Macchina del pane: come funziona e come trovare la migliore

Macchina del pane: come funziona e come trovare la migliore

Il pane è un alimento sempre presente sulle nostre tavole. Prepararlo in casa non è così semplice, però. Impastare, lievitare, cuocere, sono azioni da compiere con precisione e consapevolezza. La macchina del pane è un valido aiuto che lavora al posto nostro e ci serve pagnotte fragranti con il minimo sforzo. Come trovare quella più adatta alle proprie esigenze? Grazie alla guida che abbiamo preparato potrai trovare le risposte che cerchi.

Le migliori macchine del pane scelte da noi

Se sei alla ricerca della migliore macchina del pane da acquistare, puoi valutare i seguenti dispositivi. Sono i più acquistati dagli utenti e con la valutazione migliore. Abbiamo specificato per ognuno di essi le caratteristiche e le funzionalità principali.

Macchina per il pane Princess 152006

La Macchina per il pane Princess 152006 offre 15 programmi diversi di cottura per la preparazione fino a 0.9 kg di pane. È dotata di una potenza di 600 W e consente di programmare la cottura posticipata e il mantenimento del calore. Il corpo della macchina è rinforzato contro il surriscaldamento. Il rivestimento antiaderente del cestello si pulisce con facilità. Il coperchio è dotato di oblò per controllare l’impasto e la cottura. È accessoriata con un gancio per estrarre il pane, un misurino e un cucchiaio. Molto apprezzato dagli utenti il rapporto qualità-prezzo.


Ariete Panexpress 750

La Ariete Panexpress 750 è una macchina del pane con una capienza fino a 500 grammi di impasto da cuocere (750 grammi di prodotto finale). In acciaio inox, propone 19 programmi preimpostati, inclusi quelli dedicati a yogurt e marmellate. Consente di scegliere la doratura del pane e il posticipo della cottura fino a 15 ore. Il pane si mantiene in caldo per 1 ora. Insieme alla macchina vengono forniti anche un cucchiaio dosatore, un misurino e il gancio per la rimozione del pane. Gli utenti ne apprezzano le dimensioni ridotte ideali per una famiglia di 2 persone o un single.


Moulinex OW210130

La Moulinex OW210130 è una macchina del pane in acciaio inossidabile in grado di impastare e cuocere fino a 1 kg di pane. È dotata di una potenza di 650 W e di 12 programmi diversi. La cottura si può differenziare ottenendo 3 diversi livelli di doratura. Il pannello di controllo offre un display LCD. Sono inclusi un ricettario, un bicchiere graduato, un cucchiaio e un gancio per l’estrazione del pane. L’avvio dei programmi è programmabile ed è possibile mantenere al caldo il pane per 1 ora dopo la cottura. Gli utenti ne apprezzano in particolar modo la semplicità di utilizzo e la possibilità di programmare la partenza ritardata.


Imetec Zero glu Macchina Pane

La Imetec Zero glu è una macchina del pane dotata di ben 20 programmi, inclusi quelli per il pane senza glutine e altre esigenze dietetiche. Oltre al classico cestello di cottura presenta accessori per cuocere il pane in due diverse forme: ciabatte e panini. Dotata di una potenza di 920 W, include un ricco ricettario con 100 ricette. Cuoce fino a 1 kg di pane con eventuale partenza ritardata programmabile. Gli utenti ne apprezzano soprattutto la versatilità e la possibilità di utilizzare ricette preparate con farine diverse. Molto comodi anche gli stampi aggiuntivi per preparare diverse forme di pane.


Cos’è la macchina del pane

La macchina del pane è un elettrodomestico in grado di impastare, far lievitare e cuocere il pane autonomamente. Può essere impostata con un timer per la partenza ritardata. Offre solitamente numerosi programmi per sfornare diversi pani e anche altre preparazioni culinarie.

Grazie alla possibilità di estrarre il contenuto prima della cottura, infatti, è possibile preparare l’impasto di una torta da cuocere poi in forno, oppure anche una pizza. Alcune macchine, inoltre, includono anche la possibilità di far fermentare lo yogurt o cuocere la marmellata o la polenta.

Come funziona la macchina del pane

Funziona semplicemente inserendo nel cestello apposito gli ingredienti in un certo ordine, come riportano le istruzioni. Dopodiché la macchina procede a impastare e si ferma per consentire all’impasto di lievitare. Al termine della lievitazione procede alla cottura più o meno lunga a seconda del grado di doratura prescelto.

Nella maggior parte dei modelli, è possibile programmare la macchina affinché sforni il pane a un orario prestabilito. Basterà inserire gli ingredienti e impostare il timer con l’orario di cottura finale anche posticipato di 20 ore. La versatilità di molti modelli consente anche di preparare pani ottenuti con farine diverse, come quelle senza glutine.

Quanti tipi di macchina del pane esistono?

Le migliori macchine del pane si possono classificare essenzialmente per la loro capacità da scegliere a seconda delle esigenze della famiglia.

  • Le macchine del pane a capacità minima, solitamente fino a 750 gr di prodotto finale,  sono ideali per una persona sola o una piccola famiglia. È bene rispettare le indicazioni sul quantitativo massimo di farina da inserire, pena la cottura non ottimale del pane.
  • Le macchine del pane a capacità normale arrivano a produrre fino a 1 kg di pane. Sono perfette per famiglie numerose e consentono anche di preparare impasti per torte o altre tipologie di pane da cuocere in forno in ampi quantitativi.
  • Esistono anche macchine del pane che arrivano a cuocere fino a 1.8 kg di pane, ma sono decisamente meno diffuse e meno economiche.

Soluzioni pratiche a un inconveniente frequente

Uno degli inconvenienti classici di qualsiasi macchina del pane è l’incastro delle pale impastatrici nella pagnotta una volta cotta. A volte è difficile toglierle senza danneggiare il pane. Per ovviare a questo inconveniente, esistono due semplici soluzioni.

La prima prevede di ungere le pale prima di inserire tutti gli ingredienti. Così facendo sarà molto più semplice estrarre le pale impastatrici a fine cottura con il pratico gancio fornito in dotazione.

Altrimenti, si può prestare attenzione agli allarmi sonori della macchina del pane. In molti modelli, al termine dell’impasto, è possibile sentire un suono che avvisa dell’inizio della lievitazione. A questo punto, con le mani unte o bagnate si potrà scavare nell’impasto e togliere le pale che da questo momento in poi non servono più. Evitando così anche antiestetici tagli nel retro della pagnotta.

Cos’è importante sapere sulla scelta di una macchina del pane?

Nell’acquisto della miglior macchina del pane sarà necessario valutare alcuni fattori fondamentali. Grazie alla lista che segue potrai sicuramente acquistare un prodotto perfetto per le tue esigenze.

Dimensioni della macchina

Le macchine del pane non sono elettrodomestici piccoli. Anzi, incorporando una sorta di forno elettrico e la capacità di impastare, sono solitamente dispositivi voluminosi. Necessitano di spazio attorno per la corretta ventilazione e per evitare di surriscaldarsi. Valuta quindi altezza e larghezza per poterle inserire nel modo migliore nella tua cucina.

Programmi

Ogni macchina del pane prevede almeno 10 programmi diversi, talune arrivano fino a 20. In realtà sono programmi abbastanza simili che differiscono di poco gli uni dagli altri. Ma è comunque comodo adattare il programma del tuo elettrodomestico al tipo di pane che vuoi preparare. Molto interessanti i programmi extra per yogurt, marmellate e polenta. Puoi farci anche i dolci, usando per esempio la farina di chufa, se li vuoi senza glutine.

Timer

Molto utile per programmare la macchina del pane per ottenere il pane fresco all’ora desiderata. Risulta comodo, ad esempio, attivare la macchina del pane la sera per farla lavorare di notte e trovare pronto il pane la mattina. Alcuni timer consentono fino a 20 ore di partenza ritardata.

In conclusione sulla macchina del pane

Grazie alla macchina del pane potrai dedicarti a un’alimentazione sana e naturale, scegliendo tu stessa gli ingredienti e con il minimo della fatica. Tutte le opzioni extra dei migliori dispositivi presenti sul mercato danno un valore aggiunto a questo elettrodomestico che potrà entrare di diritto nella tua cucina.

macchina_del_pane_2
Foto di Maria Kiraly da Pixabay

Immagine principale: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Making_bread_in_bread_machine.jpg

Elisa Bruno

Appassionata di lettura e lingue straniere fin da piccola, è diventata scrittrice e traduttrice da grande. Il suo posto preferito è tutto il mondo.