è un mini PC completo e versatile, oltre che sorprendentemente compatto. Con esso ci puoi videogiocare, lavorare, e persino generare contenuti con l’IA.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

Prezzo non disponibile
Vedi su Amazon

Vantaggi mini PC Intel NUC11PHKi7C

  • Scheda video dedicata
  • Buono per gaming
  • Ottimo design
  • Ottima connettività

Svantaggi mini PC Intel NUC11PHKi7C

  • Costo un po’ alto

3) Il miglior mini PC da gaming di fascia media

Il MINIS FORUM HX80G è un ottimo mini PC da gaming di fascia intermedia, capace di far fronte alle esigenze del videogiocatore medio ma anche del professionista che cerca un sistema per la produttività. Il prezzo è anche piuttosto equilibrato, perciò è un PC che ti consiglio a occhi chiusi se vuoi giocare e non hai particolari pretese.

Al suo interno trovano posto CPU e GPU AMD, nello specifico un Ryzen 7 5800H, processore di fascia alta, e una RX 6600M, scheda video di fascia media. La connettività è buona: manca un lettore di microSD, che in questi PC torna sempre utile, ma nel complesso vanta numerose porte video e USB. Non sarà il più silenzioso quando sottoposto a molto stress, ma è decisamente un mini PC molto versatile.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

723,99 EUR
Vedi su Amazon

Vantaggi mini PC ‎MINIS FORUM HX90G

  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Prestazioni elevate con giochi
  • Buono anche per la produttività
  • 4 porte per display

Svantaggi mini PC MINIS FORUM HX90

  • Un lettore di microSD lo avrebbe reso davvero completo
  • Non proprio silenzioso

4) Il miglior mini PC da gaming se hai più spazio

Se infine cerchi un PC miniaturizzato che sia davvero potente, ti consiglio di dare uno sguardo a questo Intel NUC12SNKI7. È un mini PC relativamente compatto, un po’ più ingombrante dei normali mini PC, ma che garantisce prestazioni notevoli grazie all’hardware incluso. Puoi facilmente posizionarlo negli spazi più ristretti, come sotto un mobile per la TV o dietro un monitor, ma resta più ingombrante dei normali mini PC.

Parlando di specifiche, equipaggia un processore Intel Core i7-12700H, 32 GB di RAM DDR4 espandili fino a 64, scheda video dedicata Intel Arc 770M, e un SSD NVMe da 1 TB con slot secondario. Si tratta quindi di un PC da gaming che si piazza nella fascia medio di prezzo e prestazioni, consentendoti di giocare anche ai giochi più moderni ad alta risoluzione o di usarlo per il lavoro.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

Prezzo non disponibile
Vedi su Amazon

Vantaggi mini PC NUC12SNKI7

  • Ottime prestazioni per gaming e lavoro
  • Scheda video dedicata
  • Design molto bello

Svantaggi mini PC NUC12SNKI7

  • Un po’ più ingombrante dei classici mini PC
  • Costo non proprio basso

Le migliori alternative ai mini PC

Un PC in formato tascabile o quasi è senza dubbio un’idea di acquisto molto allettante se in casa hai poco spazio o vuoi qualcosa da portare con te. Tuttavia non sempre sono la soluzione ideale, quindi di seguito di proporrò alcune allettanti alternative che hanno molto in comune con i mini PC e che non dovresti ignorare.

Mini PC in formato mini-ITX

Nonostante possiamo considerare anche questi dei mini PC, ho preferito non inserirli nella mia top dei migliori mini PC poiché raramente vengono venduti preassemblati, e di conseguenza preferisco parlartene a parte. Di norma infatti vengono ordinati in base alle proprie richieste, o si acquistano i componenti singolarmente per montare il PC da soli. Per questo motivo online troverai pochi PC mini-ITX già pronti, e spesso si tratta di sistemi avanzati per gaming e uso professionale, e come per ogni mini-PC tornano utili quando si ha poco spazio sulla scrivania.

Su Amazon puoi comunque trovare alcuni fantastici mini PC a prezzi allettanti. MSI, ad esempio, è un noto produttore di componenti e sistemi informatici che offre una gamma di mini PC con schede mini-ITX pensati per uso professionale. Tuttavia, voglio consigliarti di dare uno sguardo alla selezione di mini PC assemblati dall’azienda Sedatech, dove troverai una buona scelta di configurazioni, con e senza sistema operativo, e se vuoi anche completi di tastiera, mouse e schermo da 24″.

Si tratta di vere e proprie workstation in miniatura, quindi PC pensati principalmente per l’uso professionale con programmi di fotoritocco, editing video e rendering 3D. Tuttavia le ottime prestazioni che offrono li rendono anche adatti per il gaming, eseguendo senza problemi anche i videogiochi più moderni. Partono con processori di fascia alta e schede video di fascia media, e con 32 GB di RAM, come il modello che ti propongo qui, ma sono disponibili anche modelli molto più costosi e con prestazioni molto maggiori.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

Prezzo non disponibile
Vedi su Amazon

Vantaggi mini PC Sedatech

  • Pensati per uso professionale
  • Eccellenti per gaming
  • Ottimo design
  • Buona scelta di modelli di fascia medio-alta e alta

Svantaggi mini PC Sedatech

  • Occupano più spazio dei normali mini PC
  • Non si trovano molti modelli preconfigurati

Computer all-in-one

I computer desktop all-in-one sono sistemi maggiormente pronti all’uso poiché comprendono anche lo schermo. Il computer vero e proprio è montato sul retro di un monitor, che difatti risulta un po’ più spesso del normale. Hanno un unico cavo di alimentazione per monitor e PC, e rappresentano una soluzione sicuramente molto ordinata. Due altoparlanti sono solitamente integrati nel monitor, e spesso vengono venduti anche con mouse e tastiera.

Offrono un minimo di flessibilità per quanto riguarda l’espansione delle memorie, un po’ come avviene per i mini PC. Anche in questo caso è estremamente raro trovare un modello che consenta di cambiare CPU o scheda madre, ma perlomeno è un po’ più semplice metterci mano grazie alle dimensioni più grandi. Inoltre si raffreddano passivamente con più semplicità ed è facile trovarci un lettore CD/DVD, rappresentando una buona scelta per un piccolo ufficio che dipende ancora dai dischi ottici.

Tra i modelli più venduti online ti propongo l’HP PC 27-cb1002sl, che combina schermo e audio di buona qualità a un hardware capace di soddisfare le più comuni esigenze di lavoro, studio e intrattenimento.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

629,99 EUR
Vedi su Amazon

Vantaggi HP PC 27-cb1002sl

  • Ampio schermo
  • Ottimo casse integrate
  • Design elegante

Svantaggi PC 27-cb1002sl

  • Mouse e tastiera con filo

NVIDIA Shield Pro

Se stai pensando di usare il tuo mini PC come media center da collegare alla TV, prova a considerare altre opzioni. Innanzitutto, i moderni smart TV integrano lettori multimediali e applicazioni come Plex che rendono superfluo l’uso di un mini PC. Se hai un TV non troppo smart puoi anche comprare un box Android o un Amazon Fire TV Stick. Tuttavia, se hai un televisore di fascia alta ma vuoi comunque un dispositivo capace di gestire al meglio la tua libreria multimediale, ti presento NVIDIA Shield Pro.

Si tratta di un TV box con sistema operativo Android caratterizzato da prestazioni elevate, qualità delle immagini impeccabile e versatilità eccellente. Puoi usarlo anche come server Plex e per il cloud gaming, o puoi installarci sopra diversi giochi. Il suo costo è molto basso, ed è incluso un comodo telecomando. Ti ho parlato dei TV di fascia alta perché NVIDIA Shield gestisce i formati HDR molto meglio di un sistema Windows, perciò rappresenta la soluzione ideale per ottenere la miglior qualità delle immagini.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 71eXblNQ6ML._AC_SL1292_.jpg

219,00 EUR
Vedi su Amazon

Vantaggi NVIDIA Shield Pro

  • Compatto e versatile
  • Ottimo telecomando
  • Spazio interno espandibile
  • Ideale per contenuti video HDR

Svantaggi NVIDIA Shield Pro

  • Spazio interno di 16 GB
  • È un TV box Android, non un PC

Computer portatili

Se oltre al mini PC devi acquistare anche tutte le periferiche esterne, magari puoi anche optare per un computer portatile. Chiamati anche laptop o notebook, sono disponibili anch’essi in un ampio range di prezzi e con prestazioni molto variabili. Se pensi di dover spostare il tuo mini PC da una parte all’altra come ad esempio dalla scrivania alla TV, anche occasionalmente, puoi fare lo stesso anche con un portatile ma molto più comodamente. Inoltre puoi anche portarli con te con grande comodità, il che non è da sottovalutare.

Abbiamo già alcune guide pronte sulla scelta dei migliori PC portatili, che ti invito a visionare se vuoi saperne di più:

Come scegliere il mini PC migliore per te

Se hai già sfogliato la lista dei mini PC e quella delle alternative che ho proposto sopra, ma non sai ancora quale scegliere, allora continua a leggere. Nei prossimi paragrafi ti spiegherò come conviene usare un mini PC con specifiche caratteristiche, ma anche cosa guardare in un mini PC per capirne le potenzialità.

Tipologie di Mini PC

Il termine “mini PC” non ha una definizione vera e propria, e con esso generalmente intendiamo tutti i più più piccoli dei normali tower o desktop PC. Possiamo individuare due grandi categorie, in base fondamentalmente a quanto effettivamente mini essi siano. Non tutti considerano i computer mini-ITX dei veri e propri mini PC, ma personalmente mi piace considerarli tali data la genericità del termine e le ridotte dimensioni che possono raggiungere questi computer. Non vanno confusi con i micro-ATX, che sono sostanzialmente più grandi.

I mini PC in formato mini-ITX hanno un case più grande e costano solitamente un po’ di più, ma offrono semplicità e possibilità di espansione superiori rispetto ai cugini più piccoli. Con i computer tower convenzionali condividono molto, ma il tutto viene compresso il più possibile. A differenza di questi, tuttavia, talvolta i case mini-ITX non consentono di montare una scheda grafica dedicata, oppure possono solo ospitare modelli di dimensioni ridotte (appunto spesso chiamate ITX). Inoltre non di rado montano alimentatori diversi, a volte realizzati ad hoc dal produttore e preinstallati nel case, o più comunemente di tipo SFX.

Troviamo poi mini PC ancora più piccoli, in alcuni casi gradi anche poco più di una penna USB che si collegano direttamente a una presa HDMI, anche noti come stick PC. In questo caso si tratta di prodotti che ti sconsiglio di acquistare perché molto lenti e limitati, e con i modelli più grandi avrai maggiori libertà.

I mini PC più gettonati invece sono quindi quelli le cui sembianze ricordano molto un classico router domestico o che sembrano piccole scatoline. Vengono anche chiamati nettop PC e possono essere posizionati sulla scrivania, in verticale o orizzontale, o in molti casi montati dietro un monitor previsto di attacco VESA. Molto spesso hanno l’alimentatore esterno, come accade per i computer portatili. Ti ho invece già parlato delle varianti barebone: comprendono case e hardware principale, ad eccezione di RAM e memorie di massa.

Come vengono impiegati i mini PC

Come ti ho anticipato, i mini PC variano molto per forma e specifiche tecniche, e possono essere impiegati in numerosi modi:

  • Mini PC per uso domestico e studio, per i quali non serve spendere molto;
  • Mini PC per l’ufficio, dove anche in questo caso non serve spendere molto;
  • Mini PC da collegare alla TV per guardare film e serie o videogiocare, anche in cloud;
  • Mini server PC, se vuoi avere un piccolo server online o su rete locale, o più semplicemente un NAS;
  • Mini PC da gaming, per i quali devi spendere un bel po’ e optare per i modelli più grandi con scheda video dedicata, altrimenti quelli con scheda integrata ti consentiranno ti consentiranno di giocare a titoli molto leggeri (alcuni indie, titoli e-sport e retro-games).

Quanto spendere per un mini PC

Insomma, come avrai capito con un mini PC puoi fare praticamente tutto quello che puoi fare anche con un classico desktop PC e molto altro ancora. I prezzi tuttavia variano molto, e partono da poco più di 100 euro per i barebones e i mini PC di fascia bassa. Sono PC equivalenti ai portatili più economici, come netbook e chromebook da 200-300 euro, e non sono molto potenti. Tuttavia sono validi se li usi per riprodurre video (meglio se non 4K), navigare su Internet, sfogliare social e magari provare qualche browser game. Se non hai esigenze troppo elevate, sono anche buoni per applicazioni leggere d’ufficio come Word o Excel.

Salendo di prezzo troverai mini PC più performanti, e già attorno ai 300 euro avrai a disposizione macchine affidabili e adatte a qualsiasi utilizzo, fatta eccezione per i videogiochi. Con una scheda video integrata puoi fare ben poco, infatti, e se vuoi giocare come si deve dovrai spendere almeno il doppio. Dovresti anche poter optare per i mini PC un po’ più grandi e con scheda madre ITX, che consentono di installare una scheda video dedicata. A questo punto, però, puoi anche tornare a considerare l’idea di acquistare direttamente un PC portatile, soprattutto se ti manca anche lo schermo.

I processori nei mini PC

Il componente più importante di un mini PC è probabilmente il processore, e determinerà le potenzialità del dispositivo. Nei mini PC puoi trovare processori di varie marche, anche se nella maggior parte dei casi saranno Intel. Si tratta quasi sempre di configurazioni SoC, ovvero un unico chip contenenti CPU, GPU e altri chip o controller, saldati sulla scheda madre e non sostituibili, motivo per cui è fondamentale scegliere il giusto processore.

Per quanto riguarda i processori Intel, nelle fasce di prezzo più basse troverai gli Intel Atom e i Celeron e i Pentium N. Sempre nella fascia di prezzo bassa troverai anche i più potenti Intel Celeron e Pentium J, che ti consiglio di scegliere se vuoi un mini PC più piacevole da utilizzare. Salendo di prezzo, attorno ai 300 euro o più, troverai invece i primi Intel Core i3, e a prezzi ancor più elevati troviamo i Core i5, i7 e forse anche qualche i9.

Altri produttori che puoi trovare in questa categoria di computer sono invece NVIDIA con i suoi Tegra, Apple con la sua nuova linea di mini PC, e naturalmente AMD. Per quanto riguarda AMD puoi trovare alcuni mini PC del formato più piccolo di prestazioni medie e alte, raramente nelle fasce più basse. Puoi inoltre trovare processori AMD nei mini PC di formato un po’ più grande, quindi con scheda madre mini-ITX, sotto forma di SoC o più spesso come classica CPU sostituibile.

Quale RAM per i mini PC

Nei mini PC più economici, come quelli con processori della famiglia Atom, puoi trovare RAM saldata sulla scheda madre e non sostituibile, mentre negli altri casi troverai quasi sempre uno o più banchi di RAM già installati o uno o più slot liberi. Quest’ultimo è il caso dei mini PC barebone, e per sapere quale RAM è compatibile ti conviene verificare sul manuale del computer.

In generale, comunque, troverai mini PC compatibili con RAM DDR3 se si tratta di modelli particolarmente vecchi, mentre quelli usciti all’incirca negli ultimi dieci anni monteranno RAM DDR4. Nei mini PC di ultima generazione troverai invece RAM di tipo DDR5, ma al momento si tratta esclusivamente di computer di fascia alta. In ogni caso, quasi sempre si tratterà di RAM SODIMM, cioè la stessa usata nei portatili.

Hard disk e SSD per mini PC

Le memorie di massa presenti o installabili in un mini PC possono essere di svariati tipi, il che rende la scelta di un PC divertente se sei un appassionato del settore. Se invece manchi di dimestichezza, scegliere diventa decisamente più complesso, e rischi di fare un acquisto non proprio ideale. Proverò a riassumere le tante memorie possibili nei seguenti sottoparagrafi, ma tieni anche a mente che puoi trovare più di una tipologia disponibile sullo stesso mini computer. Ciò consente di ottimizzare lo spazio interno del mini PC, permettendo all’utente di disporre di diverse tipologie di memorie in un ambiente molto compatto.

eMMC

Sono le memorie più economiche in assoluto, e le trovi già saldate sulla scheda madre. Non sono quindi sostituibili e sono piuttosto lente, specialmente se le sottoponi a scritture e letture più o meno intensive. Se non cerchi prestazioni elevate puoi ma vuoi risparmiare vanno sicuramente bene, specialmente se userai il tuo mini PC con altre memorie più performanti, come ad esempio unità esterne per un NAS o un server DLNA. Salvo che nei prodotti meno costosi, di solito è previsto un collegamento per memorie tradizionali.

UFS

Al pari delle precedenti, anche queste sono memorie non sostituibili già presenti sulla scheda madre, ma in compenso sono molto più veloci. Sono le stesse impiegate negli smartphone top di gamma, come accade negli ultimi Samsung della famiglia S, e puoi trovarle in alcuni mini PC di fascia molto alta. Sono tuttavia molto rare da trovare sui mini PC, poiché sono più diffusi altri tipi di memorie di massa sostituibili.

Hard disk

Gli hard disk, anche noti come dischi rigidi, sono vecchi tipi di memorie oggigiorno comunemente sostituite dai più moderni SSD. In compenso gli hard disk costano meno e sono molto longevi, perciò trovano facilmente posto nei mini PC. Si collegano tramite tramite cavo dati SATA e relativo cavo di alimentazioni, normalmente compresi con il mini PC.

SSD

A differenza dei vecchi hard disk, gli SSD sono molto più veloci, non temono urti o movimenti improvvisi, e sono del tutto silenziosi. Qui tuttavia la situazione si complica notevolmente. Al mondo esistono numerose varianti di SSD, acronimo di dischi a stato solido, e rappresentano il tipo di memoria attualmente più utilizzato. Proverò a elencarle le varie varianti disponibili in modo semplice:

  • SSD SATA – Molto comuni, di varie dimensioni e dal prezzo conveniente. Sono grandi quanto un normale hard disk ma con tutti i vantaggi di un SSD.
  • SSD mSATA – Piuttosto rari perché sostituiti dai più recenti SSD M.2, ma ancora usati su alcune schede madri di mini PC. In genere costano poco ma non sono molto veloci. Sono estremamente piccoli ed è molto facile trovarli in piccole capacità, quindi dai 128 GB in giù.
  • SSD M.2 – I più diffusi e variegati. Ne trovi di diverse dimensioni, indicate da quattro cifre nel modello. Solitamente le schede madri sono compatibili con tutte le dimensioni, ma cerca comunque di accertarti che non vi siano problemi. Si dividono anche in due sottocategorie:
    • SSD M.2 SATA – Veloci come i normali SSD SATA da 2,5″ di cui ho parlato sopra e piuttosto economici.
    • SSD M.2 NVMe – Possono raggiungere velocità molto maggiori e costano un po’ di più.

Brand attivi relativamente ai mini PC

Mi sembra giusto concludere con alcuni brand particolarmente attivi nel mondo dei mini PC. Parlando di formati mini-ITX, puoi trovare case prodotti da brand importanti come Cooler Master e Corsair, ai quali si affiancano i più economici ma comunque validi Silverstone, Sharkoon, Termaltake e Itek. Talvolta puoi anche trovarci dentro un alimentatore. A tal proposito, in commercio puoi trovare numerose marche che producono alimentatori SFX di infima lega che ti sconsiglio di acquistare, sebbene molto economici. Piuttosto punta a prodotti Seasonic, bequiet!, Corsair, EVGA, Silverstone, Thermaltake, Cooler Master e Factral Design.

Quanto a schede video di formato ridotto, invece, le aziende produttrici più attive sono MSI e Gigabyte, mentre troviamo in minor numero anche Zotac, ASUS, Powercolor e altri brand minori. Tuttavia va detto che le più recenti generazioni di schede video stentano ad avere controparti mini-ITX, ma puoi comunque trovare versioni sufficientemente piccole da entrare nei case più grandi. Rappresenta un problema se intendi usare il mini PC per farci girare videogiochi un minimo esigenti, altrimenti è una questione che ignorerai.

Parlando invece di piccoli formati, troviamo mini PC barebone o completi prodotti da Gigabyte, MSI, Zotac, ASUS, HP, Lenovo, Dell, Intel con i suoi celebri NUC e persino Apple con i suoi nuovi Mac mini. Piuttosto validi sono anche i mini PC prodotti da brand minori o economici quali Fujitsu, Beelink, BMAX e soprattutto MINIS FORUM, celebre per i suoi mini PC con processori AMD.

Articoli simili