Detergente viso: trova il migliore per il tuo tipo di pelle

Donna che si deterge il viso

Per ognuno di noi è importante prendersi cura della pelle, specialmente quella del volto. Un ottimo prodotto dedicato a questo scopo è il detergente viso. Nel tempo infatti, il metodo di pulizia del viso è cambiato molto, dal semplice sfregamento con acqua fino al praticare esercizi e massaggi per migliorare aspetto e salute della pelle.

Trovare un buon detergente tra la miriade esistenti in commercio però è un’impresa titanica, per questo abbiamo creato questa guida per te. Continuando a leggere troverai le risposte a tutte le domande che ti sei sempre posto, oltre a i criteri da tenere presente per poter acquistare il detergente viso più adatto a te.

I migliori detergenti viso scelti da noi

Prima di entrare nelle informazioni in dettaglio, devi sapere che un buon detergente per il viso aiuterà a migliorare l’idratazione della pelle, ridurrà l’acne ed eliminerà tutte le impurità. Saper quale scegliere in base al tuo tipo di pelle è la chiave per trovare il detergente per il viso più giusto per le tue esigenze. In commercio esistono tanti prodotti, quindi abbiamo pensato di fare una selezione con i migliori detergenti per il viso sul mercato, suddivisi in base al tipo di pelle e non solo.

I migliori detergenti viso pelle secca e delicata

Forse sono i prodotti più difficili da trovare, in quanto un detergente viso ‘normale’ tende a seccare la cute un po’ troppo e chi ha la pelle più sensibile ne risente fin da subito. Fortunatamente esistono una serie di prodotti con una formulazione apposita per rispettare le pelli più delicate. Ecco quali sono:




I migliori detergenti viso pelle mista

Non è facile nemmeno trovare un buon detergente viso per pelle mista, visto che la maggior parte dei prodotti sono destinati alle pelli grasse. Un detergente viso per pelle mista deve avere un’azione purificante sull’eccesso di sebo, ma allo stesso tempo deve essere poco aggressivo. Tra i tanti prodotti in commercio, quelli qui sotto sono i più apprezzati sul mercato:



I migliori detergenti viso pelle grassa

Il rischio che si corre, quando si ha la pelle grassa, è comprare detergenti viso poco efficaci o, al contrario, troppo aggressivi. È piuttosto comune leggere persone che cambiano tanti prodotti senza riuscire a trovarne uno davvero efficace. Qui sotto ci sono alcuni detergenti viso che sono ritenuti da chi li usa, i migliori per efficacia e delicatezza allo stesso tempo:



I migliori detergenti viso pelle matura

La pelle matura ha determinate esigenze per cui è necessario scegliere un detergente viso specifico che favorisca l’idratazione e il microcircolo, oltre alla rigenerazione, contrastando così i primi segni di cedimenti della cute. Senza pensare che possano fare miracoli, i detergenti viso qui sotto sono comunque un valido aiuto alla lotta contro i segni del tempo:



I migliori detergenti viso uomo

Non è consigliabile usare un prodotto qualunque per la pelle dell’uomo, visto che ha esigenze specifiche, diverse di solito da quelle della donna. Per questo esistono detergenti viso formulati specificatamente per il sesso maschile, come anche prodotti che possono andare bene ad entrambi. Qui sotto abbiamo selezionato quelli che vengono considerati i migliori detergenti viso per uomo:



Che cos’è il detergente per il viso esattamente?

La pulizia per il viso deve essere parte integrante della tua routine quotidiana nel prenderti cura della pelle. A tal fine un detergente per il viso è ideale, visto che aiuta ad eliminare l’eccesso di grasso, trucco, sudore, impurità e cellule morte della pelle. Inoltre rinfresca la pelle e dà alla cute l’opportunità di respirare. Crea anche una base pulita per applicare prodotti come creme idratanti e make up.

Uomini e donne presentano certe differenze nel tipo di pelle. È importante conoscere le caratteristiche di entrambi i generi, in modo da poter scegliere il detergente per il viso che meglio si adatti alle necessità di ciascuno. Sapevi per esempio, l’uomo ha meno bisogno di collagene, ha uno strato corneo più fine, una consistenza più morbida che tende ad avere meno rughe e meno produzione di sebo. Quindi il detergente viso è meglio se è più specifico.

Come agisce un detergente viso sulla pelle?

I detergenti per il viso sono prodotti complessi contenenti ingredienti chimici. Tra questi, i principali agenti detergenti chiamati “tensioattivi”, che eliminano le sostanze e le particelle indesiderate dallo strato più esterno della pelle.

Questi tensioattivi, che variano in forza ed efficacia, attirano il grasso, il make up, le impurità ed i residui, per poterli sciacquare facilmente. I solfiti ad esempio (ingredienti comuni in shampoo, detergenti e molti saponi) sono altamente efficaci. D’altra parte queste sostanze chimiche possono anche spogliare la pelle dei suoi grassi naturali, lasciando il viso teso e secco.

Per questo motivo molte aziende che producono prodotti dedicati alla cura delle pelle stanno togliendo tensioattivi nelle composizioni e stanno preferendo ingredienti più delicati. Alcuni detergenti per il viso, oltretutto, contengono idratanti che offrono un approccio verso il due per uno: rimuovono le impurità e idratano la pelle.

Come scegliere il detergente per il viso adeguato?

Conoscere il tuo tipo di pelle è la chiave per scegliere il detergente appropriato. Se hai la pelle secca, devi evitare i prodotti di pulizia con un alto contenuto di alcool. Le persone con pelli grasse hanno bisogno di un detergente con un livello di pH piú basso, mentre per le pelli sensibili, un detergente basico senza fragranze e additivi pesanti sarà la miglior opzione.

I detergenti a base di crema sono perfetti per le pelli secche, mentre quelli in gel o spumosi sono migliori per le pelli grasse. Se sei tra le persone che utilizzano molto make up, preferirai un detergente specifico per l’eliminazione totale dei cosmetici. Inoltre se tendi a sudare molto, cerca un prodotto specifico per pori ostruiti.

La maggior parte dei prodotti di pulizia della pelle che si commercializzano come “delicati” sono perfetti per eliminare le impurità senza seccare in eccesso né irritare la pelle. Selezionare un detergente con un PH bilanciato ti aiuterà a mantenere l’equilibrio naturale della tua pelle. E se hai dubbi rispetto ad allergie, cerca detergenti con ingredienti naturali e senza additivi chimici.

Quali sono i vantaggi e i benefici di un buon detergente per il viso?

Durante il giorno la pelle del viso è continuamente coperta di batteri, sostanze contaminanti, virus e cellule cutanee vecchie (morte). La pulizia del viso giornaliera elimina le impurità per dare alla pelle un aspetto fresco. Altrimenti, lo strato di sporco che si crea può inibire l’assorbimento di altri prodotti che vuoi usare successivamente.

Un buon detergente viso può:

  • Stimolare l’idratazione;
  • Mantenere la pelle sana;
  • Prevenire l’acne;
  • Aiutare nella lotta contro le rughe.

Quali sono i diversi tipi di detergenti per il viso?

  • Detergenti in gel: Son chiari, e come ne indica il nome, hanno una consistenza simile al gel. In generale sono stati disegnati per la pulizia in profondità, sono efficaci per decongestionare i pori ostruiti, eliminando l’eccesso di grasso e uccidendo i batteri che causano l’acne. Hanno proprietà antisettiche ed esfolianti. Sono ideali per le pelli grasse o miste.
  • Detergenti in crema: di solito sono densi, cremosi e contengono sostanze idratanti come oli vegetali. Puliscono delicatamente la pelle, senza spogliarla dei suoi grassi naturali. I detergenti in crema possono anche essere in forma di latte detergente o lozione. Sono ideali per pelli secche e sensibili.
  • Detergenti in schiuma: sono leggeri e da una crema o gel si convertono in una spuma delicata. Questo tipo di detergente elimina l’eccesso di grasso con la stessa efficacia dei detergenti in gel. Sono ideali per pelli grasse e miste.
  • Detergenti in olio: la pulizia della pelle con olio può sembrare una ricetta per gli sfoghi, soprattutto se hai la pelle grassa, però la maggior parte degli esperti non è d’accordo con ciò. Un detergente in olio è un modo delicato di eliminare gli eccessi che ostruiscono i pori, incluso il make up waterproof. Visto che non secca la pelle, sono ideali per tutti i tipi di pelle.
  • Detergenti all’argilla: conosciuti per il notevole potere assorbente, sono detergenti che purificano la tua pelle rimuovendo l’eccesso di grasso e tossine dai tuoi pori. Sono ideali per pelli grasse e miste.
  • Detergenti micellari: originali della Francia, le acque micellari sono miscele (piccole molecole d’olio in base acquosa) che attraggono il grasso, la sporcizia e il make up. Non c’è bisogno di risciacquare la pelle. Sono ideali per la pelle secca e sensibile.
  • Detergenti in polvere: questi detergenti, in polvere fine, si dissolvono in un miscuglio cremoso all’entrare in contatto con l’acqua, pulendo così a fondo ed esfoliando delicatamente la tua pelle. A differenza degli esfolianti fisici tradizionali, come le perline, i detergenti in polvere scivolano dolcemente sulla pelle, e sono adatti all’uso giornaliero. Ideali per le pelli grasse e sensibili.
  • Detergenti in stick: dopo anni di permanenza fuori dal fuoco dell’attenzione, gli stick stanno ritornando a introdursi lentamente. Questa nuova classe di stick contengono poco sapone in certi casi, mentre in altri non ne contengono affatto. Offrono livelli di pH più amichevoli con la pelle, oltre ad ingredienti ricchi in nutrienti ed altamente idratanti, come la glicerina e gli oli essenziali.

Quante volte al giorno usare un detergente per il viso?

Gli esperti hanno opinioni diverse sulla frequenza con la quale si dovrebbe detergere il viso. Il nostro consiglio è che sia tu stesso a dover osservare attentamente la tua pelle per stabilirlo. Alcuni tipi di cute infatti, possono giovarsi di una routine mattina/sera, quindi due volte al giorno, per controllare l’eccesso di grasso e la pelle lucida.

Su altri tipi di cute però, lo stesso trattamento potrebbe portare ad avere secchezza e meno elasticità della pelle. Come regola generale, detergi il viso la sera e non dormire mai con il make up. Pulire le impurità e i residui del make up prima di andare a letto farà in modo che la pelle possa respirare e rinnovarsi durante la notte.

Ti starai chiedendo perché pulire la pelle di mattina se già lo hai fatto la sera prima. La risposta è molto semplice: mentre dormiamo, sudiamo e i nostri pori rilasciano sostanze grasse, perciò ci svegliamo con la pelle lucida o piena di impurezze. Ecco perché è meglio iniziare la nostra giornata eliminandole. Se vuoi completare la tua routine di bellezza, ti consigliamo di trovare anche una buona crema al retinolo.

Come posso usare correttamente il detergente per il viso?

  1. Struccati: alcune persone preferiscono uno struccante tradizionale a base d’olio, mentre altre optano per un olio detergente, un’acqua micellare o delle salviette detergenti. Questo passo è particolarmente importante se si usa make up waterproof.
  2. Detergi il viso: metti una piccola quantità del detergente che hai scelto fra le mani ed emulsiona con acqua tiepida. Massaggia sulla pelle con movimenti circolari per almeno 30 secondi.
  3. Assicurati di coprire tutte le zone: includi le aree comunemente dimenticate, come lungo la linea dei capelli, sotto le orecchie, davanti e dietro il collo e sulla scollatura.
  4. Sciacqua e asciuga: ricordati di sciacquare il viso con acqua tiepida, non calda. Una volta fatto ciò, picchietta dolcemente (invece di strofinare) la pelle con un asciugamano asciutto e pulito.
Detergente viso: trova il migliore per il tuo tipo di pelle
Melissa

Melissa

Da anni mi occupo di scrivere articoli che possano essere utili per chi legge, o almeno ci provo! Io stessa trovo sempre molte informazioni sul web e mi piace l'idea di poter contraccambiare aiutando i meno esperti. Sono una persone curiosa e mi piace scrivere su qualsiasi cosa, in particolare su nutrizione, animali e viaggi.

Torna su