Aspirapolvere per auto: comparativa, opinioni e guida all’acquisto

Un aspirapolvere per auto nero

Non è così difficile far accumulare polvere, sporco e briciole nelle nostre auto. Se non hai il dispositivo giusto, pulire l’interno di una macchina può essere veramente antipatico, soprattutto per le numerosi piccole cavità a cui si accede difficilmente.  Menomale che esistono gli aspirapolvere per auto! Purtroppo però non tutti sono veramente efficienti come serve. Non temere, in questa guida ti mostreremo i migliori aspirapolvere per auto e ti daremo alcune informazioni che ti aiuteranno a trovare il prodotto ideale per la tua macchina. Buona lettura!

Quale aspirapolvere per auto comprare?

Oggi giorno si trovano moltissimi tipi di aspirapolvere per auto e, in parte, questa è una buona cosa. Dall’altra però la ricerca diventa più difficile a causa dell’enorme numero di offerte, di cui alcune non sono molto efficienti. Per questo abbiamo selezionato solo i migliori aspirapolvere per auto, basandoci sulla nostra esperienza, sulle caratteristiche dei prodotti e sulle recensioni rilasciate da chi li ha testati personalmente. Eccoli qui, i preferiti della nostra redazione!

Il miglior aspirapolvere per auto a batteria

Shark propone un aspirpolvere per auto senza fili dotato di doppia batteria, ideale per riuscire a pulire completamente l’interno di un macchina (e non solo). Dotato di filtro Hepa, pesa solo 1,38 kg e viene con una bocchetta stretta e un accessorio multi pet. Le batterie al litio durano 16 minuti cadauna e impiegano circa 2,5 ore per ricaricarsi.

Secondo le recensioni (a 4 e 5 stelle per il 91% dei numerosi acquirenti) è molto potente, robusto, maneggevole e pratico. “Vale ogni centesimo che costa” secondo più di un’opinione.


L’aspirapolvere per auto più compatto

WORX WX030.9 è un aspirapolvere per auto dotato di un motore che riesce ad offrire una potente aspirazione per pulire anche a fondo le macchine e non solo. È piuttosto maneggevole e facile da svuotare. Funziona con batteria da 2,0 Ah (non inclusa) che dura fino a 25 minuti. La batteria è la stessa che viene utilizzata per gli utensili elettrici e da giardino della gamma Worx 20 V, quindi è l’ideale se possiedi già uno di questi utensili del marchio.

Secondo le recensioni si tratta di un prodotto di alta qualità e affidabile. È potente, pratico, versatile e ha due livelli di aspirazione, a differenza di altri tipi di aspirapolvere per auto. Unico difetto, l’acquisto della batteria e del caricabatteria, ma il prezzo finale rimane comunque onesto e conveniente per chi cerca il top.


Il miglior aspirapolvere per auto per peli cane

Tra i vari aspirapolvere efficienti con il pelo degli animali troviamo una scopa elettrica che, ovviamente può essere utilizzata anche come aspirapolvere per auto grazie ai suoi accessori. Stiamo parlando del Roidmi F8 Lite, un’aspirapolvere Xiaomi che ha un’autonomia di 40 minuti e un’alta potenza tale da permettere l’aspirazione di peli di animali anche dai sedili, dal baule e dai tappetini.

Dispone di un motore digitale da 80.000 giri al minuto, pesa solo 1,3 kg (la scopa intera), e ha un filtro HEPA a 4 livelli. Viene giudicato dalle recensioni il diretto rivale del Dyson, grazie alla sua potenza. Ovviamente il suo prezzo è alto se ti serve “solo” un aspirapolvere per auto, ma se cerchi versatilità è senza dubbio una delle migliori opzioni disponibili.


Il miglior aspirapolvere per auto con filo

Non è facile trovare un aspirapolvere per auto con filo, poiché la maggior parte dei prodotti sono wireless. Ma c’è chi preferisce questa opzione ed è il motivo per cui abbiamo selezionato questo elettrodomestico proposto da HOMEOW. Può essere usato sia come scopa elettrica verticale che come dispositivo portatile per aspirare le macchine e non solo. Filtro HEPA lavabile, serbatoio da 0,800 litri e cavo lungo 5 metri.

Le recensioni esaltano l’ottima qualità del prodotto a un prezzo decisamente conveniente. Aspira bene, è molto leggero e maneggevole e, ovviamente, dura quanto si vuole! È un po’ piccolo e con pochi accessori, ma mentre potrebbe essere appena sufficiente come scopa elettrica, è perfetto come aspirapolvere per auto.


Il miglior pulitore e aspirapolvere per auto

Bissell 1558N SpotClean Pro non è un vero e proprio aspirapolvere per auto, ma è più un pulitore che, allo stesso tempo, può aspirare solidi e liquidi. Può essere usato anche su moquette, tappeti, divani, oltre che ovviamente sugli interni della macchina (che è il principale motivo per cui viene acquistato). Ha un tubo di aspirazione lungo 1,5 metri, ha due serbatoi e funziona con cavo (non è senza fili). Il suo design è compatto e risulta maneggevole.

La prima recensione che abbiamo letto lo definisce “magico”, perché permette di pulire perfettamente l’interno delle auto facendo risparmiare molti soldi per il lavaggio di tipo professionale. In molti si sorprendono per i risultati ottenuti, che superano di gran lunga le aspettative.


Guida all’acquisto dell’aspirapolvere per auto

In questa parte del nostro articolo, cercheremo di rispondere ai dubbi più frequenti sull’aspirapolvere per auto, un elettrodomestico versatile e utile anche per altre attività, in modo tale da farti fare un acquisto più consapevole. 

Cos’è un aspirapolvere per auto?

Un aspirapolvere per auto è un piccolo ma potente apparecchio che riesce a raggiungere lo sporco in ogni angolo del tuo veicolo. È molto semplice da usare e molto utile, soprattutto se ti piace avere la macchina impeccabile.

Che sia quando sei in viaggio che per la manutenzione quotidiana, pulire la tua auto non dovrebbe essere un’attività che richiede troppo tempo, per questo è essenziale che abbia una potenza sufficiente.

Quali tipi di aspirapolvere per auto esistono?

Potremmo dire che esistono essenzialmente due tipi di aspirapolvere, ossia con filo e wireless. In realtà, le differenziazioni tra i diversi modelli sono molteplici. Vediamole insieme:

Scopa elettrica + aspirapolvere portatile

Se non vuoi acquistare un aspirapolvere solo per la tua auto, la cosa migliore da fare è acquistare un modello di scopa elettrica con filo o wireless. Di solito hanno un’ottima potenza di aspirazione e un serbatoio grande, il che amplifica l’efficacia di pulizia. Tuttavia, il design non è sempre dei più pratici per pulire la macchina e, nel caso in cui tu opti per qualcosa di simile, devi assicurarti che abbia i giusti accessori.

Aspirapolvere per auto da 12 volt

Si tratta di un dispositivo progettato specificatamente per pulire l’auto con tutti gli accessori per farlo. Si collega all’accendisigari dell’auto e permette di aspirare per un tempo ipoteticamente illimitato (diepnde dalla batteria dell’auto). Di contro, non hanno una grande potenza e sono sufficienti solo per una pulizia superficiale. Questo è il motivo per cui non ne abbiamo inclusi nella nostra selezione di prodotti.

Aspirapolvere per auto senza fili

Attualmente si trovano prodotti non solo leggeri e maneggevoli che ti permettono di raggiungere i punti più difficili, ma sono anche estremamente potenti. Puoi pulire l’interno dell’auto con una sola passata. Ovviamente devi assicurarti di comprare un prodotto da alte prestazioni o ti ritroverai un comune aspirabriciole che, per lo sporco come pelo di animali o simili, non sarà efficace.

Aspirapolvere per auto con fili

Si trovano solitamente solo prodotti destinati all’uso industriale, quindi piuttosto costosi e permettono di aspirare senza problemi qualsiasi tipo di sporcizia dall’auto. Sono potenti, ma anche ingombranti perché solitamente sono come gli aspirapolvere da casa, solo con un design più specifico per l’auto.

Pulitore e aspirapolvere per auto

Come hai potuto vedere, tra i nostri prodotti preferiti si trovano prodotti che possono aspirare anche liquidi, quindi anche fango, bevande versate, neve sciolta e simili. Deve essere scelto il prodotto adatto, ma se opti per una soluzione simile, rimarrai soddisfatto dai risultati, poiché questi dispositivi possono aspirare di tutto, oltre che togliere eventuali macchie dalla tappezzeria.

Interno di una macchina

Gli aspirapolvere per auto possono aiutarti a tenere la tua macchina come nuova. (Immagine)

Cosa dovresti considerare quando vuoi acquistare un aspirapolvere per auto?

Sei determinato a comprare un aspirapolvere per auto? dovresti riflettere su:

  • Qual è lo scopo dell’uso? Sappiamo che la risposta a questa domanda è logica: utilizzerai l’aspirapolvere per auto per pulire il tuo veicolo. Tuttavia, devi vedere quanto è sporco il tuo veicolo, se sarà solo per aspirare la polvere di pochi giorni perché la usi solo tu, o se al contrario trasporti sempre passeggeri, come bambini o animali domestici.
  • Quanto spesso lo userò? Non è consigliabile acquistare lo stesso aspirapolvere per auto se lo utilizzerai una volta al mese o se lo utilizzerai due o tre volte a settimana. Ecco perché i marchi ti offrono aspirapolvere per auto con caratteristiche diverse, sia in termini di potenza che di durata della batteria.
  • Ho qualche tipo di limitazione per acquistare un aspirapolvere per auto? Con questo ci riferiamo soprattutto al prezzo, ma anche se hai abbastanza posto dove tenerlo, ecc.

Dove acquistare aspirapolvere per auto?

Non è difficile trovare svariate opzioni nei negozi di elettronica, come anche in quelli che vendono articoli per auto. Come puoi immaginare però, online è dove si trova una maggiore varietà e, spesso, un prezzo più conveniente.

Consigli aggiuntivi e manutenzione

Prima di parlarti dei criteri da seguire per acquistare l’aspirapolvere per auto, ti diamo alcuni consigli sull’uso e la manutenzione di questo dispositivo. Speriamo ti siano utili!

  • Prima di iniziare ad aspirare, apri tutte le portiere per una migliore ventilazione e rimuovi i tappetini.
  • Raccogli manualmente lo sporco più ingombrante che potrebbe ostruire l’aspirapolvere.
  • Quando pulisci il cruscotto o altre superifici più delicate, utilizza la spazzola più morbida che hai a disposizione. Se non ne hai una, è meglio usare un panno in microfibra per evitare graffi, come questi qui sotto:
  • Per la manutenzione dell’aspirapolvere, segui i consigli del manuale di istruzioni. Ti consigliamo di svuotare il contenitore dopo ogni sessione, anche se all’interno è presente poca sporcizia.
  • Assicurati che non sia rimasto dello sporco nelle setole: le spazzole motorizzate sono particolarmente inclini a raccogliere più sporco di quanto possano gestire.
  • Sostituisci e/o lava i filtri quando suggerito dal produttore. Se anche può sembrarti superfluo, in realtà questo proteggerà il motore.

Come scegliere l’aspirapolvere per auto?

Se, arrivato a questo punto, ancora non sai quale aspirapolvere per auto scegliere, ti consigliamo di leggere quest’ultimi paragrafi che aggiungono criteri su cui ragionare oltre a quelli di cui abbiamo parlato finora.

Cavo sì o cavo no

In passato, tutti gli aspirapolvere per auto dovevano essere collegati all’accendisigari dell’auto. Questo limitava fortemente l’uso poiché la potenza era limitata. Oggi i migliori aspirapolvere per auto sono dotati di batterie che garantiscono un’autonomia sufficiente e un’ottima potenza. Esistono comunque anche modelli con cavo, anche se non sono molto comuni.

Durata della batteria

Se hai scelto un dispositivo wireless, dovresti sempre dare un’occhiata alla durata massima della batteria prima dell’acquisto. L’ideale sarebbe avere un aspirapolvere con un’autonomia di almeno 30 minuti o, in caso contrario, che abbia una batteria di ricambio da poter usare nel caso in cui la pulizia della macchina richieda più tempo.

Seggiolini posteriori di un auto

Serve un aspirapolvere potente per riuscire a rimuovere più sporco possibile. (Immagine)

Potenza

Le prestazioni di un aspirapolvere per auto sono date dalla sua potenza di aspirazione. Se scegli un dispositivo a bassa potenza, potrebbe non aspirare particelle di polvere fini catturate nel tessuto dell’interno dell’auto. Di conseguenza, non importa quanto sia accurato il tuo passaggio, la macchina non sarà mai particolarmente pulita. Maggiore è la potenza, maggiore è la capacità di aspirare lo sporco accumulato sulla tappezzeria dell’auto.

Non tutti i produttori dichiarano la potenza tramite i pascal (l’unità di misura per la capacità di aspirazione), ma puoi fare riferimento alle opinioni degli acquirenti che hanno avuto già l’occasione di testare il prodotto giusto per te.

Peso e dimensioni

Più leggero è il dispositivo, più comodo sarà al momento di aspirare lo sporco dal veicolo. I più leggeri possono essere usati con una sola mano, il che aggiunge un comfort extra e consente anche di completare l’attività più rapidamente.

Un altro aspetto da tenere in considerazione sono le dimensioni, soprattutto quando lo devi mettere via. Se hai intenzione di riporlo nell’auto, non vorrai che l’aspirapolvere occupi l’intero bagagliaio, quindi assicurati che le dimensioni siano ridotte il più possibile.

Accessori

Anche se non utilizzerai tutti gli accessori forniti con l’aspirapolvere, pulire un veicolo è una vera sfida. L’interno dell’auto ha molti angoli e scomparti che nascondono lo sporco e un kit di accessori adeguato è esattamente ciò che trasforma un semplice aspirapolvere in un ottimo aiutante per pulire l’auto. Più tipi di bocchette ci saranno e più facilmente raggiungerai i punti più difficili all’interno dell’abitacolo.

Lunghezza del cavo

Se scegli un aspirapolvere con cavo, tieni presente che più è lungo, meglio puoi pulire l’interno della tua auto, soprattutto per raggiungere comodamente il bagagliaio.
Gli aspirapolvere per auto come questi di solito hanno circa 5 metri di cavo, più che sufficienti per una macchina di dimensioni standard.

Immagine principale: https://www.flickr.com/photos/30478819@N08/51076866548/

Potrebbero interessarti anche...