Miglior casco modulare: come sceglierlo e quale acquistare

I migliori caschi modulari si aprono facilmente

Se stai cercando il miglior casco modulare sul mercato è perché sai che quando sei su una moto o uno scooter è essenziale sì proteggere la testa in caso di collisione, ma anche avere un determinato comfort in ogni condizione di guida. Per aiutarti a fare la tua scelta più giusta per le tue esigenze abbiamo creato questa guida che ti mostrerà i migliori caschi modulari in commercio e ti darà anche svariate informazioni che ti porteranno alla scelta del prodotto ideale per te. Buona lettura!

I migliori caschi modulari a confronto

Qui sotto puoi trovare una selezione dei migliori caschi modulari attualmente presenti sul mercato (sono modelli convenienti) e più in basso abbiamo preparato anche una comparativa di caschi modulari di alta qualità.

Il miglior casco modulare a un prezzo conveniente

Il casco modulare FF325 – STROBE proposto da LS2 è in termoplastica con una visiera in policarbonato trasparente con trattamento antigraffio, che integra anche lo schermo solare. Ha un totale di 3 prese d’aria, di cui una sulla mentoniera e due anteriori regolabili.

Gli interni sono sfoderabili e lavabili e ha l’omologazione ECE 22.05. Secondo chi l’ha comprato, il prezzo è tra i più bassi in commercio, ma la qualità è ottima. Perfetto per un l’uso quotidiano in città.

Miglior casco modulare con sistema Pinlock

Caberg propone il casco modulare Duke II, dotato della doppia omologazione P/J che permette di guidare anche a mentoniera alzata. Dotato di una visiera parasole resistente ai graffi, mentre quella esterna è anche anti appannamento grazie alla doppia lente Pinlock.

La ventilazione è garantita da tre prese d’aria e ha un interno amovibile e lavabile. Compatibile con il sistema di comunicazione JUST SPEAK EVO per la connessione Bluetooth. Secondo le numerose opinioni degli acquirenti si tratta di un casco modulare silenzioso, funzionale ed affidabile, oltre che bello.

Il casco modulare preferito dagli utenti online

Uno dei caschi modulari più venduti e apprezzati su Amazon è il modello Berlino di CGM. Ha la doppia omologazione, una predisposizione per l’uso con un interfono e ha una visiera esterna ampia con una interna a scomparsa di color fumè. Come in tutti i migliori caschi modulari, anche in questo caso gli interni sono estraibili e lavabili.

Le opinioni sul casco CGM sono estremamente positive. Oltre ad avere un’estetica ricercata e piacevole, risulta comodo, con i meccanismi perfettamente funzionanti e non pesa molto. Secondo qualcuno è un po’ più rumoroso rispetto ad altri modelli, ma rimane comunque un ottimo casco.

Il miglior casco modulare con apertura a 180°

Il modello Valiant di LS2 è un casco modulare di alta qualità realizzato in policarbonato kpa che lo rende leggero e robusto allo stesso tempo. Una delle sue particolarità è l’apertura della mentoniera che ruota a 180° non fermandosi sulla fronte, ma girando fino alla nuca.

Ottima la vestibilità, offre un comfort definito da qualcuno “impareggiabile”. Ha la doppia omologazione, la visiera in policarbonato antigraffio e viene fornito di una pellicola pinlock standard. Le recensioni sono tutte molto positive e soddisfatte dell’acquisto, tranne per la rumorosità del casco LS2 quando si raggiungono alte velocità.

Il miglior casco modulare per rapporto qualità-prezzo

Givi X20 EXPEDITION è un casco modulare in tecnopolimero realizzato in materiale ipoallergenico e interni removibili, dotato di una doppia approvazione P/J. Le visiere, sia quella esterna che quella parasole, sono antigraffio e ha la predisposizione per il sistema Pinlock. Ha tre prese d’aria, una sulla mentoniera, una sulla calotta superiore e una posteriore, per garantire il massimo dell’areazione.

Ha sia la mentoniera che il paranaso removibili. Ottimo rapporto qualità-prezzo secondo gli acquirenti, che esaltano le caratteristiche di questo casco modulare Givi per la sua robustezza e affidabilità.


LS2 FF313 VORTEX FRAME CARBON HI VIS
HJC RPHA 90S BEKAVO MC3H
X-Lite X-1005 ULTRA CHEYENNE 016
AGV Sportmodular E05 MULTI MPLK
SHOEI NEOTEC 2
Casco moto LS2 FF313 VORTEX FRAME CARBON HI VIS Giallo, Nero/Giallo, M
HJC Helmets Casco modular moto RPHA90S Bekavo MC3H, L
X-Lite X-1005 ULTRA CHEYENNE 016, Nero/Bianco/Grigio scuro metallizzato, L
CASCO SPORTMODULAR AGV E05 MULTI MPLK TRICOLORE MATT CARBON/ITALY XS
Shoei Casco Convertibile Flip-Up Moto Neotec 2 Plain Matt Nero (Xl, Nero)
Materiale
Fibra di carbonio
Fibre di carbonio + fibre composite
Fibra di carbonio
Fibra di carbonio
Fibre di vetro + fibre organiche
Peso
1,7 kg
2 kg
1,7 kg
1,3 kg
1,7 kg
Tipo di chiusura
Micrometrica
Micrometrica
Micrometrica
Doppia fibbia
Micrometrica
Visiera solare
Integrazione interfono
Sì, SMART HJC
Sì, N-com
Sì, Sena
Pinlock incluso
Caratteristiche speciali
Leggero, ottimo rapporto qualità-prezzo.
Leggero, compatto e silenzioso.
Sistema di apertura della mentoniera con meccanismo a doppia azione, grande visuale.
Il più leggero e compatto, molto comodo.
Adatto a qualsiasi uso, silenzioso, ottima visibilità.
Prezzo non disponibile
409,50 EUR
543,65 EUR
747,64 EUR
551,65 EUR
LS2 FF313 VORTEX FRAME CARBON HI VIS
Casco moto LS2 FF313 VORTEX FRAME CARBON HI VIS Giallo, Nero/Giallo, M
Materiale
Fibra di carbonio
Peso
1,7 kg
Tipo di chiusura
Micrometrica
Visiera solare
Integrazione interfono
Pinlock incluso
Caratteristiche speciali
Leggero, ottimo rapporto qualità-prezzo.
Prezzo non disponibile
HJC RPHA 90S BEKAVO MC3H
HJC Helmets Casco modular moto RPHA90S Bekavo MC3H, L
Materiale
Fibre di carbonio + fibre composite
Peso
2 kg
Tipo di chiusura
Micrometrica
Visiera solare
Integrazione interfono
Sì, SMART HJC
Pinlock incluso
Caratteristiche speciali
Leggero, compatto e silenzioso.
409,50 EUR
X-Lite X-1005 ULTRA CHEYENNE 016
X-Lite X-1005 ULTRA CHEYENNE 016, Nero/Bianco/Grigio scuro metallizzato, L
Materiale
Fibra di carbonio
Peso
1,7 kg
Tipo di chiusura
Micrometrica
Visiera solare
Integrazione interfono
Sì, N-com
Pinlock incluso
Caratteristiche speciali
Sistema di apertura della mentoniera con meccanismo a doppia azione, grande visuale.
543,65 EUR
AGV Sportmodular E05 MULTI MPLK
CASCO SPORTMODULAR AGV E05 MULTI MPLK TRICOLORE MATT CARBON/ITALY XS
Materiale
Fibra di carbonio
Peso
1,3 kg
Tipo di chiusura
Doppia fibbia
Visiera solare
Integrazione interfono
Pinlock incluso
Caratteristiche speciali
Il più leggero e compatto, molto comodo.
747,64 EUR
SHOEI NEOTEC 2
Shoei Casco Convertibile Flip-Up Moto Neotec 2 Plain Matt Nero (Xl, Nero)
Materiale
Fibre di vetro + fibre organiche
Peso
1,7 kg
Tipo di chiusura
Micrometrica
Visiera solare
Integrazione interfono
Sì, Sena
Pinlock incluso
Caratteristiche speciali
Adatto a qualsiasi uso, silenzioso, ottima visibilità.
551,65 EUR

Cosa significa “casco modulare”?

Il casco modulare, conosciuto anche come “convertibile”, è un tipo di casco che incorpora una mentoniera che può essere aperta o ribaltata. Questa caratteristica fa sì che il casco possa fare sia da casco jet che da integrale.

I caschi moto modulari sono stati creati con l’obiettivo di fornire maggiore comfort nei viaggi urbani rispetto ai tradizionali caschi integrali. I primi prototipi erano notevolmente più pesanti dei tradizionali caschi integrali. Anche più rumorosi per via del meccanismo di apertura. A poco a poco si sono evoluti in comfort, peso e riduzione della rumorosità, e sono diventati i preferiti di chi viaggia in moto e sullo scooterone.

Quali sono i principali vantaggi e svantaggi dei migliori caschi modulari?

Come abbiamo appena detto, la parte inferiore del casco modulare può essere sollevata grazie ad un meccanismo e assomigliare ad un casco jet, mentre se la riportiamo nella sua posizione originale tornerà ad essere un casco integrale.

Qui sotto trovi alcuni dei principali vantaggi e svantaggi dei caschi modulari:

Vantaggi

  • Sono molto versatili: funzionano come un casco integrale, ma possono anche diventare un casco aperto/jet in circostanze specifiche. Ciò consente una maggiore traspirabilità e comfort in momenti specifici.
  • Sono consigliati per chi prova una certa claustrofobia con il casco integrale, o per chi ha la necessità di guidare costantemente una moto o uno scooter e non vuole togliersi il casco sempre (ad esempio i fattorini).
  • Offrono una maggiore protezione della testa contro una caduta rispetto a un jet.
  • Sono anche più efficaci dei caschi aperti nel ridurre al minimo i danni causati da ghiaia, insetti o altri oggetti.

Svantaggi

  • Non offrono la stessa sicurezza di un casco integrale.
  • La mentoniera deve essere ben mantenuta affinché funzioni sempre al 100%.
  • Sono più pesanti e meno aerodinamici di un casco integrale.
  • Producono più rumore e vibrazioni, soprattutto in caso di vento laterale.

Il casco modulare è sicuro?

I migliori caschi modulabili non ti offriranno mai la stessa sicurezza di un casco integrale, ma quasi. La mentoniera apribile è ovviamente la parte che rende il casco meno sicuro rispetto al modello integrale, ma ormai la maggior parte dei caschi modulari hanno la doppia omologazione. Ti consigliamo comunque di viaggiare sempre con la mentoniera chiusa, sia che tu stia attraversando la città, sia che tu viaggi lungo strade extraurbane.

Meglio un casco modulare o uno integrale?

Non esiste una risposta unica. Se vuoi la massima protezione, ti converrebbe optare per un casco integrale. Inoltre, se sei un amante delle fughe del fine settimana invernali o guidi in autostrada, ti isolerà anche molto di più.

Se invece cerchi un casco che ti offra il massimo del comfort e della versatilità, forse il casco modulare fa al caso tuo. Soprattutto se ti muovi regolarmente in città. Non c’è niente di più comodo che andare a fare rifornimento alla moto in pieno agosto con il casco indosso e la mentoniera aperta.

Qual è il miglior casco modulare per occhiali?

Non devi trovare per forza il miglior casco modulare per poterlo usare con gli occhiali, poiché praticamente tutti i modelli ti permettono di farlo. Rispetto al casco integrale infatti, il modulare agevola le persone che portano gli occhiali. Se hai comunque dubbi al riguardo, ti consigliamo di leggere le opinioni di chi ha acquistato il casco che ti interessa. Scoprirai così anche altri dati interessanti che spesso non trovi nella descrizione del prodotto.

Qual è il miglior casco modulare per bambini?

Nel caso dei caschi per bambini, i produttori, non trattandosi di un segmento particolarmente ampio né di una grande produzione, scommettono sulle tre tipologie di caschi più utilizzati: integrale, offroad e jet. Ad oggi non si trovano quindi caschi modulari per bambini, si parte dalla taglia XXS per gli adulti.

Come scegliere il miglior casco modulare?

Non sai ancora quale sia il miglior casco per le tue esigenze o non hai ancora deciso quale comprare? Leggi gli ultimi consigli che ti diamo per fare una scelta più giusta per le tue necessità!

Taglia

Scegliere la taglia giusta è importantissimo per qualsiasi tipo di casco, non solo per quello modulare. Un casco troppo piccolo risulterà molto scomodo da indossare, mentre uno troppo grande si muoverà e non offrirà alcuna protezione.

Per trovare la taglia giusta non dovrai far altro che prendere bene la circonferenza della tua testa. Posiziona un metro da sarta 1 pollice sopra le sopracciglia per ottenere la misura giusta. Una volta presa la circonferenza, dai una rapida occhiata alle seguenti indicazioni:

  • 51-52 cm / taglia XXS;
  • 53-54 cm / taglia XS;
  • 55-56 cm / taglia S;
  • 57-58 cm / taglia M;
  • 59-60 cm / taglia L;
  • 61-62 cm / taglia XL;
  • 63-64 cm / taglia XXL.

Questa è una sintesi delle principali equivalenze anche se le taglie possono variare secondo il produttore.

Quando indossi il casco la prima volta questo dovrebbe essere fermo e potresti provare la sensazione di una leggera compressione perché l’imbottitura deve ancora modellarsi secondo la tua testa.

Materiali

Un altro degli aspetti tecnici più importanti che dovresti considerare prima di scegliere il miglior casco modulare per te è il materiale con cui è realizzato. Si trovano molte alternative, ma la maggior parte dei caschi di oggi sono realizzati con materiali come ABS, policarbonato TPR, termoplastico iniettato e tecnopolimero. Sono quindi solitamente leggeri e resistenti.

D’altra parte, il materiale delle imbottiture determina il comfort che proverai con il casco indosso. Ti suggeriamo quindi di cercare un casco che sia traspirante, anallergico e con imbottitura removibile in modo che possa essere lavata di tanto in tanto.

Visiera

Questo componente determinerà la visibilità che avrai quando guidi, quindi devi prestargli particolare attenzione. I migliori caschi modulari hanno solitamente una doppia visiera: una normale e l’altra di tipo oscurato che permette di guidare anche nelle giornate di sole.

Inoltre, l’ampiezza di visione può variare da un modello di casco all’altro, quindi dovresti considerare quanto panoramica vuoi dalla visiera. È consigliabile guardare, oltre alla qualità della visiera, che questa sia realizzata con filtro UV e materiale antigraffio.

Pinlock

Un’altra caratteristica delle visiere è il sistema Pinlock, quindi se sei interessato ad acquistare un casco a cui può essere adattato uno schermo antiappannamento, è essenziale che abbia questa caratteristica.

Questo schermo è molto utile, poiché impedisce l’appannamento della visiera del casco, formando una camera d’aria tra la visiera e lo schermo che impedisce la formazione di condensa. Se vuoi muoverti più tranquillamente con la mentoniera abbassata, non esitare ad acquistare un casco compatibile con sistema Pinlock.

Sistema di areazione

Le prese d’aria di un casco modulare si trovano solitamente nella zona del mento, nella parte superiore della testa e nella parte posteriore del casco, e permettono un’adeguata circolazione dell’aria all’interno quando il casco è chiuso.

Tieni presente però che se le prese d’aria sono troppo grandi, l’interno del casco potrebbe risultare più rumoroso e risultare più freddo, che potrebbe non essere del tutto piacevole in inverno. Per questo motivo ti consigliamo di verificare che non vi siano prese d’aria inadeguate.

Miglior casco modulare: come sceglierlo e quale acquistare
Giovanni

Giovanni

Torna su