Manga Kodomo header creata con AI

Kodomo: i migliori manga per bambini da regalare

In questo nuovo articolo dedicato al fumetto giapponese, ti porterò a scoprire i migliori manga per bambini, da regalare per coltivare un hobby molto importante per la crescita. Quello dei manga per bambini, anche noti come manga kodomo, è certamente un mondo affascinante, capace intrattenere ma anche educare i più piccoli.

I manga per bambini, infatti, non sono solo un passatempo divertente, ma diventano strumenti educativi fondamentali nel percorso di crescita. Questi fumetti possono svolgere un ruolo cruciale nell’introduzione dei più giovani al piacere della lettura e alla cultura. Immergendosi in queste storie, i bambini non solo migliorano le loro abilità di lettura, ma conosceranno anche culture differenti e si confrontano con tematiche molto importanti per la crescita come l’amicizia, la lealtà e il rispetto.

Nel corso di questa guida all’acquisto esploreremo una selezione curata dei migliori manga per bambini da regalare e da leggere, con il nostro punto di vista su ognuno di essi. Ma non ci limiteremo solo a questo. Esamineremo anche il mondo dei manga nel suo complesso, evidenziando il ruolo positivo che questi possono avere nella vita dei bambini e come la lettura, in generale, sia un hobby fondamentale per la loro crescita e formazione.

I migliori manga per bambini

Nei prossimi paragrafi scoprirai quelli che secondo la nostra redazione sono i migliori manga per bambini. Acquistare manga adatti ai più piccoli rappresenta un’ottima idea regalo per bambini. Puoi infatti trovare volumi molto economici, per un regalo di compleanno a un fratellino o un amico amante dei manga; ma anche edizioni più voluminose e costose per regalo più importante.

Troverai quindi letture adatte solo ai più piccoli, ottime per arricchire il proprio immaginario e acquisire nuove prospettive. Ma se trovi qualcosa che ti piace, compralo anche per te. Indipendentemente dall’età che hai, i manga kodomo vengono abitualmente letti anche da tanti giovani e dagli adulti più nostalgici.

1.) Manga consigliati per bambini di ogni età

In questa prima sezione di manga adatti ai bambini ti consiglierò una gran varietà di titoli, con manga brevi e autoconclusivi, serie più lunghe, e volumi da collezione per fantastici regali. Ogni manga consigliato è accompagnato da una descrizione della trama, dei contenuti presenti e della qualità dell’edizione. Sono tutti manga adatti a bambini di ogni età.

1.1) Doraemon, un classico della nostra infanzia

Non potevo non iniziare la mia lista di manga per bambini se non con “Doraemon”, un classico indimenticabile opera del duo di mangaka Hiroshi Fujimoto e Motoo Abiko. Dato che l’edizione storica del manga è introvabile, suggerisco di acquistare l’edizione da collezione intitolata “Io sono Doraemon”. Pubblicata da Star Comics, in questo volumone troverai le prime e più belle storie di Doraemon in un formato deluxe. I personaggi di “Doraemon” hanno accompagnato diverse generazioni, e questa è una buona occasione per introdurre i bambini alla lettura dei manga.

Il manga narra le avventure di un gatto robotico blu proveniente dal futuro, Doraemon, che si impegna a migliorare la vita del giovane Nobita Nobi con i suoi gadget futuristici. Ne conseguono situazioni tanto imprevedibili quanto esilaranti, dove non manca l’aspetto educativo. Le trame sono semplici e autoconclusive, e si conferma come un’ottima lettura per tutte le età.

19,00 EUR
Vedi su Amazon


1.2) Astro Boy, una pietra miliare dei manga

Altro manga che ho già consigliato altrove è “Astro Boy”, di Osamu Tezuka. Considerato uno degli artisti di manga più influenti di sempre, nonché padre del manga moderno, è proprio con il personaggio di Astro Boy che Tezuka ha conquistato l’immaginazione di milioni di appassionati in tutto il mondo grazie a manga, anime e videogiochi. Intitolata “La grande avventura di Astro Boy”, questa edizione da ben 570 pagine comprende tutta la saga originale a un ottimo prezzo.

“Astro Boy” è un manga di fantascienza per ragazzi, pubblicato oltre 60 anni fa su una rivista shonen (quindi per adolescenti) ma perfettamente adatto anche ai bambini. Ritroviamo i classici temi che accomunano i manga kodomo, come l’amicizia, la solidarietà e il rispetto della natura e degli altri, e una morale contro la guerra e le discriminazioni.

12,00 EUR
Vedi su Amazon


1.3) “Yotsuba&!”, manga per bambini sulla crescita e la scoperta

Tra i migliori manga per bambini dell’ultimo ventennio troviamo “Yotsuba&!”, del cui adattamento in italiano se ne occupa Star Comics a partire dal 2019. La serie conta 15 volumi, acquistabili a un prezzo modesto anche se non sempre facilmente reperibili online. La serie ha ricevuto numerosi premi ed è consigliatissima ai bambini, ma anche agli adulti che cercano una lettura leggera e spensierata.

Scritto e illustrato dal mangaka Kiyohiko Azuma, questo simpaticissimo manga slice of life non ha una vera e propria storia, ma racconta giorno per giorno la vita di una bambina di 5 anni alla scoperta di tutto ciò che la circonda.

Prezzo non disponibile
Vedi su Amazon


1.4) Il Principe dei Mostri, l’horror adatto ai bambini

Anche noto da noi come “Carletto il Principe dei Mostri”, a seguito del fortunato adattamento animato degli anni Ottanta, si tratta di un divertente manga per bambini creato dallo stesso duo di talentuosi artisti dietro al celebre “Doraemon”. Per i fan e i nuovi lettori, è disponibile un cofanetto manga che racchiude entrambi i volumi della serie in un pratico box da collezione.

Questo manga breve racconta le vicende di Carletto, un giovane principe proveniente dal regno dei mostri. La sua avventura inizia quando viene inviato nel mondo umano come parte del suo percorso educativo per diventare un grande re. In realtà, pur avendo come protagonisti mostri dell’immaginario collettivo quali Dracula o l’Uomo Lupo, si tratta di un manga adatto ai bambini di tutte le età. Il manga brilla per il suo senso dell’umorismo e per i personaggi straordinariamente carismatici, e come sempre è impreziosito da insegnamenti morali.

Prezzo non disponibile
Vedi su Amazon


1.5) Pokémon: La Grande Avventura, un manga per bambini longevo e appassionante

Diversamente dall’anime Pokémon, il manga segue più da vicino la trama e la struttura dei giochi Pokémon originali. Il protagonista principale di questa serie è infatti un ragazzo di nome Rosso, che è basato proprio sul protagonista dei primissimi giochi Pokémon. È apprezzato per il modo in cui approfondisce la storia del mondo dei Pokémon e per come offra una narrazione più complessa e matura rispetto all’anime. Ciononostante resta una serie generalmente sicura per i bambini.

In “Pokémon: La Grande Avventura”, Rosso inizia il suo viaggio per diventare un maestro di Pokémon partendo dalla sua città natale, Pallet Town. Lungo il percorso cattura e allena i Pokémon, sfida altri allenatori e affronta il Team Rocket, un’organizzazione criminale che sfrutta i Pokémon per i propri scopi malvagi. È una serie molto longeva con diversi protagonisti che si susseguono, decisamente appassionante. Ti propongo il primo cofanetto manga contenente i primi tre volumi, per un totale di circa 900 pagine a un costo molto ragionevole.

23,76 EUR
Vedi su Amazon


2.) Manga per bambini di oltre 10 anni

Questa seconda parte di manga per bambini è invece dedicata ai preadolescenti di circa 10 anni. A quest’età si inizia a capire come va il mondo, si diventa sempre più curiosi e ci si interessa a sempre più cose. Ti consiglierò quindi manga che possono presentare contenuti sconsigliati ai più piccoli perché adatti a lettori un po’ più grandicelli.

Se infine cerchi manga per giovani adolescenti, ti suggerisco di dare uno sguardo alla nostra lista comparativa dei migliori manga shonen.

2.1) Cardcaptor Sakura, tra i migliori manga per bambine

Inizio subito consigliandoti un manga giapponese ampiamente acclamato, “Cardcaptor Sakura”, che probabilmente ti suonerà come minimo familiare per merito della serie animata omonima. È un manga shojo creato dal famoso gruppo di artisti CLAMP. Pubblicato per la prima volta negli anni Novanta, questo manga combina elementi di magia, avventura e romance, motivo per cui è preferibile farlo leggere a partire dai 10 anni circa e non prima.

La storia segue Sakura Kinomoto, una ragazza allegra e piena di energia che scopre di possedere poteri magici dopo aver aperto accidentalmente un libro misterioso e aver disperso le carte magiche al suo interno. Sakura si ritrova quindi a dover raccogliere e dominare queste carte, ognuna dotata di poteri unici, per evitare che causino disastri nel mondo reale. È acquistabile in 9 volumi con la “Collector’s Edition”, ovvero la ristampa più recente edita da Star Comics, caratterizzata da un’ottima qualità e dalla presenza di contenuti extra. Rappresenta un’ottima idea regalo di per una bambina.

9,40 EUR
Vedi su Amazon


2.2) Pollon, la mitologia greca per bambini

“Pollon” è un manga giapponese creato da Hideo Azuma, di cui probabilmente conosci l’adattamento anime. Possiamo trovare in commercio la nuova edizione da quasi 500 pagine, contenente l’intera opera in un unico volume edito da Magic Press.

Il manga, amato per il suo stile unico e il tanto humor, racconta le avventure della giovane e buffa dea Pollon, figlia di Apollo, nel mondo degli dei dell’Olimpo. La serie rappresenta da sempre un modo piacevole e divertente per entrare in contatto con la mitologia dell’antica Grecia. Ma nonostante si tratti di un adattamento per bambini, saprai anche che gli dei dell’olimpo non erano esattamente dei santi. Per questo motivo il manga non è adatto ai bambini più piccoli.

18,80 EUR
Vedi su Amazon


3.) Grandi classici per bambini in chiave manga

In quest’ultima sezione ho invece pensato di proporti grandi storie della letteratura internazionale rivisti in chiave manga. Si tratta di veri e propri adattamenti a fumetti di storie che forse conosciamo già tutti ma realizzati in stile manga. È un ottimo modo per far conoscere i grandi classici della letteratura ai più piccoli, facendo apprezzare allo stesso tempo lo stile fumettistico giapponese.

3.1) Le avventure di Tom Sawyer, un classico sull’amicizia e la libertà

Il primo adattamento che voglio consigliarti è “Le Avventure di Tom Sawyer”, una rielaborazione del celebre racconto di Mark Twain curata da Mondadori. Il manga porta in vita le peripezie di Tom Sawyer, un ragazzo vivace e avventuroso che vive sulle rive del Mississippi. Le sue avventure, dalle cacce al tesoro ai pericolosi incontri con banditi, saranno tutt’altro che monotone.

Questo manga mantiene il tono giocoso e avventuroso dell’originale di Twain, proponendosi come una scelta ideale per i giovani lettori che vogliono scoprire questo classico in un formato più contemporaneo e visivo. Il costo è modesto e la qualità del volume piuttosto buona.

13,30 EUR
Vedi su Amazon


3.2) “Piccole Donne”, un classico sulla crescita e la famiglia

L’adattamento manga di “Piccole Donne”, il romanzo storico di Louisa May Alcott, racconta le vicende delle quattro sorelle March durante la Guerra Civile Americana. Ognuna delle sorelle, unica nel suo carattere e nelle sue aspirazioni, affronta sfide quotidiane traendo il meglio dalla vita, crescendo in un periodo storico molto complesso. Quest’edizione è curata da Sprea Editori ed è suddivisa in tre volumi.

Anche questo manga cattura molto bene l’essenza del romanzo, offrendo un approccio diverso e particolarmente accessibile ai bambini a questo classico della letteratura. Come dimostrano le recensioni positive su Amazon, questo adattamento è spesso scelto per introdurre le bambine al mondo dei manga e dei fumetti, risultando anche un’idea regalo apprezzata.

9,40 EUR
Vedi su Amazon


3.3) La piccola principessa Sara, un classico sul coraggio e la determinazione

“La piccola principessa Sara” è un manga che racconta la storia di Sara, una bambina gentile e dal grande cuore, la cui vita cambia drasticamente dopo una tragedia che la lascia orfana e senza mezzi. Costretta a lavorare come domestica nel prestigioso collegio dove studiava, Sara affronta le sfide della vita con coraggio e immaginazione.

Curato anche questa volta da Mondadori, il manga esplora il tema della forza interiore e della nobiltà d’animo, dimostrando che l’essenza di una vera principessa trascende le ricchezze e si rivela anche, e soprattutto, nelle avversità. Tratto dal famoso romanzo “La piccola principessa” di Frances Burnett, da cui sono stati tratti anche dei lungometraggi e l’anime “Lovely Sara”, si tratta di uno splendido manga breve adatto a tutti i bambini.

13,30 EUR
Vedi su Amazon


Il mondo dei manga per bambini

Nei prossimi paragrafi ti parlerò in generale del mondo dei fumetti giapponesi, i manga, e ti spiegherò come scegliere un manga per bambini.

Cosa sono i manga

I manga sono una narrativa peculiare del Giappone, rappresentata principalmente da fumetti e romanzi grafici. I termini “manga” e “fumetto giapponese” sono dunque fondamentalmente intercambiabili. Hanno una loro identità che li differenzia in modo sostanziale dai fumetti occidentali. I manga si distinguono soprattutto per lo stile di disegno molto caratteristico.

Troviamo ad esempio personaggi dotati di acconciature molto fantasiose e occhi grandi ed espressivi, con emozioni e movimenti spesso esagerati. Vengono ampiamente usate le linee cinetiche e le onomatopee, e vengono stampati perlopiù in bianco e nero.

Come si legge un manga

Altra caratteristica propria dei fumetti giapponesi riguarda il senso di lettura. Quando si legge un manga, infatti, si va da destra a sinistra, iniziando dalla parte superiore destra della pagina e procedendo verso sinistra. Questo significa anche che il libro stesso si apre dal lato che sarebbe considerato il retro in un formato occidentale.

Il testo in sé, ovviamente, una volta tradotto sarà letto come siamo abituati. Tuttavia andranno sempre letti da destra verso sinistra anche pannelli, balloon (le nuvolette) e onomatopee.

Tutto ciò richiede quindi un certo adattamento per chi è abituato a leggere da sinistra a destra, ma ci si abitua molto in fretta. In tenera età, inoltre, si impara molto in fretta.

In Italia praticamente tutti i manga vengono stampati seguendo l’orientamento di lettura orientale, quindi con senso di lettura da destra verso sinistra. In origine però alcune case editrici preferivano specchiare le pagine per adattare i manga al senso di lettura nostrano, generando diverse inconsistenze oltre che il dissenso dei puristi.

Breve storia dei manga

La storia dei manga può essere fatta risalire a diversi secoli fa, con la pittura su rotoli e i primi libri illustrati. Questa forma d’arte ha subito un’evoluzione significativa nel corso del tempo, adattandosi e rispecchiando i cambiamenti sociali e culturali del Giappone. Dalle semplici vignette umoristiche e illustrazioni del XIX secolo ai complessi romanzi grafici contemporanei, i manga hanno sempre avuto un ruolo fondamentale nella cultura popolare giapponese.

È tuttavia nel corso del XX secolo, e in particolare dopo la Seconda Guerra Mondiale, che sono nati i manga come li conosciamo oggi, guadagnando una crescente popolarità in tutto il globo. I più influenti mangaka (artisti di manga) del tempo si ispirarono ai grandi film d’animazione hollywoodiani per dare ai personaggi dei grandi occhi espressivi, addolcendone le fatture. Oggi i manga sono un elemento chiave della cultura giapponese, conquistando un pubblico internazionale.

Dove e quali manga comprare

Puoi acquistare i tuoi manga nelle librerie, nelle edicole, e naturalmente nei grandi rivenditori online come Amazon, dove puoi contare su una vastissima scelta e prezzi molto vantaggiosi. I prezzi dei manga sono i più disparati, in base al numero di pagine e all’edizione che scegli di comprare. Si va da poco meno di 5 euro per molti volumetti singoli, a oltre 100 euro per i cofanetti completi. Questa varietà di prezzi li rende un’ottima idea regalo per bambini per ogni occasione.

I manga più economici sono i volumi singoli in brossura, che però fanno spesso parte di serie più lunghe. Puoi comunque trovare molti manga brevi e manga autoconclusivi, ideali da comprare e regalare a un bambino per testare le acque prima di impegnarsi su una serie manga più lunga. Puoi trovare i volumi dei manga in formato tascabile o in edizioni più grandi, che ti consentono di gustare meglio i disegni. I manga più costosi sono solitamente in edizioni speciali come le edizioni omnibus, che contano molte più pagine del solito, e i cofanetti manga, che comprendono più volumi insieme.

Classificazione dei manga

In Giappone i capitoli dei manga vengono serializzati su riviste periodiche specializzate. Diversi manga vengono quindi portati avanti sulla stessa rivista, che di conseguenza viene realizzata con un target demografico in mente o, più raramente, un particolare genere narrativo.

I generi dei manga possono essere i più disparati, e andiamo dagli affascinanti manga scientifici ai celebri manga sportivi. Tuttavia le riviste vengono quasi sempre prodotte rivolgendosi a una particolare fascia d’età, piuttosto che a un interesse tematico, anche se questi risultano molto spesso poi impliciti.

Puoi trovare manga per ogni età e gusto.

Caratteristiche dei kodomo, i manga per bambini

Quelli che noi conosciamo come manga kodomo, quindi, sono manga pensati per un pubblico infantile, preadolescenziale. Naturalmente possono anche essere letti da appassionati di età superiore, cosa che infatti accade molto spesso. I manga per bambini sono caratterizzati da storie semplici, educative e spesso avventurose, pensate per intrattenere ed educare i più piccoli.

Questi manga presentano trame accessibili, personaggi divertenti e un linguaggio appropriato per l’età. Le tematiche trattate spaziano dall’amicizia e il lavoro di squadra all’apprendimento di lezioni di vita importanti. In Giappone l’educazione e il rispetto per i superiori, gli anziani e l’autorità sono valori molto importanti, perciò nei manga per bambini ritroviamo anche tutto questo.

Lo stile artistico dei manga kodomo tende ad essere luminoso, allegro e meno complesso rispetto ad altri generi di manga, rendendolo facilmente comprensibile per i giovani lettori. I personaggi presentano spesso tratti più delicati, dolci e rotondeggianti, e sono molto espressivi. Come per tutti gli altri manga, tuttavia, restano fumetti stampati prevalentemente in bianco e nero.

Manga per lettori più grandi

Ti starai chiedendo quali sono le altre categorie demografiche dei manga e se sono adatte anche ai bambini. La risposta a questa domanda è probabilmente negativa, poiché in molti manga troverai scene di violenza o riferimenti sessuali o tematiche drammatiche e raccapriccianti che, per quanto leggeri, si prestano a lettori adolescenti o adulti. Indubbiamente sconsigliati per i bambini in età prescolare, puoi comunque scegliere uno shonen o uno shojo per i più grandicelli, anche se conviene sempre prima informarsi bene.

Ad ogni modo, sul nostro sito trovi già disponibili consigli di lettura per ogni categoria di manga:

  • Manga shonen: Tipicamente mirati a un pubblico di ragazzi adolescenti, i manga shonen si caratterizzano per le loro storie avventurose e la tanta azione. Presentano spesso un protagonista maschile che si imbarca in avventure emozionanti, e sono noti per i loro combattimenti intensi, l’umorismo e l’energia vibrante.
  • Manga shojo: Rivolto principalmente a ragazze adolescenti, il genere shojo esplora storie emotive e romantiche prima dell’età adulta. I manga shojo affrontano relazioni interpersonali, crescita personale e sfide emotive. Lo stile artistico è solitamente più raffinato e decorativo, con un’enfasi maggiore sui personaggi e sulle loro emozioni.
  • Manga seinen: Pensati per un pubblico adulto soprattutto maschile, i seinen sono caratterizzati da trame complesse e tematiche mature. Propongono una rappresentazione più realistica della vita rispetto ai manga per adolescenti, lasciando prevalere l’introspezione dei personaggi e la loro psicologia all’azione. La maggior parte dei seinen non è per nulla adatta ai bambini.
  • Manga josei: Indirizzato a donne adulte, questa categoria si addentra in narrazioni realistiche e mature della vita adulta, focalizzandosi su relazioni romantiche, vita professionale, e sfide personali. Questi manga offrono una rappresentazione più autentica delle esperienze femminili e familiari, spesso trattando tematiche complesse e delicate con uno stile narrativo più ricco e sfumato rispetto a shojo. Di norma gli josei non sono assolutamente adatti ai più piccoli.

Perché regalare un manga per bambini

In quest’ultima parte dell’articolo approfondiremo meglio l’impatto educativo e culturale che può avere la lettura in giovane età, anche se si tratta di fumetti o manga per bambini come in questo caso.

Il ritrovato interesse nella lettura tra i bambini

Nell’ultimo decennio, l’evoluzione del mercato degli smartphone e dei tablet per bambini ha notevolmente influenzato le abitudini dei più giovani, portando molti genitori a preferire l’intrattenimento digitale per i propri figli, piuttosto che il tradizionale libro o fumetto. Ma a seguito dei lockdown indetti durante la pandemia da COVID-19 nel 2020, si è osservato un significativo rinnovato interesse verso la lettura, testimoniato da un forte incremento nelle vendite di libri e fumetti per preadolescenti.

Questo ritorno ai libri ha fatto riscoprire i numerosi vantaggi che la lettura offre fin dalla giovane età. Probabilmente la lettura non diventerà il loro hobby preferito, dato che molti continueranno a preferire la visione di serie televisive o film, o diventeranno amanti dei videogiochi; tuttavia è un ottimo modo per far nascere un interesse nella lettura.

“I libri sono sempre più presenti nella quotidianità dei minori, anche se la lettura non è tra le loro attività preferite.”

© Fonte: Ufficio studi Associazione editori su dati Pepe Research – 2023

I benefici della lettura in giovane età

Immergersi nelle pagine di un libro o di un fumetto non solo nutre l’immaginazione dei bambini, ma contribuisce anche allo sviluppo della lingua italiana e alla loro comprensione culturale. La lettura stimola la creatività, migliora le capacità di espressione e comprensione, e offre una finestra su mondi sia reali sia immaginari.

Leggere aiuta poi a sviluppare l’empatia, permettendo ai bambini di mettersi nei panni di personaggi diversi e di vivere esperienze altrui attraverso la narrazione. E infine troviamo in molte letture giovanili, specialmente tra i migliori manga per bambini, contenuti educativi che aiutano la formazione del lettore.

Manga e fumetti stranieri come finestra sul mondo

Vale anche la pena notare come i fumetti stranieri, manga giapponesi inclusi, possano aprire le porte a culture diverse, arricchendo la conoscenza e la comprensione del mondo da parte dei bambini. I manga non solo intrattengono, ma educano anche a valori universali, introducendo i giovani lettori a usi, costumi e tradizioni lontani, promuovendo così un senso di curiosità globale e di apertura culturale.

In un’epoca di crescente globalizzazione e interculturalità, questa esposizione a diverse culture attraverso la lettura è più preziosa che mai, offrendo ai bambini strumenti per crescere come cittadini del mondo consapevoli e informati.

I vantaggi della lettura di manga per i bambini

In quest’ultimo capitolo vediamo di riassumere quelli che sono i grandi vantaggi della lettura di manga per i bambini, evidenziandone anche eventuali svantaggi.

  • Leggere consente di perfezionare l’apprendimento della lingua;
  • I libri aiutano i bambini a sviluppare l’immaginazione;
  • Iniziando da piccoli è facile conservare l’hobby della lettura in età adulta;
  • La lettura di manga aiuta a conoscere culture distanti;
  • Puoi trovare molti manga economici per regali occasionali;
  • È un buon modo per iniziare una collezione letteraria;
  • Leggendo manga cartacei si riesce a staccare i bambini da un display almeno per un po’.

Quali sono quindi i potenziali inconvenienti nel regalare un manga a un bambino? In effetti è difficile pensare a veri e propri svantaggi; tuttavia è importante restare vigile riguardo alcune questioni.

  • Nei manga per adolescenti e adulti è facile trovare violenza, nudità e allusioni sessuali, perciò inizialmente occorre essere molto selettivi;
  • Per quanto sia utile e affascinante immergersi in una cultura lontana, si rischia di idealizzarla o di alienarsi troppo dalla nostra;
  • Pur essendo utile e istruttiva, la lettura resta un hobby prettamente sedentario.

Articoli simili